Centrodestra, ad Atreju parleremo di miracolo italiano (video)

Io ho preso i voti per stare nel centrodestra e alle consultazioni con il Presidente Mattarella ho detto che si doveva andare a votare. Non ho condiviso la scelta di Salvini di tornare indietro rispetto all’apertura della crisi e proporre la premiership a Di Maio e dire che Di Maio aveva lavorato bene. Di Maio ha fatto il ministro dello Sviluppo economico: al MISE sono aperti 280 tavoli di crisi aziendali e non ne ha risolto nemmeno uno. Per me Di Maio non ha lavorato bene, infatti al governo con lui non ci sono andata. Sono contenta però che oggi anche la Lega sia tornata all’opposizione della sinistra, perché per me i Cinquestelle sono sempre stati di sinistra esattamente come il Pd, così come sono felice se Forza Italia rimanga all’opposizione della sinistra invece di fare altro.

Credo che la posizione di Fratelli d’Italia di assoluta e totale coerenza abbia rappresentato un punto di riferimento importante per gli italiani. Ora abbiamo una fase difficile di fronte ma io penso che questo governo andrà a casa prima di quanto si possa immaginare. Bisogna però costruire un’alternativa. Dopo la manifestazione in piazza Montecitorio, noi continueremo a fare le manifestazioni di piazza e opposizione in Parlamento ma poi dobbiamo disegnare un’altra Italia. Dal 20 al 22 settembre all’Isola Tiberina a Roma ci sarà Atreju, che è la manifestazione annuale più importante di Fratelli d’Italia e in questa edizione prevede un cartellone importantissimo. Il titolo è: “Sfida alle stelle. L’Italia che pensa in grande”. Io voglio tornare a parlare di miracolo italiano: voglio un’Italia orgogliosa, capace, che cresce, che crea lavoro e non fa scappare i suoi figli. Noi di questo dobbiamo parlare perché quella gente asserragliata e chiusa nel Palazzo solo per mantenere la poltrona non riuscirà a dare risposte su questi problemi.

Condividi

9 commenti

Skip to comment form

    • Franco on 13 Settembre 2019 at 16:12
    • Reply

    Fanno solo pena e diciamo anche un pò paura perchè questa è Mafia ad alto livello…………………….

    • Pino 007 on 14 Settembre 2019 at 02:12
    • Reply

    A me la sinistra non ha mai fatto paura, al contrario mi ha fatto sempre PENA perche’ quel 29 % di sinistra, il che sarebbe giusto averla, non e’ di sinistra ma totalmente comunista e questo alle porte del 2020 non serve, e’ solo fanatismo e di una lotta intestina verso un fascismo che non c’e’ piu’, morto e sepolto, solo storia. Ecco perche’ le cose in Italia tarderanno anni prima che si possano aggiustare. Mancano cervelli, quelli veri, non quelli che cercano solo mettere il proprio culo sulla poltrona, cervelli fatti per costruire e non per blaterare, cervelli con il desiderio di far vedere al mondo cosa sa fare l’Italia. Questi cervelli devono anche avere politicamente dee di sinistra, perche’ non esiste un buon governo senza una corretta e giusta opposizione, ma lavorare insieme e’ quello che conta. Amen.

    • Franco Cordiale on 14 Settembre 2019 at 11:11
    • Reply

    Ad ATREJU DATE ANCHE UNO SGUARDO A COME STANNO STRAVOLGENDO LA SCUOLA ITALIANA. Il diluvio dei cosiddetti PROGETTI INCLUSIVI, che rimpiazzano via via la didattica, lo studio, le materie curricolari e quella cosa “orribile” chiamata SELEZIONE ATTITUDINALE E MERITOCRATICA, via via sostituiti con una serie di attivita’ pilotate in senso …politicamente corretto. E la accoglienza, e la multi culturalita’, e il dialogo e la integrazione del diverso…una infinita tiritera che piace alle masse di studenti e genitori.
    Non fai un kaiser…tanto ti promuovono lo stesso! I RISULTATI SI VEDONO E SI VEDRANNO…Pensate ai futuri medici, ingegneri, geometri, periti, tecnici e ahime’…insegnanti !

    • Franco Cordiale on 14 Settembre 2019 at 11:26
    • Reply

    RIBADISCO.SE PERDEREMO LA PARTITA DELLA SCUOLA, ALTRO CHE MIRACOLO ITALIANO ! CASINO PERPETUO AFRICANO, INVECE ! SARA’ LA CONFERMA PERPETUA DELL’ITALIA DEI BIVACCATORI IGNORANTI, SCIOPERATI E FANCAZZISTI CHE DENUNCIAVA SALVEMINI OLTRE UN SECOLO FA’. Disutili arrivisti e famelici alla caccia del posto, del posticino. In alto e in basso. IL PAESE DISCARICA DI CUI QUESTA UE E QUESTO VATICANO MOSTRANO DI AVERE BISOGNO. Per usarci e quindi disprezzarci. MA CHI VUOLE INTERVENIRE NEL FEUDO PER ECCELLENZA DEL PD ? EPPURE E’ NECESSARIO.

    • Gloria Zorzenone on 14 Settembre 2019 at 12:24
    • Reply

    Sono pienamente d’accordo con quanto sopra scritto dal Sig. Cordiale. Questa però è solo una parte del “grande piano” del pensiero unico mondiale. Forse avrei dovuto scrivere della dittatura “democratica” mondiale. Cartello finanziario, multinazionali, industrie farmaceutiche, banche, …. tutti in accordo per assoggettare i popoli impoverendoli, inebetendoli, drogandoli, con minacce, guerre, intimidazioni, creando paure di ogni genere. E i più, non sono in grado di comprendere, purtroppo. G. Orwell può essere definito un profeta. E pensare che esiste già l’energia pulita, esistono già tutte le cure per guarire ogni tipo di malattia, esiste già il modo per creare un paradiso in questo nostro mondo così devastato che nonostante tutto continua ancora a nutrirci. Mi chiedo : questi dementi, dove andranno quando avranno distrutto tutto ? Hanno forse già costruito Elysium? Non stento a crederci .

    • Riccardo Crocetti on 14 Settembre 2019 at 16:20
    • Reply

    Cara Giorgia Meloni : l’ammiro e spero che Fratelli d’Italia aumenti in modo esponenziale il suo peso politico in Italia, contro i traditori, e nel mondo,contro l’oscena dittatura liberal-comunista.

    • Franco Cordiale on 14 Settembre 2019 at 22:22
    • Reply

    SERVE COSTITUIRE UN POLO CULTURALE ALTERNATIVO ALLA IMPOSTURA DEGLI SLOGAN CATTO COMUNISTI. LA MAGGIORANZA SILENZIOSA DEGLI ITALIANI VERI LO APPOGGERA’!

    • federico on 16 Settembre 2019 at 08:21
    • Reply

    Cara Giorgia purtroppo sono pessimista.
    Questi si sono blindati dentro il palazzo e non si schioderanno mai più.
    Senza alcuna dignità in viso, di ciò che pensa la gente nei loro confronti gli importa un fico secco.
    Meglio una poltrona senza vergogna,non eletta che perdere digitosamente le elezioni,questo è il Piddino & 5 stelle pensiero attuale.
    Purtroppo prima di sparire definitivamente distruggeranno l’ Italia.
    Ne faranno terra bruciata come solo loro san fare.
    Non rimane che scendere in piazza ad ogni porkata anti-italiana che faranno.
    Federico

    • Franco Cordiale on 16 Settembre 2019 at 12:01
    • Reply

    SERVE UN CONTRO CANTO MEDIATICO ALLE BUGIE E ALLE FANDONIE CATTO COMUNISTE, le quali giocano a narcotizzare gli elettori, lasciandoli in un bagnomaria di apatia e di passivita’. SPERANO COSI’ DI RECUPERARE I CONSENSI PERDUTI. MA E’ INVECE VITALE UNA QUOTIDIANA CONTRO INFORMAZIONE, la quale non sopisca la fiamma della coscienza critica, anzi la mantenga assai viva. IN ATTESA DEL VOTO.

Rispondi