Coronavirus, inaccettabile certificazione virus free, FdI farà barricate per difendere il made in Italy

Inaccettabile e oltraggioso che alcuni Paesi chiedano per i prodotti italiani importati la certificazione “virus free”, consapevoli che non esista alcun legame tra il Coronavirus e il cibo e con l’intenzione forse di danneggiare il nostro export. In Italia come in Europa Fratelli d’Italia farà le barricate per difendere il Made in Italy da chi, anche durante questa emergenza, vuole speculare sulla nostra Nazione a favore di prodotti contraffatti o di scadenti imitazioni delle eccellenze nostrane.

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Gino Cerutti il 3 Marzo 2020 alle 07:11

    SPECULATORI INFAMI E GOVERNANTI INSULSI, SE NON COMPLICI, STANNO COMPIENDO LA SISTEMATICA DISTRUZIONE DELLA NOSTRA PRODUZIONE TIPICA, SPECIE NEL SETTORE AGRO ALIMENTARE. BISOGNA FARE QUADRATO INTORNO A CHI CI DIFENDE, IN UN TRISTE TEMPO CHE MINACCIA NON SOLO LA CRESCITA ZERO, MA IL RISTAGNO E LA RECESSIONE. UNA SUDICIA MISTURA DI IGNORANZA E VOLUTA DISINFORMAZIONE STA FACENDO CHIUDERE SEMPRE PIÙ SPESSO IMPRESE, ALBERGHI, ESERCIZI COMMERCIALI, PARALIZZANDO IL TURISMO E BLOCCANDO IL NOSTRO EXPORT. VOGLIONO TRASFORMARCI IN SERVI E RUFFIANI DEI ” POTERI FORTI” ANTINAZIONALI…MA DEVONO AVERLA VINTA PER FORZA SU DI NOI ?

    • Franco Cordiale il 3 Marzo 2020 alle 07:16

    Ma chi sta orchestrato con tanta cura questa CAMPAGNA DI DISINFORMAZIONE E DENIGRAZIONE CONTRO L’ ITALIA E I PRODOTTI ITALIANI, DA SEMPRE APPREZZATI nel mondo per la loro eccellenza ?

    • paolo il 3 Marzo 2020 alle 07:46

    Soros & Company non sa nulla di tutto questo ????

    • RUGGERO GIGLIOTTI il 3 Marzo 2020 alle 09:51

    Vergogna ai coloro che non difendono i prodotti ITALIANI,al nostro Turismo, dobbiamo annientarli con le prossime elezioni,mi appello a tutti gli Italiani ed al nostro orgoglio.

    • Franco Cordiale il 3 Marzo 2020 alle 10:51

    Per farlo, bisogna dipendere da questo capo dello Stato: diligentissimo scolaro della troika mondialista la cui sede europea e’ a Bruxelles e le cui dependence nostrane sono a Monte Citorio e a via delle Botteghe Oscure. Poi ci sono i soliti fessi, dal cinque stalle agli ultimi arrivati… I pesciolini ormai coccolati dalla De Filippi.

  1. il primo colpevole e’ L’EUROPA!
    perche?
    be vediamo,anzi che tutelare il made in italy,impone al italia regole assurde,che altre nazioni in europa IGNORANO!appunto per la convenvienza sotto tutti i punti di vista della propria nazione.
    mi chiedo ci conviene stare ancora in europa?
    ne siete sicuri al 100% che ci conviene stare in europa?
    ma vi siete accorti che disastri an fatto le regole del europa fatte apposta per rovinare l’italia?
    io dico di no a tutte queste domande!..
    poi se voi siete contenti di starci in europa io NO,e voglio esprmere la mia opinione a riguardo!
    quindi abolire la parte del art.75 della costituzione che nega agli italiani di esprimersi su trattati internazionali!!
    quindi di fatto siamo sotto dittatura dei politici che fanno quello che vogliono a discapito degli italiani,a loro convenienza di partito o personale.
    vi ci vuole ancora tanto a capirlo italiani??spero di NO!.

    • Riccardo Crocetti il 3 Marzo 2020 alle 18:26

    Avete visto la pubblicità schifosa, sprezzante e super-razzista dei francesi? Su Canal 5 (mi sembra ) si vede un cuoco italiano che sputa sulla pizza del catarro verde (mi pare di capire), mentre la sta mettendo nel forno.Ma i politici nostrani, non si sono ancora accorti che la Francia e la Germania sono apertamente in guerra contro di noi? Che cercano in tutti i modi di rovinarci? Alla lista bisognerebbe aggiungere anche e soprattutto la Gran Bretagna e gli U.S.A., non vi pare?
    Io ,a questo punto, suggerisco ai miei compatrioti di fare come faccio io da quattro anni circa: non compro più prodotti francesi ( se si eccettuano alcuni libri di Zemmour, di Renaud Camus ecc.) e non vado più al Carrefour.
    Che bastardi che sono!
    Per quanto riguarda la Turchia, CHE IO NON VOGLIO IN EUROPA NE’ ORA ; Ne’ MAI, non sarebe ora di cacciarla per sempre fuori dall’Otan e fuori dalle scatole per sempre? Non fa ancora parte dell’U.E. e fa il bello e il cattivo tempo con tutti noi, minaccia, ricatta, sputa sentenze.
    Ci sta per rifilare una fiumana quattro milioni di trogloditi, arroganti e pieni di pretese che, se riusciranno a venire fino nella NOSTRA SACRA TERRA, la renderanno simile ad un immodezzaio e questo per sempre.
    Magari con il silenzio -assenso della Lega!

    • Actis Dato Casale Pier Carlo il 3 Marzo 2020 alle 23:12

    Buonasera
    Gentile Giorgia Meloni mi contatti che ho alcune idee. Rivoluzionarie

    E cmq per il corona virus le chiedo di lottare per fare chiudere i social che sono il terrorismo del futuro se non regolamentati
    E in questo momento stanno facendo terrorismo mediatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.