Calcio a bimbo immigrato, responsabili atto disumano paghino severamente

Ignobile e raccapricciante episodio di violenza a Cosenza. Un bimbo immigrato di 3 anni è stato aggredito e preso a calci all’addome da una coppia perché si era avvicinato alla carrozzina della loro figlia neonata. Un atto disumano che mi lascia senza parole. I responsabili paghino severamente per quello che hanno fatto. Al piccolo e alla sua famiglia il mio abbraccio.

Condividi

2 commenti

    • Pino 007 on 8 Settembre 2019 at 00:15
    • Reply

    Non è che l’inizio di una ribellione verso un’incontrollata migrazione che se fosse giustificata ed organizzata non avrebbe portato a quanto successo.

    • Pino 007 on 8 Settembre 2019 at 00:18
    • Reply

    Dimenticavo ed aggiungo: sempre per colpa di questo ignobile governo di comunisti.

Rispondi