Usa, Meloni: Buon lavoro a Biden, sarà mandato impegnativo in una nazione divisa. Continueremo a cooperare per affrontare sfide

Oggi il Congresso americano ha proclamato l’elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti. A lui rivolgiamo i nostri auguri di buon lavoro. Sarà il suo un mandato impegnativo, che avrà tra le priorità quella di riportare concordia in una Nazione profondamente divisa, e sarà responsabilità di tutti lavorare per riportare un clima sereno nella nazione americana. Da sempre Italia e USA sono legati da una profonda amicizia e da solidi rapporti culturali, economici. e strategici. Sono due Nazioni amiche e alleate, che sono certa continueranno a cooperare per affrontare le sfide del nostro tempo. Su queste continueremo a lavorare con l’amministrazione USA, avendo sempre come stella polare la difesa dell’interesse nazionale italiano.

Condividi

8 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Luigi il 7 Gennaio 2021 alle 20:21

    Mah! Questi democratici americani assomigliano moltissimo la ns sinistra .Clinton,Obama,Biden hanno usato , usano ed useranno una democrazia fatta da, giustizia stampa e scandali

    • Luigi il 7 Gennaio 2021 alle 20:25

    Mi ricordano il PD quando c’era Berlusconi

    • Giovanni PEIS il 8 Gennaio 2021 alle 00:18

    Gli USA erano chiamati “gli Alleati” ai tempi della seconda guerra mondiale, ma nel senso che lo erano con gli inglesi contro la Germania e l’Italia. A quei tempi, ripeto. In seguito non gli USA ma la NATO si può considerare la nostra alleata, ma ciò implica che i nostri nemici dovrebbero essere altre nazioni come Russia, Cina, Nordcorea, Venezuela e tante altre. Ma non vedo un buon futuro per noi nell’essere PARTIGIANI della NATO.
    Il bene degli italiani secondo me è defilarci da questa Alleanza militare ed economica, non puntare sulla vittoria del più forte. Neanche se si sapesse con certezza chi fosse il vincitore.
    Non è sovranista chi stringe alleanze di ferro, non è amico del suo popolo chi si sente forte perché appoggia chi È forte.
    Dalle mie parti dicono che sono l’Antiamericano, ma io mi sento come quelli che eran considerati antitedeschi quando regnava il Fürer.

    • Pino 007 il 8 Gennaio 2021 alle 00:37

    Sembra assurdo, si parla tanto di alleanze, di accordi, di amicizie, Nato EU, ecc,ecc.
    A me sembra tanto una continua e lenta divisione, come dire, ognuno per se e guardiamoci le spalle.

    • Paolo il 8 Gennaio 2021 alle 01:29

    Caro signor Giovanni, anch’io sono antiamericano o meglio anti Europei, invasori del suolo Americano . La storia è chiara , con la frase ” diritto di conquista”, veri possessori del suolo Americano sono stati sfruttati,rinchiusi in riserve, massacrati, considerati selvaggi o peggio bestie! Storia vecchi? Certo ma esistono concrete prove che gli Europei, hanno usato simili sistemi per impossessarsi di territori NON loro e con varie scuse hanno massacrato civiltà , gli Inglesi hanno cercato di distruggere gli Aborigeni, non parliamo dei Popoli Africani espropriati dei loro terrirtori, insomma la storia insegna che in nome di una civiltà inesistente , Popoli sovrani sono stati massacrati e ciò continua ancora oggi! La religione cristiana ha calpestato i dettami chiari di Gesù e ha effettuato massacri bestiali, questa è storia e i complotti non esistono ma esiste realtà storica. L’intervento USA nella seconda guerra mondiale , è avvenuto per non essere secondi alla allora URSS , certo che molti giovani alleati sono morti per sconfiggere la Germania Nazista e a loro va l’eterno ringraziamento , a loro ma non a chi ha sfruttato la situazione per diventare stato padrone! Oggi c’è la Cina che deve diventare titolare dell’economia mondiale ma non è certo il Popolo Cinese ma la volontà di qualcuno di costruire un nuovo ordine economico! L’ITALIA DEVE restare autonoma e sovrana perchè il suo Popolo sia libero ! Necessario andare al voto, non deve esistere nessun impedimento, il voto è l’emblema della democrazia! Questo non votato governo, deve essere tolto di mezzo , pretendendo il voto e gli Italiani devono agire e non essere pecoroni ma fautori del loro futuro! Gli Italiani hanno avuto persone che hanno consentito di fare dell’Italia uno stato vero, libero e democratico e quellr persone se fossero al mondo sartebbero vveramente allibite nel vedere il loro Paese in che mani è finito! Auguri.
    Paolo

    • Giorgio il 8 Gennaio 2021 alle 10:44

    Condivido il suo discorso giorgia, siamo alleati di vecchia data all’livello commerciale porta buon auspicio contro la strapotere della cina che in tutto il mondo che sta’ creando problemi a tutti.

  1. Sono stato in USA,quando c’era come presidente Ronald Reagan;a l quale fecero anche un attentato. Ma ,che io ricordi,risollevò l’America ai livelli superiori sia per lavoro che per legalità. Oggi,dopo Obama – per me creatore dell’ISIS per la sua politica di sinistra,ma errata, infatti molte guerre sono scoppiate con lui e così i terroristi;.. Trump,non poteva piacere per il suo fare;ma ha creato tanto lavoro;ora non credo possa continuare,i poteri forti?…Comunque Biden è il presidente dei neri (autocommiserevoli da sempre) , dai “democratici”, dai differentemente sessuali e dagli sfaticati;identico a come è stata l’Italia dall’80 in poi,ed ecco come siamo rovinati oggi. Così sarà per gli USA.: SCOMMETTIAMO???

    • Paolo il 8 Gennaio 2021 alle 19:48

    Per capire intenzioni USA bisogna capire che il sistema Americano è dominato da potenti famiglie, tipo i ROTHSCHILD, si ritiene che siano implicati in complotti e personalmente ritengo che anche se non sono l’unica famiglia , diciamo dominante, sono sicuramente fautori di tati fatti successi al Mondo. Oggi si da del complottista, che equivale a visionario a chiunque da spiegazioni a certi fatti e quello che succede , è che tanti fatti sono stati dimostrati come effettivi complotti. La verità su molti fatti sono stati celati e sono state date spiegazioni che si sono rivelate fasulle. Esempi ce ne sono , “Ustica” , la strage delle ginestre . Prima della seconda guerra mondiale gli USA crearono gli OSS , servizzi segreti che avevano un ruolo molto ma molto particolare, creare situazioni che scagionavano gli USA, oggi l’OSS si chiama CIA , questi fatti vanno ben studiati e chiaramenten la storia reale ,è diversa da ciò che ci viene raccontato. Misteri insoluti , assassinii dove non si è mai saputo chi fosse il mandante . Tutto ciò per dire che siamo o meglio cercano i manipolarci e farci credere cose che poi risultano false .Oggi si assiste all’ascesa dell’economia Cinese , sempre valutati Popolo inferiore erroneamente ma qualcuno Questa è realtà e vuole utilizzare la Cina per demolire le altre economie . La Cina ha acquistato e acquista materie prime a tonnellate, in modo che gli altri Paesi dipendano da loro!Questa è realtà che sta sotto gli occhi di tutti e il presidente Trump con i dazzi da lui introdotti cercabndo di volrt mettere un freno all’avanzata Cinese. Dal canto nostro dobbiamo andare assolutamente a votare per decidere di cambiare e avere un governo filo Italiano e non schiavo di regole che ci uccidono l’economia .
    BUONA VITA A TUTTI! Paolo

Rispondi