Accusa viltà è la meno grave per Napolitano

 
Suggerisco alla sinistra di non alzare polveroni sulle parole di Di Battista che dice che Napolitano si è piegato in modo vile alle pressioni della Francia per la guerra in Libia del 2011. Questa sarebbe l’ipotesi meno grave per Napolitano, visto che le alternative sono quella di aver sostenuto la guerra in Libia per totale incompetenza o perché tramava insieme alla Francia contro i nostri interessi nazionali e contro il Governo italiano che si opponeva all’intervento. Vile, incompetente o traditore, in ogni caso c’è ben poco da difendere.
Condividi

4 comments

Skip to comment form

    • Pino 007 on 11 Febbraio 2019 at 04:54
    • Reply

    Lasciate che si cucini nel proprio brodo, quel che e’ stato fatto e’ fatto.
    Ora, bisogna cambiare le cose e in fretta.
    In primis che sia il popolo ad eleggere il Presidente della Repubblica e non il solito inciucio, ricordando che quella figura rappresenta l’Italia e non il partito che lo ha votato.

  1. SANTE PAROLE, SIGNORA MELONI, TUTTO E’ GIUSTO E PERFETTO!
    PRIMA O POI “I NODI VERRANNO AL PETTINE” VORREI TANTO AVFERE QUALCHE ANNO IN MENO…………..!

    • Arnaldo on 11 Febbraio 2019 at 09:34
    • Reply

    TRADITORE CERTAMENTE …….POICHE’ APPOGGIO’ SARKOZY ( COME ANCHE L’ INGHILTERRA, L’OLANDA…..e poi LA GERMANIA….. ) NELL’ ATTACCO PRODITORIO ALLA LIBIA DI GHEDDAFI….. .RICORDO CHE GHEDDAFI ERA ODIATO DALLA FRANCIA POICHE’ DAVA PETROLIO ALL’ ITALIA….INOLTRE E’ CONFERMATO CHE L’ ABBATTIMENTO DELL’ AEREO ITAVIA, NEL 1980 CON 81 PASSEGGERI MORTI, E’ STATO PROVOCATO DA AEREO FRANCESE CHE VOLEVA ABBATTERE AEREO CON GHEDDAFI…….! QUESTI SONO MOTIVI VALIDI, PER I CITTADINI ITALIANI, PER CONDANNARE CHI IMPEDI’ DI FAR CONOSCERE LA VERITA’ DI QUESTO DISASTRO AEREO…..E IL GOVERNO FRANCESE PER IL SUO PRODITORIO E CATASTROFICO ATTACCO AEREO .QUALE INIZIO DI UNA TOTALE DESTABILIZZAZIONE DI QUEL’ AREA NORD-AFRICANA……ANCORA IN ATTO………!

    • giacomo dalessandro on 12 Febbraio 2019 at 11:06
    • Reply

    egli si è reso complice di una grave forma di violenza adducendo ad un’ alleanza con la francia, ma bombardare la Libya costituisce una grande cattiveria l’ultimo censimento contava un milione e mezzo di abitanti, l’Italia ne contava 54.Milioni

Rispondi