Governo, Obiettivo Conte difendere poltrone M5s. A Mattarella FdI chiederà elezioni subito (video)

Giuseppe Conte utilizza parole auliche per nascondere l’obiettivo reale: difendere le poltrone del Movimento 5 Stelle. Non si può invocare il rispetto della Costituzione e poi tramare per un osceno governo Cinquestelle-Pd che ha come unico obiettivo quello di impedire agli italiani di esercitare la loro sovranità, prevista dall’articolo 1 della Costituzione. Andremo dal Presidente Mattarella a ribadire che Fratelli d’Italia non c’è per nessun inciucio: chiediamo elezioni subito, perché dalle elezioni può nascere un governo forte e coeso, capace di difendere gli interessi italiani.

Condividi

10 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • mario il 20 Agosto 2019 alle 19:05

    sono d’accordo con te cara giorgia elezioni subito via dalle palle i 5 stelle,forza centrodestra forza te cara giorgia sono con te

    • Vincenzo il 20 Agosto 2019 alle 22:58

    É giusto che siano gli Italiani a decidere, quindi, nuove votazioni subito.
    Saluti

    • Gualtiero Cannarsi il 21 Agosto 2019 alle 00:41

    Stimata onorevole Meloni,

    dopo aver ascoltato così tante sue posizioni, avendole condivise in contenuti, modi e tempra, mi sentirei infine di lasciarle quello che non posso che considerare come il miglior complimento ideologico le possa rivolgere:

    “Avrebbe mai immaginato, il grande Almirante, che il suo migliore, se non unico, erede politico sarebbe stato non un erede, ma un’erede… e pure suo omonimo, seppure al femminile?”

    Le porgo educatamente i miei migliori auguri per questa e per molte altre prossime venture stagioni politiche.

    Cordialmente ,

    Gualtiero Cannarsi

    • Pino 007 il 21 Agosto 2019 alle 08:32

    Come non appoggiare la Meloni, certo, rimettere nelle mani del popolo chiedendo la loro decisione. Che sia quel che Dio vuole,. ma e’ ora di scoprire la verita’, cioe’ ….. QUANTI VERI ITALIANI CI SONO IN QUESTO MARTORIATO PAESE…. quindi elezioni subito prima di dopo. Mi auguro che la Meloni riesca ad abbattere quel muro di omerta’ che circonda Mattarella.

    • Franco Cordiale il 21 Agosto 2019 alle 09:33

    Ci sono POTENTI FORZE SCHIERATE CONTRO LA NAZIONE ITALIANA E NON SOLO FORZE ESTERNE, DALLA UE A GUIDA FRANCO TEDESCA E MASSONICA AL VATICANO DI QUESTO BERGOGLIO. Ma soprattutto ci sono forze interne, come il PD e gli “UTILI IDIOTI” del cinque stelle, al servizio di un guru affabulatore miliardario, di cui nessuno sa chi lo adoperi e a quale scopo, se non a creare divisione e confusione.I cinquestelle erano e sono una forza aliena rispetto alla Lega ed era inevitabile che finisse come é finita. Se il presidente Mattarella dovesse avallare il piano ORSOLA DI PRODI o comunque un governo – pastrocchio che nessuno ha votato, tipo l’inciucio Renzi – PD – cinquestelle, facendolo durare fino alla fine della legislatura (QUATTRO ANNI), aspettiamoci il ritorno dei “bei tempi” di Gentiloni, con DIECIMILA CLANDESTINI SBARCATI ALLA SETTIMANA NEI PORTI ITALIANI. Allegria ! Per non dire del nostro servaggio ai padroni UE Macron e Merkel. e la nostra “punizione” a suon di spread.

    • Federico Puglia il 21 Agosto 2019 alle 09:40

    Ieri si è scritto una tra le pagine più tristi del Parlamento Italiano, dove tolto alcuni momenti di sfogo nell’intervento di Salvini e, in tutti passaggi del Senatore La Russa, è stato un “recital” dell’ipocrisia, una vergogna che inizia proprio dal Presidente Conte, che utilizzando le tecniche proprie del sue mestiere primario (Avvocatura) ha attaccato un Alleato, senza alcun ritegno e, dimenticandosi che per 14 mesi ha continuato, seguendo il suo ragionamento, a mentire al Paese, esprimendosi nei momenti pubblici, come un’esperienza “meravigliosa” insieme alla sua maggioranza. Spiace solo che non ci sia stato un momento per coordinarsi nel Centrodestra e ricercare già da ieri, iniziative comuni tra i suoi Parlamentari e, l’inopportuno “niet” di Berlusconi verso Toti. Spero che nei prossimo giorni, Tu riesca a portare al tavolo con Te, sia il citato Cavaliere, Salvini, Fitto e Toti, magari sfruttando l’occasione della Festa del Partito e, incominciate a ragionare su come contrastare l’operazione “Ursula”, che se si realizzerà porterà ad essere i Ceti più Poveri tra i Connazionali, ancora più Poveri, come negli otto anni (2011-’18)!

    • Ivan G. il 21 Agosto 2019 alle 14:54

    Difendere le loro poltrone e pensioni, questo il mantra dei parlamentari inciucisti, uniti da sinistra contro il popolo. Se così sarà, dovremo far sentire la nostra voce fin sotto il Palazzo.

    • Franco Cordiale il 22 Agosto 2019 alle 10:50

    Il guaio e’ che le piazze le addestrano loro meglio degli altri. Hanno ricca tradizione. Incluse le gazzarre violente dei centri sociali. Non a caso protetti. Giustificati. Blanditi e vezzeggiati da tutta l’area cattocomunista.

    • Franco Cordiale il 24 Agosto 2019 alle 23:57

    LEGGETE IL MANIFESTO DEL SOVRANISMO COSTITUZIONALE. Niente nazionalismo guerrafondaio, come ci fanno credere. Invece la funzione di tutela E difesa dei popoli che SOLO LO STATO NAZIONALE PUO’ ESERCITARE. Difesa della produzione, del lavoro, della cultura, dell’ambiente, delle identita’ linguistiche, del diritto a non emigrare, della famiglia e della natalita’… I neoliberal vogliono invece, usando la maschera cosiddetta Cosmopolita, pluralista, internazionalista e ANTIFASCISTA, AZZERARE LO Stato, riducendo i popoli a gente anonima e sradicata. Da asservire e manipolare… “democraticamente”…

    • Giuseppe. Luzzi Conti il 25 Agosto 2019 alle 09:46

    Da sempre tuo ammiratore, perché mi trovi d’accordo in tutto quello che dici, ora non mollare sempre al tuo fianco. Da giuseppe baci e abbracci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.