Borsellino, Meloni: Paolo vive (video)

 
A 28 anni dalla Strage di Via D’Amelio, dove persero la vita Paolo Borsellino e la sua scorta, continuiamo a lottare ogni giorno per realizzare il suo sogno di un’Italia libera dalla mafia. Non dimentichiamo un grande uomo, un servitore dello Stato e della legalità. Paolo vive!

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Pino 007 il 20 Luglio 2020 alle 01:41

    Ci troviamo in un bel guaio; tra ndrangheda, camorra, mafia siciliana, mafia cinese, mafia russa, mafia nigeriana, mafia rom, terrorismo rosso, terrorismo nero, mafia magistrati, mafia CSM, mafia sardine, mafia anpi, mafia dei 5 cammelli, 30% di incalliti comunisti, mafia PD, Kommando vaticano II, 2.500.000 invasori vari ed infine mafia UE, ditemi voi dopo 28 anni dalla strage di via D’Amelio e’ forse cambiato qualche cosa ? Non di certo in meglio ma in peggio sicuramente. Quindi aspettiamo altri 28 anni e vediamo cosa possa cambiare……. mai perdere la speranza.
    Onore a chi si e’ sacrificato per questa povera ITALIA.

    • Giorgio il 20 Luglio 2020 alle 07:36

    Questa gente del governo dovrebbe vergognarsi per quello che è successo!!! Davanti Borsellino, perché era un uomo di grandi valori .questi hanno calpestato tutto che Borsellino e Falcone avevano portato avanti da tempo!!! Buonafede dovrete vergognarsi e la feccia della magistratura!!!!!!

  1. Lui , VERO ITALIANO e non la feccia odierna sia di politici che di magistrati,appartenenti a partiti e non leali con i NEMICI politici -caso Berlusconi .Spero riposi in pace,altrimenti si sta rivoltando nella tomba.

    • Federico Puglia il 21 Luglio 2020 alle 11:04

    Non lo dimenticheremo mai, questo GRANDE UOMO, che è rimasto coerente con il suo attaccamento verso la GIUSTIZIA, Solo grazie ad esempi come quelli di PAOLO BORSELLINO, riusciamo ancora oggi ad avere quel minimo di fiducia che il CSM e, il sistema generato che da ormai trenta anni “coabita” nelle decisioni con un partito in particolare, ebbene possa risanarsi e, ogni cittadino, di qualsiasi fede Politica o Ceto Sociale, possa sentirsi rappresentato dalla scritta “La Legge è Uguale per Tutti”!

    • Gino Cerutti il 21 Luglio 2020 alle 19:50

    DI SICURO UN BONAFEDE NON RISCHIERA’ NEMMENO UN BUFFETTO SULLA GUANCIA DA PARTE DEI POTERI CRIMINALI CHE CONTROLLANO MEZZA ITALIA e ne inquinano mortalmente l’ altra meta’. I MASANIELLI 5 STALLE FANNO RIDERE CHI SA MANEGGIARE LA PAURA E LA CORRUZIONE ED IL CONSENSO CHE NE DERIVA. SONO CAPRE INTELLETTUALI, PECORUME OTTUSO, TRAVESTITO DA TIGRI QUANDO STRILLANO IN PIAZZA. MA DA SOLI SONO DEGLI ZERO AL QUOTO. LE MAFIE LO SANNO. E SI REGOLANO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.