Dl Natale, Meloni: Conte e Franceschini dimenticano turismo, nessuna traccia dei ristori. Ignobile disprezzo della sinistra per operatori dell’ospitalità

Conte e Franceschini dimenticano, ancora una volta, uno dei settori trainanti della nostra economia: il turismo e il mondo della ricettività. Il Governo non ha avuto il coraggio di bloccare formalmente queste attività, perché poi avrebbe dovuto ristorarle, ma le chiude di fatto perché le rende impossibili da raggiungere con le nuove restrizioni. Nessuna traccia dei ristori, che forse arriveranno a gennaio, quando sarà ormai troppo tardi. Questo nuovo decreto condanna a morte un intero comparto che, soprattutto in montagna e nelle città d’arte, genera di norma nel periodo natalizio gran parte dei propri ricavi invernali. È ignobile il disprezzo della sinistra per tutti gli imprenditori e operatori del mondo dell’ospitalità, che rappresentano uno dei fiori all’occhiello del tessuto produttivo italiano e contribuiscono a promuovere la nostra Nazione nel mondo.

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Pino 007 il 20 Dicembre 2020 alle 04:13

    Continuate pure a sostenere questi comunisti al governo e finirete sul lastrico mentre loro, viste le brutte, partiranno tutti per quei paesi dove hanno gia’ hanno trasferito quello che vi dovevano da Febbraio e rideranno alle vostre spalle. Non ci credete? Aspettate e vedrete.

    • Giorgio il 20 Dicembre 2020 alle 09:15

    Giorgia vedranno a gennaio che arrivano tutti i nodi,questi criminali incompetenti hanno gestito male i soldi per le poltrone e amichetti paraculati per amministrazioni che mangia soldi.e dopo questi delinquenti vogliono fare una legge per una patrimoniale nei conti correnti del popoloper auto finanziarsi .io sono contro la violenza,ma il popolo non sta fermo perché è disperato, Mattarella vale come il due di spade. Arriverà una rivolta il popolo non ne può più sopportare questi soprusi!!

  1. La sinistra,non si occupa degli albergatori e degli operatori turistici;loro fanno solo turismo con i clandestini,che rendono senza lavorare…..schifosi parassiti.Ma voglio vedere se il sonnolento di parte,Mattarella,o Prodi??? ci faranno votare,se gli operatori della ristorazione e turismo ed i9 commercianti,voteranno sinistra;allora vorrà dire che siamo un popolo di coglioni.

    • Gino Cerutti il 20 Dicembre 2020 alle 17:42

    UN MEDICO SCANNATO DA DUE “RISORSE” AFRICANE. QUESTO E’ IL TURISMO CHE PIACE AL GOVERNO SOSTENUTO DAI SINISTRONZI.

    • MARIA GRAZIA bielli il 21 Dicembre 2020 alle 18:19

    Cara, hanno avuto anche il coraggio di CHIUDERE i ristoranti per i giorni festivi, mettendoli alla fame. Avevano già prenotazioni, fatto provviste…dimmi tu che accadrà quando finirà l’Emergenza….La disoccupa<zione salirà e a quella precedente si aggiungerà 1 milione di altri disoccupati e tantissime imprese chiuderanno definitivamente,,I RISTORI, sono pochi spiccioli, solo elemosina con cui si riempiono la bocca, ma non riempiono il vuoto nei portafogli.Sono molto preoccupata e consiglierei di non accettare alcun governo alternativo a questo..lasciamoli al lor destino…affogleranno nella loro incapacità e superbia!
    .

Rispondi