Con M5s a Governo no Tav e no flat tax, il 26 maggio votare FdI per non avere sorprese

#4marzo un anno fa alle politiche gli italiani dicevano: meno tasse, più sicurezza e investimenti, stop clandestini. Col M5S al governo: no TAV, no flat tax e reddito di cittadinanza agli stranieri. Ecco perché il 26 maggio è importante votare FdI: non ci saranno queste sorprese.

Condividi

1 commento

    • Gino Cerutti on 5 Marzo 2019 at 20:18
    • Reply

    I CINQUE -STE(A)LLE scoppieranno come un palloncino, sotto il peso di un populismo arruffone che non crea sviluppo, ma assistenzialismo. Che blocca le opere pubbliche, innalza il debito, con rischio di nuove tasse. Che non esprime in alcun modo un giudizio ed un interesse legato all’idea stessa di nazione italiana. Giustizialisti anarcoidi e sconclusionati, rivelano la loro figliolanza verso chi li ha fondati: essere “anti” questo e anti quell’altro, pronti a fare carte false quando i dati li contraddicono. Ma chi LAVORA e PRODUCE, di certo non si rivolge a costoro.

Rispondi