Con ministro famiglia Ungheria Novak, vogliamo importare in Italia modello Orban

Bilaterale oggi a Verona tra il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, e il ministro per gli Affari della Famiglia e della Gioventù dell’Ungheria, Katalin Novak. Al centro del colloquio le misure del governo Orban su famiglia e natalità e le proposte di Fratelli d’Italia per invertire il trend demografico in Italia e in Europa, tra cui la necessità di inserire il sostegno alla natalità tra le priorità del bilancio comunitario.

L’Ungheria spende il 5% del Pil nei nuclei famigliari e grazie a questo investimento i risultati stanno arrivando. È un modello che Fratelli d’Italia vuole seguire e importare anche in Italia. L’Ungheria di Orban è uno dei protagonisti dell’alleanza europea per la famiglia e la natalità che sta nascendo in Europa e della quale Fratelli d’Italia fa parte. Le prossime elezioni europee del 26 maggio saranno uno spartiacque decisivo per costruire un’Europa che mette al centro la difesa della vita, l’incentivo alla natalità e la libertà educativa.

Condividi

Rispondi