Coronavirus, Meloni: Per M5s PM non hanno diritto di indagare se le indagini si orientano su di loro

Il grillino Lannuti richiede l’intervento del CSM per mettere la museruola al Pm di Bergamo che ha ascoltato il Presidente Conte sulla mancata istituzione delle zone rosse. Siamo oltre il colpo di Stato: per i pentastellati i PM non hanno nemmeno il diritto di indagare…se le indagini si orientano su di loro. È proprio finita la stagione della “onestà” e del “uno vale uno” e siamo ben oltre la casta: siamo ad un passo dalla dittatura. Bell’epitaffio morale sulla tomba politica di coloro che sono nati contro la casta e contro le immunità e che concludono la loro parabola politica minacciando e invocando sanzioni ai PM che svolgono il loro lavoro.

Condividi

9 commenti

Scrivi un commento

    • Giuseppe on 13 Giugno 2020 at 00:23
    • Rispondi

    NON SIAMO A UN PASSO DALLA DITTATURA, CI SIAMO GIÀ DENTRO. MA IL PEGGIO VERRÀ NEI PROSSIMI MESI. SI SALVO CHI PUÒ!!

    • Giuseppe on 13 Giugno 2020 at 00:24
    • Rispondi

    E.C. SI SALVI…

    • Giovan Battista on 13 Giugno 2020 at 06:58
    • Rispondi

    Allucinante ciò che dicono i 5stelle.. si sconfessano da soli

    • Simona on 13 Giugno 2020 at 08:40
    • Rispondi

    Giorgia, preghiamo insieme perché Dio ci doni politici santi, capaci di riportare la Sua volontà risanatrice e salvare questo nostro paese e le nostre anime!
    Faccia di tutto per impedire, soprattutto ai bimbi, di rimanere vittime dell’ interesse economico che vuole imporre assurde e pericolose vaccinazioni!
    Con speranza in Dio. Che Dio la benedica. Simona.

    • Giorgio on 13 Giugno 2020 at 09:41
    • Rispondi

    Del signorino giuseppi soltanto vederlo mi fa’ ribrezzo, cambio canale, nella visione della vita troppo concreta vedendo queste persone le annullò.per quanto riguardo i m5s cosa possiamo far riferimento da 4 disperati che saltano dalla destra alla sinistra come cavallette, soltanto dove c’e soldi e potere!!! Verrà il momento delle votazioni sarà la resa dei conti il popolo è esasperato andrà al voto con la propria coscienza. Tenete duro che siamo alle ultime battute.

  1. E’ dovere del popolo farsi sentire.Non si può accettare passivamente l’atteggiamento oligarchico di questo governo. L’opposizione deve pretendere a questo punto il rispetto della democrazia. Non si può andare oltre il fondo. E’ un disastro dappertutto. Perchè sono così tranquilli e sicuri? Perchè non hanno alcuna preoccupazione delle conseguenze delle loro azioni così dissennate e sfacciatamente arbitrarie?

    • MARIA GRAZIA bielli on 13 Giugno 2020 at 23:20
    • Rispondi

    Cara Giorgia. Conte ha trovato terreno fertile nei 5 stelle prima con il governo giallo-verde. Poi si è subito riciclato con il governo giallo-rosso. .Conte non è un uomo di politica ma è un avvocato, Com usano fare gli avvocati, cerano di vincere la causa a costo di trovare inghippi e intrighi. Il sentore di aver perso una parte della nostra democrazia lo abbiamo avvertito alla seconda giravolta. Poi ha rubato la scena anche a Mattarella, facendo a televisioni unificate dichiarazione ed emanando EDITTI. No sta a lui chiamare il popolo,ma stava al Presidente della Repubblica. Ma evidentemente Mattarella subisce questa PRIMA DONNA. Oggi , dopo gli errori fatti, viene chiamato a risponderne e chi lo difende, volendo annientare l potere della magistratura? Un grillino che per ovvi motivi, cerca di salvarlo dal macigno di una eventuale condanna, ma perché? Perché dovesse cadere questo governo, questi ragazzotti, andrebbero a zappare e Mttarella sarebbe costretto ad indire le elezioni e il PD si dovrebbe contare..Cosa sconveniente per tutti e due,..Il gatto e la volpe..ma neppure tanto furbi. Mi domando e ti domando Giorgia, ma che ha portato il governo come piano di risanamento nazionale difronte agli STATI GENERALI? Il NULLA, Nulla è stato passato e approvato dal Parlamento che pare oggi completamente desautorato.! Il Centro Destra ha fatto benissimo a non andare ..un non sense…o un inginocchiamento alla UE!

    • Luigi on 14 Giugno 2020 at 13:48
    • Rispondi

    Ma Giorgia ti meravigli ancora? Non servono i metodi democratici, occorre altro per liberarcene.gli stessi che usano i militanti dei centri sociali che alla raggi piacciono tanto

    • Riccardo Crocetti on 14 Giugno 2020 at 19:48
    • Rispondi

    Niente di nuovo .Il concetto di democrazia è proprio questo per i rossi.
    Questa è la ragione per cui si autodefiniscono “democratici”.”Repubblica democratica tedesca”, “partito democratico della sinistra”, “partito democratico”,ecc.
    Essendo incompatibili con la democrazia, si consolano ficcando il termine suddetto ALMENO nel nome del proprio Stato,o partito o movimento.
    A proposito di fascismo ed intolleranza: ma quante volte in trent’anni le INESISTENTI squadracce della Lega o le altrettanto INESISTENTI squadracce di Fratelli d’Italia hanno assaltato i gazebo avversari, o malmenato gli avversari politici, o organizzato blocchi vari per impedire che gli avversari tenessero comizi del tutto legittimi? RISPOSTA : 0 VOLTE.
    Quante volte i “DEMOCRATICI” ( centri sociali,sardine e tutta la feccia DI SINISTRA ecc.) ha alzato le mani? Praticamente SEMPRE.

Rispondi