Coronavirus, grazie a Berlusconi e a chi sta dando proprio contributo per affrontare emergenza

La solidarietà è il volto migliore dell’Italia. Grazie a tutti i benefattori, grandi e piccoli, che stanno dando il loro contributo per fronteggiare l’emergenza.  In particolare ringrazio a nome mio e di Fratelli d’Italia il presidente Silvio Berlusconi, che ha messo a disposizione 10 milioni di euro e diversi imprenditori. Simili gesti di generosità rendono gli uomini grandi.

Condividi

7 commenti

Scrivi un commento

    • Attilio on 18 Marzo 2020 at 06:57
    • Rispondi

    Complimenti n. Berlusconi ed a tutti coloro che stanno veramente aiutando.
    Spero che qualcuno di voi legga questo post.
    IL primo problema è il virus ma già sta emergendo quello economico e se non si fa qualcosa di forte il terzo problema potrà essere la disperazione del popolo. L’italiano è un popolo forte e fiero ma deve essere aiutato. La manovra fatta di 25 miliardi è insufficiente. Occorreono aiuti forti ed immediati. Mi permetto di suggerire che sarebbe opportuno almeno per due mesi rinnovabili di volta in volta la sospensione dei mutui prima casa e finanziamenti a qualsiasi titolo per tutti indistintamente, così per le utenze, ed un immediato sussidio a chi ha dovuto chiudere l’attività commerciale perché molti cittadini cominciano già ad avere problemi ese non si fa qualcosa entro fine mese sarà dura. Questo a seguito di molte testimonianze raccolte. Faccio appello affinche specialmente Lei Salvini Meloni ecc facciate qualcosa.
    Grazie

      • Silvana on 19 Marzo 2020 at 12:05
      • Rispondi

      Grande berlusconi

    • Riccardo Crocetti on 18 Marzo 2020 at 10:18
    • Rispondi

    Ringraziamo anche l’antipapa Bergoglio, per le generosisime offerte fatte(quando?) alla Lombardia per l’emergenza virus.
    “Non costruite muri (eccetto quelli del Vaticano e quello ormai demolito di Berlino) ma ponti!”
    Tra l’altro ,avete visto come i ponti facilitano l’invasione di virus e di clandestini?

  1. Manca all appello Atlantia dei Benetton. Utili per parecchi miliardi con autostrade, bene del popolo italiano. Magari qualche spicciolo di elemosina ci starebbe anche….

    • Angelo Lucarelli on 18 Marzo 2020 at 14:58
    • Rispondi

    Mi auguro, che sia da esempio per tutti coloro che hanno la possibilità economica, per aiutare un’Italia ridotta in ginocchio dal COVID-19,
    Sono felice, che esistano persone di questa caratura, in un mondo falso ed egoista, grazie.

    • Gino Cerutti on 18 Marzo 2020 at 16:35
    • Rispondi

    “Dai loro frutti li riconoscerete!” Riconosceremo il papa Bergoglio, I SUOI gesuiti, I Benetton, gli Scalfari, le BONINO, i Renzi, i cinque stalle, le Lagarde e i suoi burattinai, il PD e i suoi galoppini e tirapiedi, i Fazio, le Litizzetto, i Saviano, i Vauro, i TOSCANI… Tutta una lista di pontificato di della societa’ “aperta e solidale” e senza confini… Ma tenacemente INDIFFERENTI AL POPOLO ITALIANO E ALLA NAZIONE ITALIANA!
    “Verra’ un giorno…!” Anche per loro.

    • luigi mastrecchia on 18 Marzo 2020 at 19:12
    • Rispondi

    ORMAI SIAMO PRONTI ! ANZICHE'” GLORIA IN EXCELSIS ”
    CANTEREMO FINALMENTE ” BANDIERA ROSSA ” ! ! ! VERO COMPAGNO ..B…..?

Rispondi