Bus a fuoco in rimessa Atac, basta degrado, campi rom vanno sgomberati immediatamente

 
Un mese fa sono stata insieme ad alcuni rappresentanti di Fratelli d’Italia in via Candoni a Roma alla rimessa Atac, l’azienda di trasporto della Capitale, per denunciare la situazione di estremo degrado del campo rom accanto alla rimessa. I gravissimi fatti di questa notte ci danno purtroppo ragione: un occupante del campo rom ha scavalcato la recinzione della rimessa e ha dato fuoco a un autobus parcheggiato. Tutto ripreso dalle telecamere interne della sicurezza di Atac. Basta degrado e insicurezza. Basta con le zone franche, i campi rom vanno sgomberati tutti immediatamente.
Condividi

3 commenti

    • Gino Cerutti il 24 Giugno 2019 alle 17:02

    Solo in Italia il problema dei “rom”, altrimenti detti ZINGARI, non viene mai affrontato e risolto. Ma come fanno negli altri paesi ? E’ normale altrove che questi gruppi vivano perennemente ai margini, non solo in condizioni ambientali ed igieniche assurde, ma sguazzando dentro le attività illecite, fino al vandalismo sistematico, all’incendio doloso, al crimine impunito, si ricordi il rogo nel quale bruciarono vive tre bambine ? E questa sindaca GRULLINA (errata corrige, volevo scrivere GRILLINA), che cosa fa ?

    • Pietro Formisano il 25 Giugno 2019 alle 14:48

    Quando ero un bambino, sono del “35”, quando ero un ragazzo,, quando ero un giovanotto, quaqndo ero un uomo, Roma era caput Mundi, sia pure con “qualche distingui”, oggi senza dunio e’ “caput……beh! lascio a voi il vocabolo!

    • Pino 007 il 28 Giugno 2019 alle 08:46

    Spiacente, ma ormai e’ ora del manganello, poi vediamo se i rom rimangono o si mettono la coda fra le gambe e se ne vanno a casa.

Rispondi