Gen 29

Italia conceda asilo politico, non si può abbandonare donna minacciata per la sua fede

Dopo il no della Corte Suprema pakistana al ricorso degli integralisti islamici contro l’assoluzione di Asia Bibi, Fratelli d’Italia rinnova il suo appello: l’Italia conceda asilo politico ad Asia e alla sua famiglia. Non si può abbandonare una donna perseguitata e minacciata per la sua fede.

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Floriano Scattolo on 29 Gennaio 2019 at 17:17
    • Rispondi

    Sono perfettamente d’accordo,cosa aspetta il governo ma soprattutto il
    Vaticano a inviare un aereo a prelevare lei e famiglia.

  1. giorgia pensaci bene………se fai un favore crei un precedente

    • Gino Ceruttiu on 30 Gennaio 2019 at 10:47
    • Rispondi

    Ma come? Sua santita’ Il papa Francesco, come volle nominarsi con moto di… umilta’ un tantino spettacolare, non prende le difese di questa profuga autentica, vittima dei “fratelli islamici” che al suddetto papa piacciono tanto? In effetti come scrive il commentatore precedente, dovrebbe essere il Vaticano a prendersi cura di lei e dei suoi. Gia’! Ma dopo, il famoso dialogo con i suddetti fratelli che ci amano tanto… dove andrebbe a finire?

    • Gino Cerutti on 30 Gennaio 2019 at 10:52
    • Rispondi

    Dovrebbe muoversi codesto papa, il maestro di ogni accoglienza, specie verso ogni immigrato clandestino di fede reale o sedicente islamica. Ma la perseguitata cattolica forse, si dà per scontato che verra’ accolta nel Regno dei Cieli. Intanto sua santita’ Francesco ha ben altro di cui occuparsi…

Rispondi