DPCM, Meloni: Telefonare a tre minuti da conferenze stampa non significa collaborare

Dopo mesi persi a occuparsi di amenità come i banchi a rotelle e i monopattini, ora il Governo arranca nell’affrontare la seconda ondata. All’incompetenza si aggiunge la spocchia di voler fare da solo, rifiutando ogni collaborazione. Le telefonate a tre minuti dalle conferenze stampa non significano collaborare.

Condividi

7 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Alfredo il 19 Ottobre 2020 alle 05:36

    15 regioni guidate dalla destra che è a grande maggioranza la prima forza del paese non solo non governa, ma sono mesi che continuiamo a lagnarci che questo governo ci esclude e non ci consulta nelle scelte contro Covid, ma basta!, lo abbiamo capito,
    Trovo che ci sia una ingiustificata rassegnazione che permette a questi idioti di governare, lo stiamo permettendo noi con il nostro vittimismo BASTA! Bisogna lottare veramente , non comprendo perché non urlate che mattarella uomo pd sta bloccando la volontà popolare che vuole la destra alla guida del paese . Basta con questo assurdo timore , chiunque non rispetta la volontà popolare è da indicare quale primo responsabile di quanto accade, A questo punto è in gioco il nostro futuro non possiamo permettere a un uomo solo e per di più del pd di decidere cosa è giusto per il paese..

    • Attilio il 19 Ottobre 2020 alle 07:33

    On. Meloni l’ammiro per la sua coerenza e decisione su tutto però personalmente (e non solo), la situazione comincia a stancare. Da un lato il governo che continua a snocciolare dati e situazioni falsate proponendo pseudo soluzioni che non sono altro che maschere per nascondere la loro vera volontà, ovvero restare al potere e controllare l’Italia come una dittatura stile comunismo. Dall’altro una opposizione che seppur agguerrita di fatto non va oltre. Intanto in mezzo ci sono gli italiani che muoiono di fame, la sicurezza non esiste più, i malati aumentano e gli stranieri si impossessano dell’Italia. Dove andremo a finire di questo passo? E poi perché non vengono fatte le verifiche ovvero le autopsie ai deceduti x covid? La verità farebbe male. O no?

    • Paolo il 19 Ottobre 2020 alle 07:41

    Le parole non hanno più significato, tutti ma dico tutti a Roma

  1. Conte e co. sono solo dei superbi inutili farabutti ammazza Italia. Sono di una incompetenza abissale,e anche il PD è identico…Inutili incapaci sfrutta soldi del, popolo;e questo per me, è un reato, veramente, contro la Nazione.Cosa bisogna fare contro questa minoranza dispotica ed incompetente? Se abbiamo anche un Mattarella che acconsente a queste inutili porcate che distruggono solo l’Italia?Ho 80 e pieno di acciacchi;ma i giovani dormono? Pensano solo allo smart phone! Poveri fessi,cosa li attende? Essere membri del gregge sottomesso ai poteri forti ed alla fame.Futuro?…..ZERO….poveri creduloni o fessi?…credo fessi!

    • MARIA GRAZIA bielli il 19 Ottobre 2020 alle 11:13

    Un altro DPCM, per non decidere nulla, o molto poco. Sempre scaricando su altri le responsabilità. Mi stupisce, ma non troppo Mattarella che tace, lasciando a Conte ogni libertà d’agire. Uno Stato d’emergenza, che non ha motivo d’essere, dà poteri UNICI a un Conte che non rispecchia la volontà popolare, ma quella del PD che nel frattempo si è ingurgitato il Movimento 5 Stelle. Il tutto per allungare i tempi per eventuali elezioni. Criticano l’opposizione, sapendo di legargli le mani, non accettando alcun confronto. Questo virus è caduto proprio a fagiolo!!!

    • Francesco il 19 Ottobre 2020 alle 14:27

    Buongiorno, Giorgia, Matteo, Silvio, come ho avuto modo già di scrivere, è ormai assodato che questi incompetenti al governo vogliono creare una dittatura soft “per il momento” queste sono prove di dittatura “dolce”. Cari G.M.S. adesso BASTA è giunto il momento di tirare fuori gli attributi come noi sappiamo fare e buttare all’aria il tavolo, visto il tipo di presidente della Repubblica che ci ritroviamo, il quale fa finta dì non capire.

    • Giorgio il 19 Ottobre 2020 alle 21:41

    È il classico modo di fare del pd in questa situazione drastica sembra che lui è il pilastro del mondo “faccio tutto io” sembra che abbia la bacchetta magica da un anno ha combinato degli errori madornali!!!! Questa gestione la conosco molto bene a Reggio Emilia questa etica del pd!!

Rispondi