Fisco, Meloni: Oggi parte vergognosa “lotteria scontrini”. Stato potrà valutare se cittadini fanno spese ‘immorali’ e se sono socialmente accettabili

Oggi parte la registrazione per poter partecipare alla vergognosa “lotteria degli scontrini”. Se paghi con carta di credito e fai così sapere a Conte, Casalino, Di Maio, Gualtieri, l’Agenzia delle Entrate e lo Stato tutto quali sono le tue abitudini, cosa ti piace, cosa compri e da chi e a che ora, allora partecipi a una “lotteria dello Stato” (cioè pagata anche da te). Poi Conte, Casalino, Di Maio, Gualtieri, l’Agenzia delle Entrate e lo Stato tutto potranno valutare se fai spese “immorali” oppure se sei un cittadino socialmente accettabile. Vale così poco la tua libertà? Manda al diavolo questi accattoni che abbiamo al Governo e non registrarti a questo umiliante gioco, fai vedere loro che gli italiani non vendono la loro dignità e la loro libertà a buon prezzo, a differenza di chi ci governa.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • ALESSANDRO il 1 Dicembre 2020 alle 22:23

    Quanto ci tengono a controllarci, per meglio opprimerci e per istaurare la loro dittatura, l’agenzia delle entrate da quando è stata costituita(ovviamente dai comunisti dell’epoca) è diventata insieme alla magistratura, il maggior mezzo della sinistra per opprimere degli Italiani. Un’agenzia a cui hanno dato un’indirizzo mercenario, un ‘istituto di recupero fondi per il partito, spietata con i deboli e debole con i forti.

  1. Il controllo del popolo onesto,è il metodo dittatoriale della sinistra. E il parassita ipocrita come Conte che incassa circa 4.500 euro al giorno,come giustifica le sue entrate? Prego Dio che faccia risvegliare gli ITALIANI onesti e che un immediato futuro di vera democrazia,li faccia processare da un tribunale del popolo,che loro hanno così sottomesso e danneggiato. Mattarella;ma quanto sonniferi prendi al giorno;che non te ne frega nulla del popolo povero ma onesto ITALIANO? SVEGLIA CHE IL TUO “DORMIRE” STA DISTRUGGENDO L’ITALIA. E SE HAI UNA COSCIENZA, FAI IL PRESIDENTE DEL POPOLO E NON DEI COMUNISTOIDI DITTATORI,Ma la speranza è vana,tu dormi tranquillo nella tua reggia. E’ il popolo che muore di fame.

    • Sandro il 2 Dicembre 2020 alle 11:32

    Sietevoi a doverli bloccare..se lo facviamo noi non credo vi piacerebbero i modi.fermateli prima che il popolo si ribelli

    • Giorgio il 2 Dicembre 2020 alle 17:09

    Che discorso deprimente che fanno questi disonesti!! Io in verità le mie spese le ho fatte in contanti .io non sono un delinquente e non ho rubato ho aiutato tante persone e ultimamente ho salvato la vita a una persona.io ho una dignità e devo essere giudicato da questi buffoni????

    • MARIA GRAZIA bielli il 2 Dicembre 2020 alle 17:33

    Allora, abbiamo anche un un governo biscazziere. Lotteria degli scontrini, con lauti premi fino a 5 milioni. Non avrei mai immaginato che arrivassero a tanto. Questo esula dalla gestione dei monopoli di stato, questa è una bella truffa ai danni degli italiana, camuffata da RICCHI PREMI E PAPILLONS. .Senza considerare che la maggioranza dei piccoli commercianti ancora non ha ancora la macchinetta bancomat. L’Italia, non è solo Roma, Torino,Milano…ciò le grandi città. E’ fatta da tanti piccoli paesi con piccolissimi negozi che se dovessero pagare le commissioni, non guadagnerebbero nulla, ed è già molto se sopravvivono. Poi molti anziani, non saprebbero neppure come iscriversi e proprio i più poveri sarebbero esclusi da questo BEN DI DIO che ci vogliono regalare! ,

    • Romolo Politi il 2 Dicembre 2020 alle 18:59

    Sti giochetti da rubagalline non vanno bene per le persone serie e non trovo giusto che non possono partecipare tutti i contribuenti che non usano il pos

Rispondi