Ruini, contributo cattolici determinante per vincere le difficili sfide del nostro tempo, FdI vuole valorizzarlo

 
L’intervista del cardinal Ruini offre molti e importanti spunti di riflessione. Il processo di scristianizzazione che sta interessando anche l’Italia e la profonda crisi antropologica dell’Europa sono due fenomeni epocali che la politica non può ignorare, perché toccano le fondamenta stesse della nostra civiltà. Nel tempo del globalismo unificante, chi ambisce a difendere la nostra identità non può prescindere dalle sue radici classiche e cristiane, dai valori che ne sono derivati e che hanno caratterizzato la nostra società. Su tutti: la centralità della persona umana, la sacralità della vita, la difesa della famiglia naturale e la laicità dello Stato. Sono d’accordo con il cardinal Ruini quando dice che non è questo il tempo per un partito dei cattolici, ma sono convinta che il contributo che i cattolici possono offrire alla politica sia determinante per vincere le difficili sfide del nostro tempo. Un contributo valoriale e culturale che permea già oggi tante battaglie di Fratelli d’Italia e che vogliamo valorizzare ancora di più.
Condividi

2 commenti

    • Pino 007 on 5 Novembre 2019 at 02:26
    • Reply

    Ruini ha gia’ capito da tempo che non si puo’ schierare contro, non come lo sta facendo la “gerarchia “maggiore del vaticano capitanata dal papa. Ha anche capito che le chiese si stanno svuotando e vuole correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

    • Gino Cerutti on 5 Novembre 2019 at 05:01
    • Reply

    RUINI CAPISCE CHE IL CRISTIANESIMO IN VERSIONE “POLITICAMENTE CORRETTA” COME PERDITA DI IDENTITA’ IN NOME DI UNA PRESUNTA “APERTURA AL DIVERSO”, E’ SOLO QUESTO: LA VIA DELLO SVUOTAMENTO E LA STRADA DEL SUICIDIO. PER LA GIOIA DI CHI RIDUCE L’EUROPA E IL MONDO A PURO MERCATO CONSUMISTICO.E I POPOLI A MANDRIE DISUMANIZZATE DA SPOSTARE E SFRUTTARE DAI PADRONI DEL MERCATO STESSO, DEL LINGUAGGIO E DELL’ IMMAGINE.

Rispondi