Violenta giovane a Torino, Parlamento approvi proposte FdI su certezza pena e castrazione chimica

Emergenza stupri in Italia: a Torino un clandestino africano con diversi precedenti penali ha aggredito, picchiato e violentato una ragazza di 18 anni fuori dalla discoteca nella quale stava festeggiando il suo compleanno. Solidarietà alla ragazza che ha vissuto questo incubo e tolleranza zero contro questo verme. Il Parlamento approvi subito le proposte di Fratelli d’Italia per garantire la certezza della pena con l’abolizione degli sconti automatici e introdurre la castrazione chimica per pedofili e stupratori recidivi.

Condividi

Rispondi