Maggioranza ha bocciato proposta FdI per impegnare Governo su proprietà di quelle strategiche

Sono molto rigida sul tema delle infrastrutture strategiche: non bisogna fare neanche mezzo passo indietro perché una Nazione che non controlla le proprie infrastrutture strategiche non è sovrana. Per questo mi corre l’obbligo di segnalare al ministro Salvini, che ne ha parlato stamattina in merito al rapporto con la Cina, che noi oggi non abbiamo neanche la proprietà della nostra rete di comunicazioni e dell’intera rete idrica, che sono in mano ai francesi e che la maggioranza ha bocciato la mozione di Fratelli d’Italia che impegnava il governo a lavorare per riaquisire anche queste proprietà. Quindi non sono disponibile a cedere altre infrastrutture.

Condividi

1 commento

    • Attilio il 24 Marzo 2019 alle 10:37

    Purtroppo oggi siamo ancora una volta testimoni di una volontà che svende l’Italia ad altri paesi (e alcuni criticano Trump) all’insegna del benessere economico quando invece stiamo solo consegnando (o abbiamo consegnato) tutto per diventare non una nazione sovrana ma una colonia. Già adesso basta girare le città rilevando che anche interi quartieri sono in mano agli stranieri. Viene messa in discussione anche la nostra identità sociale culturale ecc. E come il delinquente che oggi è più tutelato delle persone oneste. Se potessero parlare i molti eroi che hanno dato la vita per quegli ideali, ideali e valori che stanno calpestando. Le città sono al degrado, gli italiani bisognosi aumentano, i diritti vengono calpestati ecc. Continui così on. meloni e grazie per quello che fa.

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli