Mar 02

A Washington per convention con Trump, FdI c’è per parlare di sovranità

 
«Palco imponente e sala enorme per la più grande manifestazione dei conservatori americani: è la Conservative Political Action Conference, che si svolge dal 1973. Quest’anno Fratelli d’Italia c’è: sono stata invitata per intervenire sul palco e parlare di  di sovranità, di Europa, di democrazia, di lotta contro il pensiero unico. Faremo sentire la nostra voce ai conservatori americani e non solo. Questa partecipazione è il segno di quanto stia crescendo il percorso di Fratelli d’Italia e quanto sia visto con grande interesse anche a livello internazionale. E questo per noi è un grande orgoglio e un grande obiettivo raggiunto».
 
E’ quanto dichiara dalla ‘Potomac Ballroom’ del Gaylord National Resort & Convention Center il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che oggi alle 20.55 ore italiane, interverrà dal palco della Conservative Political Action Conference 2019 a Washington. 
La CPAC è organizzata dall’American Conservative Union, che fa parte dei repubblicani americani, ed è la più grande manifestazione del mondo dei conservatori: si tiene ogni anno ininterrottamente dal 1973 e vede la partecipazione di circa 6000 persone. La manifestazione vedrà anche la presenza di Donald Trump che interverrà  alle 17,30 ore italiane. Sullo stesso palco del presidente Americano parlerà Giorgia Meloni, l’unico politico italiano invitato a partecipare come relatore presente nel programma ufficiale 2019. Il leader di FdI affronterà il tema della sovranità e della democrazia in Europa. Sarà possibile seguire l’intervento in diretta sulla pagina facebook di Giorgia Meloni e in diretta streaming sul sito ufficiale dell’evento http://cpac.conservative.org/.
Condividi

Rispondi