Governo, chiediamo a Grillo e Di Maio di trasmettere in diretta streaming incontro delegazioni M5s/Pd

Patto delle poltrone: oggi alle ore 14.00 le delegazioni del #M5S e del #PD si incontreranno. Per “onestà” chiediamo a Beppe Grillo e a Luigi Di Maio di trasmettere il confronto in diretta streaming. Oppure i grillini hanno cambiato idea anche su questo?

 

Condividi

9 commenti

Skip to comment form

  1. eccoli di nuovo al potere Coloro che reclamano una fetta di interessi do aver svenduto le nostre eccellenze………

    • Sebastiano Campo on 23 Agosto 2019 at 13:42
    • Reply

    mi sa che questa volta cara Giorgia come dice un vecchio detto ASPETTA E SPERA……

    • Pietro Formisano on 23 Agosto 2019 at 18:37
    • Reply

    Nei mieiu commenti non fo mai mancato di dire xhe quel personaggi, specialmente colk maestro che ha avuto non mi ha mai ispirato fidicia. Purtroppo i fatti mi hanno dato ragione.
    Avrei tanto voluto essere nel torto!

    • Pietro Formisano on 23 Agosto 2019 at 18:40
    • Reply

    Riprendo: speriamo che i loro “buoni consigli” aiutino “altri” a ben morire, intendo, naturalmrnte ed unicamenter, sotto il profilo politico!

    • Franco Cordiale on 24 Agosto 2019 at 09:45
    • Reply

    Sembra il minimo! Rendano pubbliche le loro basi di intesa, ammesso che ne abbiano qualcuna ! Visto che una eventuale coalizione di centro-sinistra dovrebbe finire la legislatura con durata di ben QUATTRO ANNI, CHIARISCANO allora PD e 5 Stelle ALCUNI PUNTI PROGRAMMATICI della loro intesa davanti agli italiani: SOVRANITA’, politica estera in tema di difesa/tutela dei confini ed “accoglienza” dei FLUSSI MIGRATORI IRREGOLARI (uno) / rapporti con la UE in fatto di QUOTE DI “MIGRANTI” DA DISTRIBUIRE. Il concetto di “porti sicuri” sulle rive del mediterraneo (due) / Intervento militare europeo per frenare i trafficanti mafiosi: COSA VOGLIAMO FARE ? (tre) / Sulla questione fiscale: come evitare aumento IVA e le procedure di infrazione UE. Quale modello di tassazione e quando: FLAT TAX, SI O NO ? (quattro) / RIFORMA PARLAMENTO: come e quando agire per rendere il parlamento più efficiente. Riduzione numero parlamentari: prima o dopo eventuali elezioni anticipate ? (cinque) Mi vengono in mente questi cinque temi sui quali questi aspiranti governanti dovrebbero dichiararsi. Subito !

    • Pino 007 on 24 Agosto 2019 at 14:24
    • Reply

    Prima di tutto stanno parlando per un governo “Salva Poltrone” poi per quanto riguarda i 5 punti del Franco Cordiale, credo proprio che non si pronunceranno, ne ora ne mai, perche’ sono i punti chiavi non voluti dal loro gruppo principale…. mattarella, gentiloni, renzi, boldrini, bonino e cioe’ tutto il PD o meglio gli ex PCI. Quindi, non solo addio elezioni, ma addio a tutto, principalmente addio ITALIA.

    • Carlo on 24 Agosto 2019 at 14:30
    • Reply

    Il futuro è nelle mani degli Italiani.Giorgia ti scongiuro chiamaci a manifestare e verremo a difendere la libertà con quello che di più caro abbiamo:le nostre famiglie.Scendiamo nelle strade,occupiamo i porti gli aeroporti e le stazioni,fermiamo il traffico sulle autostrade e facciamolo per giorni non per ore,facciamo capire a Renzi e Grillo che per loro è finita che siamo stremati dai loro giochi subdoli per non perdere il potere e che non concedere mo loro l’onore delle armi poiché loro onore non ne hanno.Disse giusto Winston Churchill alla fine della guerra. …”Abbiamo combattuto il nemico sbagliato”

  2. Prima non volevano governare assieme a “Gargamella” ( Bersani ) , conseguentemente nacque i governo illegittimo di Renzi. Ora invece hanno cambiato idea e cercano nel PD quel supporto per non andare a casa. Complimenti per la coerenza, movimento 5 stelle.

    • Pino 007 on 4 Settembre 2019 at 04:30
    • Reply

    La coerenza non c’e’ nei loro manuali, per manuali intendo quelli che si chiamano ” Come fregare gli italiani ” Fin dal lontano 1946 che rosicano e piano piano ci sono riusciti, volevano un Italia ROSSA …??? ora eccovela servita. L’avete voluta e votata, ora tenetevela cara cara. Eventualmente se volete fare un mea culpa, non andate dal bergoglio,…….. ma cercate un altro prete vero.

Rispondi