Droga, è emergenza nazionale, FdI unici a dire sempre e chiaramente no a legalizzazione

“Liberi dalla droga. Mai schiavi”: è il titolo della campagna nazionale che Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale lanciano oggi sulla lotta alla droga e alle dipendenze patologiche. Siamo l’unica forza politica che ha sempre detto chiaramente che ogni droga fa male, che non c’è spazio per la legalizzazione e che lo Stato deve fare tutto quello che può e deve per combattere una piaga drammatica, che sta colpendo in particolare le giovani generazioni ed è arrivata a toccare persino i neonati. Presenteremo una mozione in tutti i Comuni e le Regioni nei quali siamo presenti per coinvolgere le realtà locali e combattere tutti insieme un’emergenza nazionale.

Condividi

9 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 21 Novembre 2019 alle 07:23

    A SINISTRA HANNO SEMPRE VOLUTO LEGALIZZARLA. HANNO RIVENDICATO IL LIBERO CONSUMO ED IL PICCOLO SPACCIO DI ROBA COSIDDETTA “LEGGERA” COME FOSSE DIRITTO CIVILE. PER GROTTESCO MORALISMO VIETANO INVECE IL FUMO DI TABACCO PERFINO ALL’APERTO, NEL PARCO O NEL CORTILE DELLE SCUOLE…ANCHE IL FAMOSO ROBERTO SAVIANO E’ PER LA LIBERALIZZAZIONE. PROPRIO LUI, CHE IN GOMORRA DENUNCIAVA IL LUCROSISSIMO TRAFFICO DEGLI STUPEFACENTI DELLA CRIMINALITA’ !
    Hanno gestito una FINTA BATTAGLIA LIBERTARIA al servizio di una SCHIAVITU’ REALE, denunciata dai veri missionari antidroga come Roberto Muccioli.E anche adesso la sorella del noto Stefano Cucchi di fatto, contrapponendo il fratello ” buono” ai carabinieri “cattivi” ( al di la’ dello specifico caso giudiziario), contribuisce al solito schema ideologico di sinistra che abbiamo visto. Bisognera’ costruire sulla droga una CONTRO CULTURA UMANISTICA PER LA SALVEZZA DELL’ INDIVIDUO, contro le potentissime forze che lo alienano a servo idiota e immaturo cronico senza speranza di riscatto.

    • Giuseppe il 21 Novembre 2019 alle 09:38

    CONOSCIAMO MOLTO BENE L’IPOCRISIA DELLA SINISTRA CHE PREDICA MALE E RAZZOLA PEGGIO. CHIEDO ANCH’IO, DAL MIO PICCOLO, CHE LA DROGA NON VENGA LEGALIZZATA. ALTRIMENTI CI TROVEREMO, COME GIÀ ADESSO CI SONO, I TRENTENNI CON ALZHEIMER E DEMENZA PRECOCE CAUSATI DALLA DROGA E CON COSTI SOCIALI ELEVATISSIMI. FAREI UNA PROPOSTA: CHI SCEGLIE DI ROVINARSI LA SALUTE CON LA DROGA, PAGHI DI TASCA PROPRIA TUTTE LE CURE. BASTA CON L’ASSISTENZA GRATUITA A CHI DECIDE DI DISTRUGGERSI VOLONTARIAMENTE!!

    • Arnaldo il 21 Novembre 2019 alle 12:38

    PUBBLICATO QUESTO POST DEI ” FRATELLI D’ ITALIA ” COME AZIONE DI SOSTEGNO ALLA SALVEZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE ….TUTTE.. ..ROSSE.. ..NERE. …GIALLE….ANCHE DI COLOR ” ARCOBALENO ” DAL LIBERO USO DI DROGHE…. ” ” LEGGERE ” ” …… MA CHE SONO L’ANTICAMERA DI QUELLE PESANTI.CERTAMENTE QUALCHE PERSONA ” FORTE ” LE PRENDERA’ E POI NON NE FARA’ UN USO DISTRUTTIVO …. MA MOLTI CI PRECIPITERANNO DENTRO QUESTO VORTICE ASSASSINO CHE UCCIDE SIA CHI LE ASSUME….. MA ANCHE MOLTE VITTIME DI INCIDENTI STRADALI.,,,,,,,,! —–

    • Franco il 22 Novembre 2019 alle 16:46

    Perché non convocate nelle stesse Piazze delle sardine i giovani che aderiranno ai Gattini.Sono convinto che si riempiranno più di quelle delle sardine che sotto sotto sono figlie di comunisti o adepti del PD o dei centri sociali. Io proverei…………

    • Franco Cordiale il 22 Novembre 2019 alle 17:16

    LE SARDINE SONO COME I GIROTONDINI, VE LI RICORDATE? COME LA “GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA…”, COME IL TRICICLO…LO STUPIDARIO DI SINISTRA E’ un pozzo di San Patrizio, anzi di piu’.

    • Franco Cordiale il 23 Novembre 2019 alle 16:01

    LEGGO CHE LE HOLDING DELLA CANNABIS SONO QUOTATE MILIARDI IN BORSA, AL PUNTO CHE LE LORO AZIONI HANNO DATO VITA AD UNA ENORME BOLLA SPECULATIVA. DUNQUE…
    CAPITALISMO RAMPANTE, DIREBBE KARL MARX. SOLO CHE I SUOI CONSUMATORI E AFFARISTI A VARIO LIVELLO SONO I LETTORI DI REPUBBLICA, MANIFESTO, FATTO QUOTIDIANO…I CIRCOLI DEL FIGHETTISMO DI SINISTRA, I COSIDDETTI CENTRI SOCIALI, I BORGHESI ANNOIATI…TUTTI QUELLI CHE QUALUNQUE OPERAIO, ARTIGIANO, PADRE O MADRE DI FAMIGLIA DI ALTRI TEMPI AVREBBE LIQUIDATO COME “PARASSITI DELLA SOCIETA”.

    • Franco Cordiale il 23 Novembre 2019 alle 16:20

    O per stare sul lombardo, li avrebbero definiti ” i barlafus, boni per ciciara’ e fa’ nagot”

    • Franco il 25 Novembre 2019 alle 16:20

    Bisogna mandare a casa questo Governo al più presto. I danni al Paese Italia sono ormai troppi, cercate di trovare una soluzione, perché non sottoponete tutto al Capo dello Stato, che si assuma Lui la responsabilità di far andare avanti questi traditori……………..

  1. Per capire e discutere di droga credo necessario aver chiaro che anche l’alcol è una droga, la più diffusa. Allora si comprende come lo slogan “sempre e comunque contro il vino” farebbe ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.