Mes, il 9 dicembre manifestazione FdI a Bruxelles, da Gualtieri parole gravissime, è atto alto tradimento

Gravissime le parole del ministro dell’Economia Gualtieri, che oggi dice chiaramente e senza dubbi che il negoziato sul MES non si può riaprire e che il testo del trattato è concordato e chiuso. È una vergogna nazionale, un atto di alto tradimento del popolo italiano. Avevamo ragione: questo governo è al servizio degli interessi franco-tedeschi e vuole espropriare il Parlamento della sua sovranità. Noi di Fratelli d’Italia glielo impediremo e annunciamo sin da ora che faremo le barricate. E scenderemo in piazza: il 9 dicembre saremo a Bruxelles per ribadire ai burocrati europei che la riforma del MES è inaccettabile e che c’è un’Italia libera e sovrana che non intende piegarsi ai loro diktat.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Riccardo Crocetti il 28 Novembre 2019 alle 19:52

    Ho già detto in altre occasioni e lo ribadisco ancora una volta, che i TRADITORI dell’Italia prima o poi debbano essere processati per alto tradimento.
    Si scordino che i loro gravissimi ed ignobili reati possano cadere in prescrizione!
    Mi riferisco ai fatti del 2011 ( colpo di stato finanziario contro Berlusconi), all’inqualificabile comportamento di Delrio, Fratoianni & C quando salirono a bordo di una O.N.G. negriero-mafiosa per sputare in faccia al governo da loro avversato e agli italiani, alla sentenza di quel magistrato donna che lasciò libera la delinquente tedesca Rackete, per non parlare poi dell’affare MES e di tante altre schifezze.
    Che finiscano tutti sotto processo!

    • Ivan.G il 29 Novembre 2019 alle 09:26

    Brava Giorgia, non bisogna dar tregua a questi signori. Ma, a parte Francia e Germania (per ovvie ragioni), gli altri Stati che fanno con questo Mes?

    • Federico Puglia il 29 Novembre 2019 alle 11:23

    In realtà, una parte significativa del Popolo Italiano, cioè quella delle Persone più Deboli, degli Ultimi è da fine Novembre del 2011 che i Governi che si sono susseguiti, hanno già tradito. Mi riferisco a Chi in tale periodo temporale, i Poveri Assoluti sono raddoppiati e, tra essi, le Famiglie nelle quali vi è almeno un Invalido sono il 66% medio. Ora e nel futuro, se rimarrà la stessa maggioranza, supina alle richieste della Germania e della Francia che hanno permesso ed ideato, insieme a M5S e PD, la nascita del Conte 2 dal Settembre scorso, ebbene peggioreranno la situazione degli Italiani che già alla 2a settimana del mese sono in crisi economica e, senza aiuto di Caritas e/o Genitori/Parenti, rischierebbero di involvere nella Loro sopravvivenza, molto più rapidamente. Io spero solo che a partire dal Popolo Emiliano e Romagnolo, non si facciano “sedurre” da slogan ormai vuoti di significato, usati nel peggior modo, cioè mettendoli tra le labbra dei Giovani e, condannino i loro veri carnefici, con il voto!

    • Pino 007 il 12 Dicembre 2019 alle 11:12

    Una cosa del genere in Francia porterebbe in piazza gilet gialli/verdi/celesti o blu, ma da noi no, ci limitiamo a dire…. ” E’ una vergogna ” ma muovere un dito??? Mai !!! Subiamo e subiremo anche cose peggiori, siamo in balia di questi ignoranti che si stanno divertendo alla nostre spalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.