Statue, Meloni: Odio cieco della sinistra è forgiato dall’ignoranza

In diverse città degli Stati Uniti e dell’Europa, è partita la battaglia contro le statue “politicamente scorrette”. L’odio cieco della sinistra, come sempre, è forgiato dall’ignoranza. Quell’ignoranza che vuole vedere l’immagine di Colombo abbattuta. Queste prepotenze sono degne degli atteggiamenti dell’ISIS che vogliono piegare la storia alle loro follia, cancellando tutto ciò che non li convince.

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Enri il 11 Giugno 2020 alle 13:42

    cosa?? pure questo mi tocca leggere e sentire? che le statue siano scorrette? la storia e la cultura lo sono forse? certo,lo sono per chi non sa che cosa siano davvero questi valori.

    • Elena il 11 Giugno 2020 alle 13:42

    Aiuto! Ma chi ci salva più da questi idioti?

    • Giorgio il 11 Giugno 2020 alle 14:43

    È una novità? Si sa’ che i virus sono pericolosi, mi dispiace per i morti di questo virus per tutto il mondo ,si sa’ che il virus dell’ ignoranza è molto più pericoloso .è evidente da parte alla base ..ma anche la superficialità.

    • Lorenzo il 11 Giugno 2020 alle 15:42

    Ma si azzeriamo tutto Venezia e i suoi mercanti la colonna Traiana senza dimenticare il Colosseo torniamo sugli alberi che bella vista da lassù.poveri noi mala tempora currunt

    • Pino 007 il 12 Giugno 2020 alle 06:17

    Giuste parole, ma intanto li abbiamo accolti quando si sono presentati alle nostre porte chiedendo aiuto. Ora hanno girato la frittata approfittandosene della nostra buona fede. Nessuno di noi, ma principalmente a chi chiedemmo di salvaguardare il nostro Paese, tenne conto di questa scivolosa invasione nata per islamizzare il Mondo. Una subdola invasione che non si fermera’ fino a quando non chiuderemo le porte e rivedremo chi e’ e chi non e’ degno di rimanere. A nulla e’ servito l’avvertimento quando i talebani ( islamici) abbatterono le statue che rappresentavano la loro storia, o le antiche citta’ bombardate e distrutte dal’isis per il solo piacere di cancellare la storia. Neanche all’ora ci siamo resi edotti che l’inizio della fine era cominciato. Chi sono costoro che in ogni parte del Mondo si sono svegliati reclamando quello che neanche loro sanno per che cosa manifestano, ma lo sa bene, chi nascosto nell’ombra, agita questa marmaglia non per un preciso motivo ma per creare tensione nei Paesi.
    Chi sono? Mahh, potrei dire che e’ il subdolo comunismo che cerca di stalinizzare i fessi, oppure qualche setta dell’islamica isis per convertire e rendere schiavo il Mondo….!!!! Tutto puo’ essere. Cosa fare ????
    Tutto e’ cominciato per un eccesso di dovere di un poliziotto che ha soffocato il povero negro che tra l’altro gia’ conoscevano per le sue centinaia di criminose attivita’, ma quella mente nascosta nell’ombra ne ha approfittato per creare quello che ora e’ un caos mondiale.
    Non chiedetegli se conoscono chi era C.Colombo oppure J.Cook, per loro non significano nulla, hanno solo ricevuto l’ordine di stravolgere il Mondo e lo stanno facendo. Poi se domani non avranno piu’ nulla da mettere sotto i denti, allora ne riparleremo. Un esempio….???
    La ” CGIL ” un sindacato che e’ contro il lavoro e ha un esercito d’impiegati, nulla facenti, sempre in attesa di scendere in piazza con i bidoni e i fischietti strillando per un qualche cosa che nemmeno loro conoscono il motivo, ma l’ordine e’ quello di creare caos.
    Le sardine……?? Anche loro dietro richiesta dello “zingarotto” che li foraggia, strillano e fanno confusione, ma se chiedete al capo capellone se ha una idea del perche’ fa baccano…… !!! dubito che lo sappia.
    Poi se ho sbagliato indirizzo ….!!!! ditemelo chiaramente, e scendero’ in piazza per strillare, ma almeno fatemi sapere per che cosa.

    • MARIA GRAZIA bielli il 12 Giugno 2020 alle 22:50

    In America, come nel resto del mondo, non spettavano altro: Una reazione esagerata di un poliziotto bianco verso un uomo nero. Ecco come altre volte è accaduto, si scatena il mondo dei contestatori dello schiavismo. In America potrebbe anche essere compreso…ma in Europa? Nei paesi dove lo schiavismo non c’è stato a che cosa s’inginocchiano? Il razzismo è divenuta una fobia. Tutto è razzismo..anche i cioccolatini venduti in Inghilterra. Ma possibile che il popolo si faccia così strumentalizzare, tanto da arrivare ad abbattere la statua di COLOMBO, di pretendere in Italia (non in Quait) l’abbattimento della statua di Montanelli. ! Ma questa gente ha studiato la storia o leggono le istruzioni che gli mandano….Assurdo! Giustamente, prima o poi vorranno abbattere anche il Colosseo perché detenevano i leoni che avrebbero mangiato i cristiani, ma non pensano ai cristiani ammazzati,, ma ai leoni ingabbiati! Un mondo che sta girando alla rovescia…ma a favore di chi?Difficile la domanda?Arriveremo a coprire le statue, a mettere le mutande ai dipinti, a bruciare libri. Intanto si è eliminato un film come Via col Vento perché razzista…e non mi pare un buon inizio!!! Senza parole!

    • Pino 007 il 13 Giugno 2020 alle 09:19

    Maria G. dimentica l’imbecillita’ dei nostri governati che ieri si sono messi in ginocchio durante una seduta della Camera a favore di chi ? di un negro ucciso da un bianco a 5000 kilometri di distanza e cittadino di un’altra Nazione ?
    Ma la povera nonna che viene sloggiata dalla sua casa perche’ la devono dare ad un rom……. nessuno si mette in ginocchio ???
    Questo e’ il nostro Paese, un Paese di inetti e di indiavolati comunisti.
    Questo e’ il nostro futuro ?…. spero andarmene prima.

    • Luigi il 13 Giugno 2020 alle 22:39

    Quando sei disperato come i pidioti, sfoghi nella violenza. Noi dobbiamo solo aspettare ,presto si suicideranno

Rispondi