Migranti; Open Arms, giudici Tar Lazio se ne fregano di volontà Parlamento, problema va risolto a monte con blocco navale

I giudici amministrativi del TAR del Lazio reputano di poter decidere le politiche migratorie dell’Italia fregandosene della volontà del Parlamento. Ora hanno deciso che la nave della ONG spagnola Open Arms può sbarcare tutti i clandestini che ha a bordo in Italia. Per quanto
tempo dobbiamo ancora subire questa follia? Il problema va risolto a monte con il blocco navale per impedire ai barconi di partire. Possibile che solo Fratelli d’Italia lo chieda?

Condividi

9 commenti

Skip to comment form

    • Gino Cerutti on 15 Agosto 2019 at 03:05
    • Reply

    Il famoso TAR del Lazio si puo’ sostituire a parlamento e ministro e governo ? Si potra’ comportare come una lobby privata? Come una fazione a uso clientelare?

      • Pino 007 on 15 Agosto 2019 at 06:30
      • Reply

      E’ sempre una grossa confusione. Apparentemente, chi si sveglia la mattina con una idea ( anche se malsana ) c’e’ sempre qualche fesso che lo approva. Ora ditemi cosa centra il TAR del Lazio e con quale autorita’ puo’ intromettersi on questa spinosa situazione migratoria compreso le pericolose, perche’ altro non sono, ONG ? Definitivamente credo che qualche “strana organizzazione” tipo soros, vuole che l’Italia sparisca definitivamente dalla carta geografica del Mondo, sempre con il bene placido dei comunisti.

    • Marco Giacinto on 15 Agosto 2019 at 09:55
    • Reply

    Cara Giorgia, sono rimasto sgomento anch’io. Eppure, è dal 1992, con “Mani Pulite”, che i giudici hanno preso di fatto il potere, sui governi, sul Parlamento, sui cittadini tutti. Ne hanno talmente abusato che ormai la considerazione che gli italiani hanno dei giudici rasenta lo zero. In pratica, la magistratura è al servizio delle lobby multinazionali, tra i cui voleri c’è l’immigrazione selvaggia per ridurre anche noi italiani a schiavi precari e malpagati, come si presume saranno i migranti. Ma non appena questi toccano la nostra terra diventano più esigenti, fino alla violenza, come quella scoppiata sulla Open Arms contro l’equipaggio. Tu hai visto lontano: solo il blocco navale può arginare l’assalto.

    • Riccardo Crocetti on 15 Agosto 2019 at 10:20
    • Reply

    La magistratura sinistrorsa DEVE ESSERE rimessa in riga da leggi draconiane. Attendo con ansia quel momento!

  1. lA LEGGE E’ EGUALE P’ER TUTTI!
    sI, MA NON IN ITALIA!
    MA CHE VI ASPETTAVATE, CREDETE ANCORA ALLA BEDANA?
    SVEGLIATEVI BAMBINI ADDORMENTATI!

    • Ewa Wojcikowska on 15 Agosto 2019 at 10:40
    • Reply

    Da quando i giudici si sostituiscono allo STATO? E inaudito e va impedito.

    • Franco Cordiale on 15 Agosto 2019 at 11:54
    • Reply

    MAI COME OGGI LE PAROLE “SOLIDARIETA'”, “ACCOGLIENZA” E SIMILI sono diventate aliene rispetto al loro senso vero, originario. Invece sono state trasformate in ARMI DI RICATTO MORALE, POLITICO, PSICOLOGICO ! Tale uso strumentale e manipolatorio fa leva solo sul SENSO CI COLPA DI QUELLA BORGHESIA RADICALE, la quale però, restando indenne dagli effetti di una invasione di immigrati clandestini prevista e programmata, ne scarica il peso ed il danno sulle classi popolari e le fasce più deboli: quelle che UN TEMPO ormai remoto, votavano a sinistra ! Quanto detto spiega perfettamente il SODALIZIO DELLE FORZE IMMIGRAZIONISTE AD OLTRANZA, interessate ad abbattere la sovranità del popolo italiano, fondamento democratico della sovranità della nazione italiana. Le volete in rassegna ?
    IL VATICANO MONDIALISTA DI BERGOGLIO
    LA FINANZA TRASNAZIONALE ED ANTI NAZIONALE, di cui Soros é solo il burattinaio più pacchiano, sfrontato, esibizionista. E…gli altri ?
    l’UNIONE EUROPEA A GUIDA FRANCO TEDESCA: con le racchette mangiacrauti che vengono a portare DA NOI E SOLO DA NOI i loro presunti salvati.
    il PARTITO DEMOCRATICO, quelli che ripetevano…”E’ l’Europa che ce lo chiede!” Allora fino a 10.000 sbarchi alla settimana !
    il CINQUESTELLE O CINQUESTALLE: con la ministra Trenta che avalla prontamente le decisioni del TAR del Lazio.
    IMPORTANTI SETTORI DELLA MAGISTRATURA, legulei del TAR Lazio inclusi.
    Questa gente dovrebbe leggere cosa scriveva San Paolo sulla carità: essa é benigna, paziente, non gelosa, non ricattatrice ed invidiosa, non suscita contese…non si rinfaccia altrui. Ma questa FINTA CARITA’ STRUMENTALE ED IPOCRITA, quasi sempre a beneficio di invasori manipolati e per di più PAGANTI, si ritorcerà contro i suoi attori e promotori. Laici ed ecclesiastici. Ne sono sicuro.

    • Ivan G. on 15 Agosto 2019 at 16:25
    • Reply

    Dallo Stato di diritto allo Stato dei giudici, ormai la tendenza è acclarata. La debolezza della politica ha favorito questo processo, particolarmente in Italia. Il Parlamento, il Governo, il Popolo, contano sempre meno, esattamente come lo Stato nazionale

    • Gloria Zorzenone on 15 Agosto 2019 at 22:14
    • Reply

    Ecco fatto: la frittata è stata ribaltata. E non è finita. La Regina deve dare scacco al re.

Rispondi