Open Arms, dopo propaganda filo-migrazionista Gere si gode riposo in elegante motoscafo

Dopo il duro lavoro che lo ha visto impegnato nella propaganda filo-migrazionista a bordo della Open Arms, ecco Richard Gere godersi il meritato riposo in un elegante motoscafo.  Ma davvero questi pseudo filantropi  vogliono impartire lezioni di solidarietà all’Italia?

Condividi

6 commenti

Skip to comment form

    • Gino Cerutti on 17 Agosto 2019 at 03:30
    • Reply

    Fanno gli umanitari con i porti altrui. In generale con quello che non e’ loro.Specialmente la PAZIENZA. Solo che gli italiani non ne hanno piu’ ! Qualcuno lo spiega ai Gere, Litizzetto, Saviano, Toscani, Banderas…A questi…lavoratori delle balle di fra’ giulio, come dicevano un tempo a Milano ?

    • Ewa Wojcikowska on 17 Agosto 2019 at 11:34
    • Reply

    Non potrebbero questi ” divi” a prendersi un immigrato in casa loro???

    • Riccardo Crocetti on 17 Agosto 2019 at 20:37
    • Reply

    Che umiliazione ha subito l’Italia in queste ore!
    Nel frattempo quello stronzo del capitano della Open Arms frigna :”Siamo qui da tredici giorni e la situazione è insostenibile.Non ne possiamo più”.
    Benissimo, dico io, ma cacchio vi ha chiamati?
    Dobbiamo dire grazie anche ai”nuovi partigiani” del T.A.R. del Lazio, per il loro inqualificabile comportamento , che ricorda,appunto, quello dei partigiani “italiani” nella seconda guerra mondiale.
    Della situazione di allora , ne dà un quadro splendido il grande Indro Montanelli, nell’introduzione al suo libro “L’Italia della guerra civile”, facente parte della sua collana “Storia d’Italia”.
    Andate a leggervi l’introduzione del libro di cui sopra e troverete che dalla lotta partigiana ad oggi non è cambiato proprio niente.
    E’ strano che i progressisti e raccatti vari non abbiano ancora pensato di modificare la bandiera italiana, aggiungendovi sopra la scritta di maramaldiana memoria :” Ah , vile, tu uccidi un uomo morto!”.
    Che spettacolo nauseante stanno dando in pasto al mondo le O.N.G., l’U.E., il movimento 5 stelle di quel cretino di Grillo, i fascisti rossi del P.D e di L.E.U., il T.A.R. e compagnia bella!

    • Riccardo Crocetti on 17 Agosto 2019 at 20:42
    • Reply

    Errata Corrige: Volevo dire ;” Ma chi cacchio vi ha chiamati?”.

    • Pietro Formisano on 17 Agosto 2019 at 22:27
    • Reply

    gere o non gere, la pubb licita’ e’ l’anima del commercio!

    • Pietro Formisano on 17 Agosto 2019 at 22:41
    • Reply

    RIPRENDO:
    IN QUESTO PRECISO MOMENTO, DA UNA TELEFoNATA RICEVUTA, APPRTENDO. DA UNA GIOVANE COPPIA IN VIAGGIO A PARIGI, CHE LA Parigi che hanno trovato, non e’ quella che io avevo loro descrtitto, ma
    fa schifo, e’ piena di extraconunitari, molto pericolosi e violenti……….Povero “micron” , non contento di aver rovinato Parigi, vorresti rovinare anche l’italia?
    Buon Dio da la forza a Salvini di proseguire, se non lo v uoi fatr par l’Italia, fallo pèer iol Vaticano, anche se non lo merita!

Rispondi