M5s copia programma da PD, un motivo in più per votare Fratelli d’Italia

In Basilicata il M5S per il suo programma copia-incolla il PD. Nessuna sorpresa. Tanto sono la stessa cosa di sinistra, cambiano solo gli slogan, non la sostanza. In motivo in più per votare Fratelli d’Italia il 24 marzo alle elezioni regionali in Basilicata (e il 26 Maggio alle elezioni europee).

Sotto il link alla denuncia di “Il giornale”:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/basilicata-programma-m5s-copiato-dalemiano-1663946.html?mobile_detect=false
Condividi

1 commento

    • Franco Cordiale on 17 Marzo 2019 at 19:43
    • Reply

    Su una cosa Berlusconi ha ragione: I CINQUE STELLE sono sinonimo di improvvisazione, contraddizione, dilettantismo, incompetenza… Sono soltanto un’ACCOZZAGLIA POPULISTA fondata sulla “protesta” a livello di standard mentale, come quando dicevano, i comunisti di una volta: “Piove, governo ladro!” Gente che si é inventata una pseudo-identità nell’invidia sociale, nella disperazione reale (in Italia, specie al sud ma anche altrove, se non metti la faccia nel deretano di “qualcuno che conta” conti meno di zero), nell’arte di arrangiarsi acchiappando DENARO PUBBLICO e privato con ogni espediente: lavoro nero, faccendierato, abusivismo e malavita. Non giudico chi si trova spesso costretto ad arrangiarsi: il bisogno…aguzza l’ingegno e spinge a compomessi praticamente inevitabili. Ma giudico un “partito” che pretende di distinguersi dagli altri proprio perché sarebbe espressione presunta diretta dei mal di pancia e dei mal di fegato di molta gente. Ma la politica non può continuare ad essere il rozzo megafono del malessere: chiede PROGETTI INTELLIGENTI, GIUSTI, PROPOSITIVI. I Beppe Grillo agitino pure le turbe coi “NO TAV”, “NO TAP”, no qui e no lì. Ma loro hanno i paradisi fiscali all’estero, come tutti i leader protestatari che sappiamo. Beppe Nicola e Assuntina Maria, invece, resteranno con la loro quotidiana precarietà e la loro rabbia, se le cose non cambieranno DAVVERO !

Rispondi