Tafida, FdI raccoglie appello della Mamma, Governo conceda cittadinanza alla bambina

Fratelli d’Italia raccoglie l’appello lanciato dalla mamma della piccola Tafida, Shelina Begum, e chiede al premier Conte e ai ministri Di Maio e Lamorgese di concedere alla bambina la cittadinanza per motivi umanitari. Sono stata onorata di ricevere nei giorni scorsi una lettera dei suoi genitori e sono convinta che un provvedimento del genere consentirebbe a Tafida, ora ricoverata in un’eccellenza come l’ospedale Gaslini di Genova, di continuare qui in Italia con serenità e tranquillità il suo percorso terapeutico. In passato, la nostra Nazione ha dato una lezione di civiltà al mondo quando ha scelto di dare una speranza ad Alfie Evans facendolo cittadino italiano. Ora mi auguro con tutto il cuore che il Governo voglia dare anche a Tafida la stessa opportunità. Le Istituzioni e la politica hanno l’occasione di scrivere insieme una bellissima pagina di attenzione per i più fragili e di lanciare uniti un segnale importante per la difesa della vita e contro la deriva eutanasica che incombe in Italia e in Europa.

Condividi

2 commenti

    • Franco Cordiale il 17 Ottobre 2019 alle 03:24

    ATTO DI GIUSTA CARITA’. QUANDO A SINISTRA SI VUOL DARE CITTADINANZA E REDDITO DI CITTADINANZA ANCHE A PARASSITI E DELINQUENTI.

    • giacomo il 17 Ottobre 2019 alle 12:27

    hanno raggiunto la Felicità……

Rispondi