Migranti, Banderas chieda alla Spagna di far sbarcare immigrati Open Arms in porti spagnoli

Dopo Richard Gere, arriva anche Antonio Banderas a farci la morale. Facciamo così: la ONG della Open Arms è spagnola? Banderas è spagnolo? Allora si attivi e proponga al suo Governo che gli immigrati clandestini sbarchino nei porti spagnoli. Vediamo cosa risponderà la sua Patria. Sono sempre tutti bravi a fare i solidali con i porti degli altri”.

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Condividi

6 commenti

Skip to comment form

    • Corrado Pasetti on 12 Agosto 2019 at 17:47
    • Reply

    Non hanno nulla da fare, blaterano con i portafogli pieni alla faccia sia degli spagnoli che hanno ben altre idee sul problema dei clandestini , sia degli italiani che ne abbiamo più che le scatole piene per non dire altro.
    E’ ora di finirla con clandestini e ong , occupiamoci dei problemi del nostro Popolo, e che i buonisti rispondono sui fatti come i bimbi di Bibbiano.
    ELEZIONI SUBITO!!!!!!!!!!!!

    • Franco Cordiale on 12 Agosto 2019 at 18:22
    • Reply

    RICHARD GERE,, ANTONIO BANDERAS… a quando George Cloney e la lista completa dei divi di Hollywood ? Questi “UMANITARISTI DI MESTIERE” pensano di attingere popolarità, anche in vista di future carriere politiche (come ha fatto la crucca racchetta a Lampedusa), a spese di un popolo che ignorano e probabilmente disprezzano, buono solo per far salire i loro incassi ai botteghini. Ignorano e disprezzano la nostra IDENTITA’, sebbene incerta e travagliata: loro sono DIVI…noialtri “ggente” senza voce e senza volto. Una immensa ed anonima periferia sulla quale, lor signorini volano …”alto” !

    • Gino Cerutti on 12 Agosto 2019 at 18:26
    • Reply

    Questa gente é brava e solidale con i porti degli altri, così come molti soggetti di CENTRO SINISTRA catto-comunista sono bravissimi ad esercitare l’omosessualità passiva…con il deretano altrui !

    • Pino 007 on 13 Agosto 2019 at 00:54
    • Reply

    Dire qualche cosa o commentare in merito senza cadere nelle volgarita’ piu’ profonde, e’ molto difficile. Mi limito solo nel dire che se questi soggetti venissero informati che verranno banditi sul territorio i loro films, musica, e altro, tassandoli pesantemente quando comprano nostre vecchie e prestigiose case su i laghi, forse cambierebbero i loro inaccettabili commenti. Non nascondo anche una nostra, tutta italiana, forma di servilismo che normalmente sviene quando vede uno di questi soggetti aggirarsi per le nostre citta’ e darebbe il….. per un loro autografo. Non tralasciamo i governanti che dovrebbero essere un po piu’ energici davanti a questi soprusi. Grazie.

    • Pino 007 on 13 Agosto 2019 at 00:59
    • Reply

    …. aggiungo, spero in un nuovo governo corretto nelle forme e nelle regole, che mettera’ fine a questa inaccettabile situazione delle ONG’S , ripulendo il territorio da tutta quella marmaglia altamente criminale, pur rispettando chi effettivamente ha o avra’ bisogno di aiuto.

    • Antonio Passaro on 14 Agosto 2019 at 16:51
    • Reply

    QUESTA GENTE E’ ORMAI IMMONDIZIA E CERCA CHE QUALCUNO LI GUARDI E L’APPREZZA , SENZA CAPIRE CHE RENDONO ANCORA PIU’ DRAMMATICA LA SITUAZIONE DI QUEI POVERI DISPERATI . IL SIGNOR BANDERAS SI DOVREBBE VERGOGNARE DI ESSERE SPAGNOLO CHE FINO A POCO TEMPO FA GLI SPARAVANO SOLO CHE SI AVVICINAVANO NELLE LORO ACQUE TERRITORIALI E QUELL’ALTRO ALTRUISTA DI RICHARD PERCHE’ NON VA NEL SUO PAESE DOVE ADDIRITTURA ALZAMO MURA A PIU NON POSSO FUORI DALLE PALLE LASCIATECI IN PACE SAPPIAMO NOI QUELLO CHE DOBBIAMO FARE .FUORI ANDATE VIA VIA VIA

Rispondi