Caio Mussolini bloccato da facebook in corso dittatura del pensiero unico

Dopo l’annuncio della candidatura con Fratelli d’Italia, Caio Mussolini è stato riempito di insulti e minacce sui social da parte dei sedicenti democratici. E invece di bloccare questi bulli da tastiera, Facebook ha pensato bene di bloccare Caio per il cognome. La dittatura del pensiero unico è in corso amici.

 

Condividi

8 comments

Skip to comment form

    • giovanni PEIS on 8 Aprile 2019 at 15:55
    • Reply

    E poi c’è ancora CHI esalta la “civiltà occidentale” democratica e pure cristiana, in opposizione ai regimi del resto del mondo. È vero però che da noi è sempre in vigore lo ius murmurandil

    • Massimo Bini on 8 Aprile 2019 at 16:28
    • Reply

    cose da non credere possano esistere oggi in un paese anche se solo apparentemente evoluto

    • Patrizia on 8 Aprile 2019 at 16:39
    • Reply

    I cattocomunisti radical chic dovrebbero sparire dalla faccia della terra. Speriamo nelle elezioni europee che facciano la fine che si meritano. Mussolini ha fatto grandi cose che nessuno ricorda perchè i libri di storia riportano l’unica cazzata che ha fatto nella sua vita. Le grandi opere che ancora sono in piedi alla faccia dei nostri odierni ingegneri , le bonifiche territoriali e tutte le altre cose fatte per il nostro grande paese sono finite nel dimenticatoio. Cara Giorgia il vero fascismo é quello che oggi ci propinano i fottuti comunisti. E che Dio li fulmini insieme ad un emerito cretino di papa che ci ritroviamo in Vaticano. Se ne tornasse in Argentina ad aprire le frontiere del suo paese anzichè rompere i coglioni in un paese che non é il suo. W l’Italia, la patria per cui sono morti milioni di uomini per difendere i nostri confini.
    Caio tieni duro e fregatene di facebook.

    • giacomo on 8 Aprile 2019 at 19:00
    • Reply

    questioni di odio non fanno un luogo civile

  1. C’E’ POC O DA DIRE, DOBBIAMO SOLO VERGOGARCI, DI QUESTO E DI ALTRO.
    IM 85 ANNI DI VITA, EXDUCATO AD AMERE LA COSIDDETTA PATRIA, COMIMCIO A VERGOGNARMI DI ESSERE ITALEANO.
    TERTIUM NON DATUR!

    • Pino 007 on 13 Aprile 2019 at 09:17
    • Reply

    A F.B. non interessa come si possa chiamare un tizio, se non fosse per quei quattro sempre odiosi idioti dei comunisti che sicuramente hanno interferito con il F,B. insieme a quell’altra sporcizia degli anpi.

    • Massimo Bini on 13 Aprile 2019 at 11:35
    • Reply

    una domanda….ma chi, adesdso, è iscritto aa’ anpi…? non certo gli expartigiani che adesso, per età saranno tutti mortoi….è una associazione che gode di susasidi statali…?

    • Raffaele on 20 Aprile 2019 at 15:02
    • Reply

    ❤️

Rispondi