Governo, scenario ‘Ursula’ con benedizione Prodi fa venire i brividi, FdI non intende partecipare

La novità del giorno che emerge dalla stampa è l’ipotesi di un “governo istituzionale” sostenuto da Pd, M5S e Forza Italia. Il tutto con la benedizione di Romano Prodi. È uno scenario che fa venire i brividi e che riproporrebbe in Italia la stessa grande ammucchiata che in Europa ha portato all’elezione di Ursula Von Der Leyen alla presidenza della Commissione europea. A Bruxelles Fratelli d’Italia non ha partecipato a questo patto del Nazareno allargato al M5S e non intende assolutamente farlo qui in Italia. In questa crisi di governo dai contorni grotteschi, nella quale tutti dicono tutto e il suo contrario, gli italiani hanno una sola certezza: Fratelli d’Italia. Siamo l’unico movimento politico sulle cui scelte dei prossimi giorni non ci sono congetture. Perché noi siamo sempre, graniticamente, dalla stessa parte, e non regaliamo sorprese. Per noi l’unico governo possibile è un governo sovranista legittimato dagli italiani.

Condividi

7 commenti

Skip to comment form

    • Gino Cerutti on 19 Agosto 2019 at 02:36
    • Reply

    A MILANO UN TIPO COME ROMANO PRODI , i vecchi lo chiamavano “faccion de tromba”: ad indicare un MANEGGIONE DISINVOLTO, il quale ha la faccia come un’altra parte del corpo che non nomino. Il patto Orsola, alias Berlusconi più Grillo e i suoi burattini, più Prodi-D’Alema – Renzi. Zingaretti sta lì a fare il palo, visto che non spiccica un ragionamento autonomo e sensato. Sappiamo che non conta niente. Ecco la geniale creazione di MISTER EURO, che pregusta di comandare un’altra volta, messo su dalla eurocrazia di Bruxelles ed il suo partito-lacché in Italia: il solito PD. Ovviamente non vogliono che VOTIAMO. E ci credo !

    • Bruno on 19 Agosto 2019 at 02:50
    • Reply

    Già Prodi da solo mi fa vomitare, mo mettiamoci anche Renzi, Grasso, Bersani, DiMaio, e la benedizione di Berlusconi e la sovraintendenza della Boldrini e Cirinnà e abbiamo buttato sto paese nella metda più profonda. Ma cosa si fa pur di assurgere strafottendosene dei voti dei cittadini. Ma questa è una repubblica oligarchica o popolare? Arrivano a disconoscere le proprie ideologie per la poltrona, maledetti. Se il presidente è una persona seria, in base alla esperienza precedente, dovrebbe sciogliere le camere, non deve comandare chi sicuramente porterebbe nel giro di pochissimi mesi una nuova crisi di governo, già siamo ridicoli così, poi ci facciamo pisciare addosso anche da Lumumba .

    • Franco Cordiale on 19 Agosto 2019 at 02:53
    • Reply

    Mi appare sempre più chiaro L’IMBROGLIO DELL’ANTIFASCISMO, nel quale ero stato allevato gli anni giovanili ormai ben lontani ! Nulla a che fare con il fascismo di Mussolini, Salò, le camicie nere ! No; l’etichetta di “fascista” si applica a chi vorrebbe vivere in un paese normale, dove lo Stato difende i confini e fa rispettare la Legge ! Dove le ONG straniere non vengono in processione a scaricare i loro cosiddetti “naufraghi” PAGANTI E CLANDESTINI. Dove non sono gli spacciatori a telefonare ai Carabinieri e dove questi ultimi NON VENGONO MANDATI ALLO SBARAGLIO, come successo a Roma: ammazzati brutalmente, elogiati con parole zuccherose e subito dopo processati come aguzzini ! ORMAI I COMUNI CITTADINI SPERANO IN UN FRONTE SOVRANISTA: ultima chance prima di cambiare nazione, chi può farlo.
    Votiamo Fratelli e la Meloni. Organizziamo il consenso verso chi rappresenta DI FATTO il comune cittadino italiano, in balìa dei ruffiani, dei maneggioni, dei politicanti mafiosi. CHIEDIAMO UNO STATO SOVRANO: a costo di infastidire i Mattarella ed i Bergoglio, di cui me ne importa…

    • Pino 007 on 19 Agosto 2019 at 04:13
    • Reply

    Impossibile comprendere del come del perche’ questa gente sta facendo il possibile per far sparire dalla carta geografica questa povera Italia, cosa hanno in quella merdosa testa ? Ma il Popolo Sovrano non se lo sta chiedendo ? Stanno forse portando il popolo verso una guerra civile ? Ricadere nuovamente nelle mani di un Prodi o di un Renzi o di un Gentiloni o nelle mani di qualsiasi altro disfattista comunista o ex comunista sarebbe la fine, il futuro popolo italiano saranno africani, pederasti, romeni, albanesi e quanta altra feccia , perche’ i veri italiani sicuramente cercheranno un po di pace altrove.

    • Franco Cordiale on 20 Agosto 2019 at 03:50
    • Reply

    QUESTA GENTE SOGNA L’ITALIA COME UNA “TERRA DI MEZZO”, APPUNTO ! Non voglio assolutamente concludere che ogni straniero sia un malfattore, visto che intelligenza ed onestà sono doni che Iddio ha distribuito senza badare alla nazionalità. Tuttavia é anche vero che la LEGALITA’ é legata ad una APPARTENENZA, al riconoscimento di valori e tradizioni COMUNI ! In queste ore alla Gran Canaria, mi informano gli amici, stanno lottando uniti e coesi contro il fuoco: pompieri, soldati, comuni cittadini. Sentono di dover DIFENDERE LA PROPRIA TERRA ed i propri beni. Vanno riunendo gli animali per allontanarli dal pericolo: é stato diramato un allerta che tutti osservano a riguardo. Invece che ne sarebbe nella “SOCIETA’ MULTI ETNICA E MULTI CULTURALE” che i D’Alema e i Prodi – Renzi e l’argentino biancovestito ci vogliono impiantare ? Temo la risposta: indifferenza, menefreghismo, omertà, chiusura di ciascun gruppo dentro il suo proprio ghetto..In breve: ANCORA PEGGIO DI COME NON SIA GIA’ ADESSO, LA NOSTRA SGANGHERATA PENISOLA ITALICA.

    • Pietro Formisano on 20 Agosto 2019 at 10:35
    • Reply

    SE TORNA A GALLA, GLI ITALIANI POSSONO INCORNICIARE E METTERE BENE IN VISTA, NELLE LORO CASE, IL “BREVETTO DI C………….E PRIMO IN CLASIFICA”
    EMBE’ MA CE VO NA BELLA FACCIA E CUORNO!

    • Pino 007 on 11 Settembre 2019 at 04:10
    • Reply

    Critichiamo e ricritichiamo senza sosta, ma gira e rigira la mortadella ce la ritroveremo al Quirinale, poi ditemi come si fa il mea culpa. Popolo…!!! mi vuoi dire dove sei? Certo che vedendo come stanno andando le cose quello che chiamiamo popolo e’ talmente assuefatto che non usa piu’ la vaselina, lo prende e basta. Contenti loro !!!! Noi , quelli che loro ci chiamano … i quattro gatti o il solito 4%…. staremo in finestra per vedere come finira’. A noi.

Rispondi