Toninelli rilegga proposte di FdI e smetta di insultare chi chiede crescita e sviluppo

Il ministro Toninelli mi accusa di dire “ca..” in tema di distribuzione delle risorse per le infrastrutture tra nord e sud e mi invita a leggere le migliaia di carte che ha letto lui in questi mesi. Bene, ora che abbiamo scoperto che sa leggere lo invitiamo a rileggere anche le nostre proposte e rivendicazioni. 

Fratelli d’Italia chiede da sempre che al Sud sia destinato il 50% delle risorse statali per infrastrutture, in modo da dare un impulso allo sviluppo del meridione. Il governo invece reputa sia giusto continuare con la suddivisione legata alla popolazione e quindi destinare al sud solo il 34% del totale, come dichiarato dalla Lezzi, o il 37% come dichiarato oggi da Toninelli.

Sono scelte politiche loro che dovrebbero rivendicare se ci credono, non insultare chi chiede per il Sud crescita e sviluppo invece dell’elemosina del reddito di cittadinanza.

Condividi

1 comment

  1. VAE VICTIS, NEL 1861 FUMMO CONQUISTATI , UMILIATI ED OFFESI, NE LO SIETE DIMENTICATO? ORA CCHE VOGLAMO?
    LA GIUSTIZIA?
    BEH……….LASCIAMO PERDERE!

Rispondi