Riforme, Capo dello Stato sia scelto dagli italiani. Oggi parlamentari FdI in Cassazione per presidenzialismo

Fratelli d’Italia ha votato a favore del taglio del numero dei parlamentari ma per noi non basta. Domani i parlamentari di Fratelli d’Italia saranno in Cassazione a depositare la proposta di legge di iniziativa popolare per l’elezione diretta del Capo dello Stato. Se si vuole far contare i cittadini il prossimo Capo dello Stato non sia votato nel Palazzo ma sia scelto dagli italiani.

Condividi

3 commenti

    • Franco Cordiale on 10 Ottobre 2019 at 18:55
    • Reply

    DOBBIAMO DIVENTARE UNA NAZIONE, CIO’ CHE NON SIAMO ANCORA DIVENTATI, se non impropriamente, valutando la estrema frantumazione dello Stato italiano, suddiviso in gruppi e sottogruppi, caste, cricche e camarille di ogni tipo…basti il nome Benetton a guida e gestione delle patrie autostrade…con quel che sappiamo ! Una spesa pubblica GIGANTESCA E FUORI CONTROLLO, con sprechi pazzeschi che emergono scandalisticamente nelle trasmissioni televisive. Gli imbroglioni parassiti e truffatori cui é stata affidata la raccolta dei rifiuti a Roma, sono icona perfetta di tale stato di cose. Uno Stato che su 22 miliardi stanziati per la ricostruzione del dopo terremoto nell’Italia centrale, é riuscito finora (TRE ANNI) ad utilizzare ben…200 milioni ! Ma in compenso vuole adesso indietro da questi poveri cristi (e con gli interessi !) i denari del bonus di 5000 euro, a loro…cosi’ “generosamente” offerto !
    Non descrivo queste miserie morali per annoiarvi. Ma per far comprendere che un PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ELETTO DAL POPOLO, costituirebbe un timido segnale alle CRICCHE SPADRONEGGIANTI, tra parassitismo, inefficienza, mafia… FIRMATE PER GIORGIA MELONI. Quel che vorrei fare personalmente, se fossero più diffusi i banchetti per le firme, appunto.

    • Pino 007 on 11 Ottobre 2019 at 06:23
    • Reply

    Questo si chiama lottare, la lotta da’ i risultati se c’e’ un capo ed ora un capo comincia ad esserci, ma non lasciamola sola. In questo campo di battaglia pieno di agguerriti nemici la Meloni ha bisogno di ogni possibile sostegno. La sinistra comincia a sentirsi come un lupo in gabbia e tira fuori denti e unghie. Passo passo gli italiani ( quelli veri ) rivedono e ritoccano cio’ che gli appartiene e presto si potra’ riassaporare la liberta’ perduta. Non molliamo e andiamo avanti.

    • Giovanna on 11 Ottobre 2019 at 11:40
    • Reply

    Attualmente in Italia vige una democrazia “di facciata”, il popolo, purtroppo, non è più sovrano.
    Attendiamo tempi migliori…

Rispondi