Feb 12

Analisi costi benefici buffonata degna solo del M5s, grillini non insultino intelligenza italiani

L’analisi costi-benefici sulla TAV pubblicata dal Ministero dei Trasporti, secondo cui ci sarebbero danni per 7 miliardi e benefici di meno di un miliardo, è una buffonata degna solo del Movimento 5 Stelle. I grillini non insultino l’intelligenza degli italiani, dicano semplicemente che sono contrari alla TAV e a tutte le grandi opere per ragioni ideologiche e ci risparmino queste prese in giro.

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. ALLE PRIME ELEZIONI DEL DOPOGUERRA, EBBE UN CERTO SUCCESSO UN PARTITO CHIAMATO” DELL’UOMO QUALUNQUE”, AVEVA PER SIMBOLO UN OMINO SCHIACCIATO IN UN AMTICO “COPIALETTERE”; GLI STESSI TONII DI OGGI!”USATI DAL FONDATORE DEL M5S.
    DURO’ L’ESPACE DE UN E MATEN……………..IN SEGUITO NE VEDRETE DELLE BELLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Pino 007 on 12 Febbraio 2019 at 15:55
    • Rispondi

    Roba da medioevo con questi 5 stelle. Grillo, sicuramente gonfio di odio verso un Italia che non poteva essere rimpastata a modo suo, creo’ questa setta di idioti pescandoli un po dai verdi, una buona parte dai comunisti tipo rifondazione, qualche evasore dal PD, insomma quanto di peggio ha potuto racimolare tra sbandati politici vari tutti alla ricerca di una poltrona e di uno stipendio assicurato, conclusione, ecco come sono venuti fuori i 5 stelle. Avessero almeno un minimo di patriottismo si potrebbero pure tollerare, ma sono un macello totale. Ora con loro fra i piedi sara’ difficile ricostruire qualche cosa di buono, forse ci vorra’ piu’ tempo del previsto ma si spera che presto o tardi spariranno o sicuramente cercheranno di riciclarsi in qualche altra organizzazione ma sempre pronti a rompere.

    • Pino 007 on 12 Febbraio 2019 at 16:01
    • Rispondi

    Questa povera Meloni sta trattando con tutte le forze di costruire un futuro ma la stanno tartassando da tutte le parti. Il bello o meglio la fregatura sta’ che dopo tutto questo lavorare per una Italia di domani, se ne beneficeranno anche quelli che l’hanno ostacolata. Ci dovrebbe essere un modo per individuarli e sputtanarli e che paghino doppio.

    • Gino Cerutti on 13 Febbraio 2019 at 11:22
    • Rispondi

    Una domanda sola. Quanti tratti di TAV sono stati realizzati? Appena 5 metri, secondo i 5 stelle… In trent’anni di progetti, discussioni, lavori .. Quando sul versante francese hanno gia’ finito! Come dire, che so, che da venti anni e’ in costruzione uno stabile, ma ora si discute se fare il tetto, oppure no. Visto che il tetto costa. Quale rapporto costi e benefici per la edificazione del tetto? Mentre si discute animosamente, senza tetto il palazzo marcisce inutilizzato. Ecco la “logica” dei grillini, addestrati dal loro guru alla coerenza di pensiero… E quale coerenza!!!

Rispondi