Affidi illeciti, colpevoli atrocità devono marcire in galera

L’affidataria fa scendere la bimba dalla macchina e la lascia sola sotto il temporale, rea di non aver confessato degli abusi che in realtà non aveva mai subito. Ciò che emerge dall’inchiesta sul sistema degli affidi di Bibbiano è agghiacciante, i colpevoli di queste atrocità devono marcire in galera.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 19 Agosto 2019 alle 08:05

    QUESTI OSCENI ED ATROCI EPISODI non sono capitati a caso ! Dipendono da una linea ideologica e politica che vuole la svalorizzazione della famiglia tradizionale, l’abolizione dei concetti stessi di padre e madre come sono stati intesi per migliaia di anni in tutte le culture del mondo. Il GENDER é la dottrina ufficiale della “squola” italiana, da sempre un FEUDO DEL PD, programmaticamente ostile a quanto impedisca o contrasti la MASSIFICAZIONE “POLITICAMENTE CORRETTA” DEI CERVELLI ! Non é un caso che sia proprio un PIDIOTA uno dei responsabili maggiori degli abusi. Ma finché infanzia e scuola di ogni ordine e grado resteranno appunto un feudo ideologico della sinistra ( e di questa sinistra: la peggiore, in quanto viscida, ipocrita, manipolatoria OLTRE OGNI LIMITE) le cose non potranno cambiare, ma soltanto peggiorare. Credetemi !

    • Pietro Formisano il 20 Agosto 2019 alle 10:26

    SU QUETA INCRESCIOSA VICEBDA, TUTTA ITALIANA, SAREBBE INTERESSANTE UN “COMMENTO” DI sUA sANTITA’
    ABSIT INIURIA VERBIS, AQLMENO PER CREARE UNA PARVENZA DI EGUAGLIANZA TRA ITALIANI ED IMMIGRATI!

    • Federico Puglia il 20 Agosto 2019 alle 13:30

    Giorgia, non solo non marciscono in galera ma, notizia di oggi 20 Agosto, addirittura a procedimento avviato, ad una delle “presunte” Psicologhe / Sociologhe per affari personali, è stata affidata una Consulenza, mi pare a 170€ l’ora. Questo non è più un Paese giusto e civile; ad un vecchietto che magari con la Pensione Sociali, al limite della resistenza fisica per la fame, se si appropria di una mela in un Supermercato, deve ringraziare il senso di umanità del Responsabile per non finire in carcere. A questi delinquenti che hanno rovinato la vita a tanti, troppi bambini con trami psichici che gli accompagneranno tutta l’esistenza, libere e con nuove assegnazioni!!!!

    • Simonetta Pisabi+ il 29 Agosto 2019 alle 20:28

    Sono una docente alla quale il Tribunale
    deiMinori di Roma e di Cassino hanno
    rubato i figli affidandoli ad una docente
    oazza che deve essere licenziata. Li ho
    visti per strada vestiti da zingari a chiedere
    l’ elemosina , ingozzati di schifezze, trauntizzati e violentati. Gli avvocati non
    mi fanno nemmeno la denuncia, chiedono
    solo un fondo spese congruo o mi buttano
    fuori. Lei che e’ una madre mi puo ‘ ridare
    i miei gioielli ?
    Sumonetta Pisani Sora Fr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.