Migranti, blocco navale è unica soluzione per porre fine a tratta esseri umani e morti in mare

Continuano gli sbarchi, continuano i naufragi, continuano le morti. Perché questo Governo, come il precedente, si ostina a non ascoltare Fratelli d’Italia per mettere fine a queste tragedie? La soluzione per porre fine alla tratta di essere umani e alle morti in mare è una sola: bloccare le partenze. Blocco navale.

Condividi

8 commenti

Scrivi un commento

    • Giuseppe on 7 Ottobre 2019 at 17:32
    • Rispondi

    Ma allora come fanno a campare le Coop rosse, i venditori di telefonini e gli scafisti?

    • Riccardo Crocetti on 7 Ottobre 2019 at 18:20
    • Rispondi

    Conosco già la risposta , ma la domanda la faccio lo stesso: ma le leggi varate da Salvini ,che prevedono il blocco dei porti, il sequestro delle navi negriere e le multe salate alle O.N.G. ( che sono poi solo organizzazioni mafiose), sono ancora in vigore? Se sì, perchè queste leggi dello Stato non vengono rispettate in questa italia da guerra civile non ancora apertamente dichiarata?
    Facciamo noi la stessa cosa con le leggi approvate dai sinistrorsi : NON RISPETTIAMOLE! I MAI!

    • Riccardo Crocetti on 7 Ottobre 2019 at 18:29
    • Rispondi

    Ad ogni modo io non ho più intenzione di vedere gettato via il denaro versato con le tasse dei miei cari, dei miei connazionali e da me stesso , per darlo in pasto a gente che ci odia e che ,il più delle volte, viene solo per farsi mantenere e pere solo casino.

    • Riccardo Crocetti on 7 Ottobre 2019 at 19:11
    • Rispondi

    Errata Corrige : … e per fare solo casino

    • graziella colman on 7 Ottobre 2019 at 21:51
    • Rispondi

    IN POLITICA ,SE VUOI CHE QUALCOSA VENGA DETTO, CHIEDI AD UN UOMO. SE VUOI CHE QUALCOSA VENGA FATTO, CHIEDI AD UNA DONNA.
    (MARGARET THATCHER) GL’ITALIANI LO CHIEDONO A GIORGIA MELONI

    • Pino 007 on 8 Ottobre 2019 at 00:53
    • Rispondi

    Approfitto di questi spazzi per trasmettere il seguente txt ricevuto da un mio cugino a Roma:

    Ieri sera al ritorno a Ciampino da una Bucarest pulitissima e ordinata, mi sono riscontrato con la pessima realtà di Roma. Ho atteso inutilmente 6 tassì che mi riportassero a casa perché nessuno – dico nessuno – accettava il pagamento con carta di credito. Un vero e proprio atteggiamento lobbystico e con esibita arroganza. La loro risposta era: chiami il 35XX. Ma di che parliamo quando ci riempiamo la bocca con ammodernamento e digitalizzazione… Chiamo il 35XX e dopo 5 minuti di disco opto per il bus 520 che mi porta a Cinecittà. Un’ora persa. Pensate cosa possono pensare di noi i turisti che sbarcano nella capitale d’Italia, Personalmente non ci metterei più piede.

    In conclusione questa e’ l’attuale situazione in Italia. Cosa fare ???

    • Franco Cordiale on 8 Ottobre 2019 at 11:10
    • Rispondi

    SE CI FOSSE UN MINIMO DI ONESTA’ INTELLETTUALE… sarebbe proprio la chiesa innanzitutto e uno schieramento trasversale maggioritario a chiedere ed imporre col voto quanto segue:
    A) Smantellare tutte le ORGANIZZAZIONI CRIMINALI che gestiscono il traffico dai paesi subsahariani alla costa della Libia, facendosi pagare e trattando i “migranti” come bestiame da smerciare. Anzi peggio, che se fossero anche animali, sarebbe incivile e crudele trattarli a quel modo.
    B) Impedire le partenze con ogni mezzo: sequestrando e distruggendo tutte le imbarcazioni della tratta, incarcerando gli scafisti ed imponendo a costoro SALATISSIME CAUZIONI per essere liberati e rispediti là da dove vengono !
    C) Chiedere a gran voce l’intervento dell’ONU, il cui ruolo sarebbe proprio quello di regolare e controllare questi flussi illegali ed irregolari. Ad esempio con hot spot lungo le coste libiche, sotto la sovranità internazionale, visto che i governi libici sono giudicati inaffidabili.
    D) Stabilire UNITARIAMENTE un fronte SOLIDALE CON L’INTERESSE DEGLI ITALIANI DAVANTI ALLA UE: sinistra unita con il centro, con la Lega, con la destra. Non invece accennare timidamente al fatto che, come diceva in TV l’on piddina o pidiota, “se la Rackete ha commesso qualche infrazione, sarà la magistratura a verificarlo!”…E come no ! INTANTO SI E’ PRESA GLI APPLAUSI DEI BUROCRATI CIALTRONI di una parte non piccola del parlamento europeo !
    Dopo i punti anzidetti, arriverebbe l’ultimo: ATTIVARE LA PROTEZIONE UMANITARIA SOLO PER I PROFUGHI VERI, che ne abbiano diritto !
    Ma da questo governo…ma dalla “chiesa cattolica” di “MONSIGNOR TORTELLINO”, quello preoccupato che nei tortellini bolognesi non ci sia la “famigerata” carne di maiale che “offende i mussulmani”…voialtri…vi aspettate qualcosa di buono ? Attendo risposte. Grazie.

    • ArnoldBS on 8 Ottobre 2019 at 12:52
    • Rispondi

    Con la Tunisia l´Italia ha relazioni normali, e da Tunisi ci sono traghetti che portano direttamente a Palermo, Civitavecchia e Genova (Costi a partire da 33,-€ Andata per Palermo). Chi sia ricercato e delinquente o colluso con schiavisti e banditi non si presenterà mai al traghetto presentando documenti e biglietto, né verrà mai in EU per lavorare, ma per venir mantenuto e/o quindi delinquere. Ció va detto e propagandato: Finiamola col buonismo da Mala Fede sia dei sinistri che dei preti. Sono tutti collusi e traditori.

Rispondi