Governo, scenderemo in piazza insieme a chi non si rassegna a idea che Italia sia colonia (video)

Il giorno in cui lo sciagurato Governo tra PD e M5S chiederà la fiducia in Parlamento scenderemo in piazza insieme a tutti quei patrioti che non si rassegneranno mai all’idea di essere una colonia franco-tedesca. Noi non abbiamo mai cambiato posizione, continueremo a batterci per un’Italia unita, libera e sovrana!

Condividi

10 commenti

Skip to comment form

    • Pino 007 on 2 Settembre 2019 at 07:24
    • Reply

    Giustissimo, allora come mai quando i sindacati vogliono manifestare, in primis, la CGIL, nessuno vieta le manifestazioni ? Loro si e noi NO ? Bel Paese democratico che abbiamo.

  1. AMIC I, MA VERAMENTE PENSATE CHE SIAMO UN POPOLO LIBERO?
    pOVERI ILLUSI, IO ALLA MIA GIOVENE ETA'(85 anni) non lo penso piu’!!!!!!!!!!!! BEATI VOI!

  2. Riprendo: ho due bei pezzi di certa rilasciatimi, anni or sono dall’Universita’ piu’ un altro paio rilasciati da Accademie, sapete dove li tengo? Nella stanza da bagno!
    So giò qualche commento, data l’età, ma tego a chiarirvi che traduco dal latino senza vocabolario, ricordo il Debello Gallico a memoria, come qualche parte della Cosiddetta Divina commedia cle e’ tutt’altro che una Comedia, ma una Tragedia!
    A proposito, parlo cprrentemente Inglese, framcese e spagnolo: odio il tedesco!
    Auguio ai giovani italiani, di tutto cuore, poveretti, ne hannp bisogno!
    Soprattutto alla stupenda signora Meloni!

    • Gloria Zorzenone on 2 Settembre 2019 at 12:11
    • Reply

    Voglio ricordare ciò che ha affermato Salvini durante un comizio: ” Un mese, due mesi, un anno, non importa, andremo al voto”. Penso che più tempo passerà, più ce lo impediranno, con leggi, decreti, norme, inciuci extra….. Quindi avanti ! Non c’è affatto tempo !

    • Franco Cordiale on 2 Settembre 2019 at 12:31
    • Reply

    ULTIME NEWS: NAVE “UMANITARIA” TEDESCA ENTRA A FORZA NELLE ACQUE TERRITORIALI ITALIANE, PUNTANDO SU LAMPEDUSA ! Immaginate se sua destinazione fossero anche solo i porti della modesta Grecia o della modestissima Malta, senza scomodare USA, Francia, Spagna ed ovviamente la Germania. Ma chi ci tratta da “PAESE DI PULCINELLA” potrà farlo impunemente, grazie al circo barnum di politicanti impostori e traditori, poltronieri e menzogneri, che litigano un giorno sì e un giorno sì, ma poi si ammucchiano tra di loro, fingendo di dimenticarsi degli insulti reciproci. E’ il caso di questo governo giallo-rosso cosiddetto, il quale, a differenza del precedente, NON PRENDE NEMMENO IN CONSIDERAZIONE L’IDEA CHE L’ITALIA SIA UNA NAZIONE ED ABBIA INTERESSI NAZIONALI DA PROTEGGERE. Ma che gliene frega, a costoro ?

    • Gloria Zorzenone on 3 Settembre 2019 at 11:30
    • Reply

    Giorgia, attenta però: sicuramente ci sarà qualcuno che “disturberà” la manifestazione. Ovviamente, la colpa sarà di Fdi. Prepara la contro- mossa .

    • Gloria Zorzenone on 3 Settembre 2019 at 12:13
    • Reply

    C’è un’ altra cosa che vorrei aggiungere: ho visto un video del decimo toro ( M. Cosmo ) in cui nella seduta n. 79 del 18 / 9/ 2013 , Conte viene eletto da una stragrande maggioranza Pd come magistrato amministratore. Conte quindi è sempre stato pidiessino. Chiedo : perché è stato eletto presidente del consiglio ? Non potreste far sottoscrivere un documento a chiunque voglia far parte del governo in cui, in caso di tradimento, venga espulso senza possibilità di appello ? In caso contrario, non ne verremo mai a capo poiché di volta – gabbana ne abbiamo visti fin troppi.

    • Franco on 4 Settembre 2019 at 00:32
    • Reply

    D’Accordo. Andiamo avanti e facciamo sentire la nostra voce

    • Sandro Cecconi on 5 Settembre 2019 at 01:49
    • Reply

    Mia Cara Giorgia,

    è forse la prima volta che dissento da quanto da te proposto. Mi spiace dovertelo dire ma la manifestazione è solo una sceneggiata senza senso alcuno.

    Stai percorrendo la medesima strada sbagliata di Salvini che da moltissimi mesi è completamente nel pallone e non si rende conto delle sciocchezze che commette a raffica.

    Lo voglio dire brutalmente: con quest’altro governicchio da accatto, tale e quale ai precedenti degli ultimi 25 anni e oltre, disgraziatamente per il nostro paese ormai la famigerata troika è alle porte. Mi auguro che tu ne sia consapevole.

    Basterà soltanto qualche mese. La manovra prossima ventura sarà lacrime e sangue nuovamente in quanto chi ha preceduto il neo governicchio, ad eccezione di Tria, si sono dimostrati degli incapaci quando l’Italia paradossalmente sarebbe potuta essere l’eccezione in crescita rispetto al panorama europeo sol che i partiti si fossero dotati di ottimi economisti, merce rarissima ora. AN aveva nelle proprie file quello che io personalmente reputo il migliore in assoluto ma purtroppo debbo prendere atto che tu hai preferito seguire le strade dei due alleati storici. Un errore clamoroso hai commesso in quanto sarebbero stati loro a seguire i dettami economici dell’economista di cui in precedenza.

    Tu dopo esattamente dieci anni mi ha convinto di tornare nella cabina elettorale lo scorso anno e nel frattempo ti ho seguita ma su questa pagliacciata inutile non lo farò. Anzi, se non cambierai rotta su determinati argomenti sarò costretto, mio malgrado, a tornare nella prateria rigogliosa dei non votanti poiché non mi sento rappresentato. Allo stesso tempo tu avrai gettato alle ortiche inutilmente tutto il perso di successo che hai ottenuto a partire dal 2013, anno in cui fortunatamente hai abbandonato l’altro partito di totali incapaci.

    Quindi d’ora in poi la responsabilità sarà tutta tua e della classe dirigente del partito in special modo dopo che Senaldi, direttore di Libero, ti ha dedicato un magnifico editoriale cercando con educazione di fornirti dei suggerimenti che condivido totalmente.

    Un cordiale saluto nella speranza, mi auguro non vana, che tu abbia letto questo mio commento e che ti possa servire da qui in avanti.

    Tutto il resto è solo noia.

    • Nevio on 7 Settembre 2019 at 21:07
    • Reply

    Cara Giorgia,
    proprio non riesco ad evitare di chiedermi più volte al giorno cosa trasmetterà alla tua bambina come morale di vita;
    Armarla per gambizzare all’asilo i bambini di colore della pelle diversa.
    Suggerisco di sommergerla di libri chissà che un po’ di cultura illuminata l’aiuti a discernere becera propaganda dalla cultura vera.

Rispondi