Manovra, stop norma su cannabis è vittoria FdI, droga non è mai leggera o innocua

Vittoria di Fratelli d’Italia: la norma sciagurata voluta dal M5S per legalizzare la vendita dei prodotti realizzati o contenenti cannabis a basso contenuto di Thc è stata dichiarata inammissibile ed è stata cancellata dalla manovra. Una vittoria di chi si batte per una vita libera da ogni droga e che abbiamo condotto al fianco delle comunità terapeutiche, degli operatori del servizio pubblico e delle associazioni. La droga non è mai leggera o innocua e noi continueremo a ribadirlo in ogni sede.

Condividi

3 commenti

    • Giuseppe on 16 Dicembre 2019 at 14:55
    • Rispondi

    PER FORTUNA QUESTO SCIAGURATO SGOVERNO HA AVUTO UN ISTANTE DI SOBRIETÀ PER IL BENE DELLA SOCIETÀ!!!

    • rosario on 16 Dicembre 2019 at 18:22
    • Rispondi

    condivido al 100%

    • Claudio Leone on 17 Dicembre 2019 at 08:39
    • Rispondi

    Mica l’ha deciso il governo. Fosse stato per loro l’avrebbero fatta passare tenendola ben nascosta in mezzo a questa manovra.
    È stata il Presidente del Senato a renderla inammissibile.

Rispondi