Feb 02

Su blocco navale ministro Trenta ripete parole del Pd e di Alfano

 
Interrogata sulla proposta di Fratelli d’Italia di fermare l’immigrazione con il blocco navale, il ministro Trenta ripete le stesse parole dei suoi predecessori del PD: “il blocco navale non si può fare perché sarebbe un atto di guerra alla Libia”. Colpisce, perché sono esattamente le stesse parole di Alfano, della Pinotti, insomma dei ministri di prima, altro che “cambiamento”. Fratelli d’Italia lo ha già spiegato centinaia di volte: l’Italia e l’Europa hanno tutte le argomentazioni politiche, economiche e militari per attuare un blocco navale in accordo con le autorità libiche. Basta volerlo fare.
Condividi

8 comments

Vai al modulo dei commenti

    • andrea russo on 3 Febbraio 2019 at 03:36
    • Rispondi

    Basta volerlo fare. E qui è il punto. Basta volerlo fare….. Ma perchè ?
    Perchè farlo ? Perchè fermare i flussi di migranti ? Ma siamo proprio impazziti ? I migranti sono…..oro !!!! Oro….nero !!!! Con i migranti si guadagna più che con la droga ! Buzzi di Mafia Capitale docet.
    Anche il Papa ha detto ultimamente :(copiando la Boldrini) <> Ma chi dice di no ! Bergoglio, hai ragione da vendere anche tu! Però, hai detto <, ma non hai detto <> Per gli amici….penso,,,i Ecco che mi spiego la Santa Crociata che Bergoglio ha lanciato contro l’infedele cioè SALVINI. quel cattivone, ancora più cattivo da quando la Isoardi l’ha mollato preferendogli il pollo alla diavola, Salvini quel diavolo che vuole….fermare i flussi !!!! Non si può e non si deve farlo !!! Già un po’ li ha rallentati, è vero. Però avete visto che casino è successo, Non si è parlato d’altro. Noi non abbiamo più problemi abbiamo solo….i migranti. I fatti lor.o …..sono fatti nostri . Meno male dunque che c’è la Crociata sotto cui si sono arruolati in massa e – con grande entusiasmo guerriero – vescovi, arcivescovi, parroci, curati, sacrestani, preti di ogni genere, la CEI in blocco ed anche scrittori, fotografi, intellettuali , filosofi, perditempo e nullafacenti, buonisti in genere !!! Praticamente a parole sono tutti buoni anzi buonissimi che più buoni non si può ! Ora. Ma vedrai in futuro (io spero di non esserci) quando saremo letteralmente sommersi dalla marèa nera, nessuno dirà che era d’accordo, che era favorevole all’accoglienza indiscriminata, nessuno… come sempre succede. Ora però tutti rompono…… Quindi cara Giorgia il blocco navale, mi dispiace per te e per me, te lo puoi pure sognare. Mi dispiace. Con affetto.

    • andrea russo on 3 Febbraio 2019 at 04:03
    • Rispondi

    Ripeto un testo precedente, dove alcune parole essendo virgolettate non sono comparse stampate per cui ilsenso della frase ne ha sofferto. Dunque :

    Basta volerlo fare. E qui sta il punto. Basta volerlo fare, certo Ma perché ? Perché farlo ? Perchè fermare i flussi di migranti ? Ma siamo proprio impazziti ? I migranti sono…..oro !!!! Oro….nero !!!! Con i migranti si guadagna più che con la droga ! Buzzi di Mafia Capitale docet.
    Anche il Papa ha detto ultimamente :(copiando la Boldrini) che i migranti sono RISORSE Ma chi dice di no ! Bergoglio, hai ragione da vendere anche tu! Però, hai detto che sono RISORSE, ma non hai detto PER CHI lo sono. Per gli amici….penso ! Ecco che mi spiego la Santa Crociata che Bergoglio ha lanciato contro l’infedele cioè SALVINI. quel cattivone, ancora più cattivo da quando la Isoardi l’ha mollato preferendogli il pollo alla diavola, Salvini quel diavolo che vuole….fermare i flussi !!!! Non si può e non si deve farlo !!! Già un po’ li ha rallentati, è vero. Però avete visto che casino è successo, Non si è parlato d’altro. Noi non abbiamo più problemi abbiamo solo….i migranti. I fatti loro …..sono fatti nostri . Meno male dunque che c’è la Crociata sotto cui si sono arruolati in massa – con grande entusiasmo guerriero – vescovi, arcivescovi, parroci, curati, sacrestani, preti di ogni genere, la CEI in blocco …. Ed anche scrittori, fotografi, intellettuali , filosofi, perditempo e nullafacenti, buonisti in genere !!! Praticamente a parole sono tutti buoni anzi buonissimi che più buoni non si può ! Ora. …….Ma vedrai in futuro, quando saremo letteralmente sommersi dalla marèa nera, nessuno dirà che era d’accordo, che era favorevole all’accoglienza indiscriminata, nessuno… come sempre succede. Ora però tutti rompono…… Quindi cara Giorgia il blocco navale, mi dispiace per te e per me, te lo puoi pure sognare. Mi dispiace. Con affetto

    • Pino 007 on 3 Febbraio 2019 at 06:31
    • Rispondi

    Lei ha perfettamente ragione.
    Quando sarete ( io non ci saro’) sotterrati dalla marea nera compresa quella islamica, i buonisti strilleranno che lo sapevano…. che l’avevano detto…. ecc, ecc, ma come tutti loro , altro non sono che delle banderuole al vento, girano la faccia e pugnalano alle spalle, oggi stanno creato un grosso problema, domani se ne laveranno le mani. Questi , li volete chiamare italiani ? Io, no, non li conosco.

    • Pino 007 on 3 Febbraio 2019 at 06:41
    • Rispondi

    Esiste un linea invisibile dettata dalle divisioni dei pezzi di mare. Linea che per gli ignoti e scritta con meridiani e paralleli. Il blocco navale puo’ partire da quella linea ed e’ altamente regolare quindi la marina militare e’ la’ per difenderla, non si passa. Vi ricordate ai tempi di Kennedy quando la Russia mando’ le sue navi con i missili a Cuba ???? La marina USA gli fece rispettare quella linea invisibile, se la passi ti bombardo,. risultato,…… la Russia fece dietrofront. Quindi ???? Come la mettiamo ??? Non chiedetelo alla boldrini o a tutti quei lecchini buonisti, gia’ sapete cosa diranno. Auguri.

    • Arnaldo on 3 Febbraio 2019 at 08:07
    • Rispondi

    Concordo pienamente con i precedenti commenti…….e preciso che io ho ipotizzato il BLOCCO NAVALE ancora prima che l’ arguta Meloni lo proponesse. Non lo dico per vanto personale ma per specificare che era, ed è, questo il solo vero modo di far terminare questo apocalittico esodo nord-africano……apocalittico per noi ed anche per loro. Ancora non si vuole capire che piu’ ne partono, di migranti, e piu’ ne muoiono…. a causa dei traghettatori assassini delle mafie nord-africane. Per me , cristiano osservante, molti clericali. a volte anche il Papa, non seguono quanto Gesù a detto ….. cioè Ama il prossimo tuo come te stesso…….non ama solo gli emigranti….. in .specie quelli che vengono quì solo per delinquere…….! P. S. Il blocco navale sarebbe un atto do guerra…… e i bombardamenti francesi e di altri, invece. sono un omaggio pirotecnico pacifista. ………di ferro e fuoco !

  1. Don´t miss this important information about the organisations behind the Internet censorship and immigration Africa ––> Europe:

    • antonio velotto on 4 Febbraio 2019 at 13:52
    • Rispondi

    loro non rispettano il nostro paese,dobbiamo difenderlo.

    • Franco Cordiale on 4 Febbraio 2019 at 20:41
    • Rispondi

    Esimi commentatori. Nelle vostre parole leggo lo sconforto variamente indignato e disperato di chi concepisce l’Italia come una NAZIONE, come un “paese normale” analogo a quelli, EUROPEISTI a CIARLE, che si chiamano Francia, Spagna, Austria e perfino l’insignificante repubblica di Malta. Tali paesi accolgono o respingono secondo le loro leggi ed i loro interessi. Basti l’esempio del valico di Ventimiglia o di quello del Brennero. La TRAGEDIA ITALIANA é questa: siamo un NON STATO, posto a governo di un…”sotto popolo”, nel senso di un popolo frammentato, senza coesione, senza unità, senza regole ! La scuola italiana ne é icona perfetta: é previsto il “badge” per gli studenti. Ma uno su tre non lo porta. Se lo…dimentica. Risultato: Tu prof della prima ora, lo devi COMUNQUE segnare presente. Siamo sommersi da un diluvio di regolamenti. Ma valgono soprattutto per fornire appigli a contestazioni. Non certo per garantire disciplina e regolarità ! Dentro un paese SFASCIATO e SGANGHERATO come il nostro (non credo che gli italiani del “famigerato ventennio” vivessero peggio di noi: lo dico da ex elettore PCI, la cosa non vi scandalizzi) bisogna costruire un vero MOVIMENTO SOVRANISTA capace di coinvolgere veri alleati dovunque si trovino. Dentro Forza Italia, dentro la Lega, dentro le testate giornalistiche: Libero, Il Giornale, La Verità, Giordano, Feltri etc. Dentro la chiesa: molti sono nauseati dello pseudo-cristianesimo ideologizzato da “famiglia cristiana”, Galantino, Ravasi, Parolin e…chi gli sta sopra. Dentro la scuola: sempre più modellata come parcheggio per semi-analfabeti che bisogna “includere”: alias sopportare e promuovere, vada come vada. Gli strilletti delle Boldrini e delle Prestigiacomo di turno…gli starnazzamenti dei quattro soliti IMBECILLI con l’eskimo, gli sfoghi degli “umanitaristi” con conti miliardari all’estero…non devono scrivere l’agenda della nostra politica estera. E nemmeno di quella interna. Viva l’Italia.

Rispondi