Usa, Meloni: Principi costituzionali di nazioni libere e democratiche non possono essere messi in discussione da monopolisti social network

Gravissima la deriva liberticida presa unilateralmente da alcune società private che gestiscono le piattaforme dei social network. Evidentemente il vertiginoso incremento del loro business, anche grazie ai lockdown, gli ha dato alla testa: hanno acquisito così tanto potere da pensare di poter togliere, in qualsiasi momento e a propria discrezione, il diritto di parola a chiunque. Nel corso della storia i popoli del mondo hanno conquistato il diritto di esprimere i propri pensieri anche grazie al sacrificio di tante persone che hanno combattuto per la libertà. Per questo non è accettabile che i principi costituzionali di nazioni libere e democratiche possano essere messi in discussione dai monopolisti dei social network. Se accettiamo che venga censurata oggi una persona solo perché non condividiamo le sue idee, non dobbiamo lamentarci se domani toccherà a noi. Fratelli d’Italia farà di tutto per difendere la libertà di parola e la Costituzione italiana.

Condividi

12 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • MARIA GRAZIA bielli il 9 Gennaio 2021 alle 23:06

    Ti ho risposto in proposito nel tuo post. Una democ5razia fasulla, dove i social fanno da padroni e da giudici. No questa è solo la perdita della liberà d’opinione. Arriveranno a leggere non soli i post, ma a controllare i nostri telefoni, le nostre ciat. Loro possono, grazie alla nostra onestà intellettuale. Ci siamo venduti non volendo a questa nuova meccanizzazione e adesso ne saremo schiavi. Schiavi moderni!

    • alfredo denzio il 10 Gennaio 2021 alle 09:15

    Quando uno dice “First America, straccia accordi firmati da un suo predecessore,vuole fare la guerra all’Iran, la meta’ del suo PIL e’ la fornitura di armi a tutti, mette sanzioni a tutti quelli che non la pensano come lui” secondo me merita di andare in manicomio
    adenzio

    • Giorgio il 10 Gennaio 2021 alle 10:10

    Condivido il tuo discorso giorgia bisogna far presto nel nostro piccolo pian piano cominciano a chiuderci in casa il resto va’ oltre i nostri confini cosa facciamo???? Fate presto che questi disonesti non gli interessa niente.

    • EUGENIO MECARINI il 10 Gennaio 2021 alle 10:39

    Cara Giorgia, ci vuole tanto a convocare il popolo fuori dal palazzo e dire a Conte e compagnia di dare entro la giornata risposte certe su quello che vuol fare altrimenti scatta la richiesta di nuove elezioni.Bisogna dare ultimatum ora basta rimandare sempre al prossimo incontro dei ministri. Ormai è tutto chiaro, e prima usciamo da questo stallo delle istituzioni e prima possiamo mettere in atto azioni concrete per risolvere ed uscire dal disastro economico-istituzionale nel quale siamo finiti. Prendi iniziativa coi tuoi possibili alleati e scendiamo in piazza rispettando le regole. Se il popolo non scende in piazza e da degli ultimatum non si va da nessuna parte con le parole…parole. Servono fatti concreti e subito, Chiaro il concetto

  1. Da moltissimi anni abbiamo una pandemia gravissima…si quella dei poteri occulti..infatti a governi deboli per sudditanza ai potenti,ci sono la la potenza e la prevaricazione dei social . Perché in Russia non attaccano?…c’è Putin che ama il suo Paese e lo difende . Da noi ti risulta che negli ultimi 767 anni ci sia stato qualche governo che amasse veramente l’Italia e gli italiani???…non mi risulta. Ho ormai 80 anni e più,e ancora non mi rassegno che possa esserci qualche personaggio ONORATO E VERO ITALIANO, CHE SIA ALL’ALTEZZA DI GOVERNARE IL PIU’ (EX) BEL PAESE DEL MONDO!.

    • Franco Cordiale il 11 Gennaio 2021 alle 11:06

    Da un lato siamo debitori alla tecnologia informatica, ai suoi inventori e gestori. Penso alle straordinarie possibilita’ di studio e di indagine, di comparazione di opinioni e valutazioni che offre internet… SE USATO CON INTELLIGENZA E VALORI ETICI.
    Ma simile immenso potere e’ una tremenda arma a doppio taglio. Poiche’ finisce sempre che la moneta cattiva scaccia quella buona ed il peggio, che si appella ad animi pigri, svogliati e zotici, chiede assai meno fatica del meglio, allettante soprattutto per gli spiriti piu’ elevati, di conseguenza la rete si e’ andata via via farcendo di ogni genere di SCHIFEZZE E PORCHERIE… Lo scopo di questa robaccia non era un semplice lucro consumistico, vedi le reclame di ogni infimo genere, droghe varie, porno, pedofilia, video violenti, sistemi illusori ed imbroglioni per speculare e far soldi col bitcoin, self publishing, persuasione occulta, demagogia delle sette “vendi felicita'” e simili… ma serviva ancor piu’ a PRODURRE PSICO DIPENDENZA, dando vita a vere e proprie patologie, simili alla ludopatia. Inventare un vero e proprio MONDO PARALLELO, alternativo a quello degli incontri concreti con le persone in carne ed ossa… Creare GURU e stregoni telematici, da far impallidire Wanna Marchi e I suoi accoliti. Gente che dice tutto e il contrario di tutto, nutrendosi di “like”. E di… dislike… Van bene tutti !
    Quando il grado di psico dipendenza e’ diventato assoluto ed e’ ormai quasi impossibile per la massa rincitrullita “staccare la spina”, come raccomandava invece di fare il sociologo Marshall MC LUAN, I POTERI FORTI delle corporation informatiche, serve del denaro e del potere politico finanziario, a questo punto fissano PALETTI E CENSURE, dirottando l’attenzione e la curiosita’ acefale nelle direzioni volute.
    Come deviare la forza meccanica delle acque piovane dentro alvei prestabiliti.
    Tutta gente che si credera’ LIBERA… Senza nemmeno la consapevolezza di doversi ribellare. Tale consapevolezza finora era sempre stata alimentata, anziche’ distrutta dalle classiche TIRANNIE basate sulla forza: da Gengis Khan, fino a Hitler e Stalin…
    Ecco perche’ un nuovo UMANESIMO, ALTERNATIVO ALLA SCHIAVITU’ GLOBALISTA, dovra’ assolutamente ridimensionare l’importanza della comunicazione telematica, restituendo priorita’ alle RELAZIONI CONCRETE E REALI.

    • Gino Cerutti il 11 Gennaio 2021 alle 11:24

    In breve. Mi viene in mente un canale tipo “Fan Page” . Un seguito ben vasto di iscritti e “followers” ed una pioggia di video dei temi piu’ disparati, meglio se trattano situazioni limite: incidenti, disastri, fatti delittuosi, rivolte armate e non. ASSENZA di qualsiasi principio guida per interpretare la massa di news, fake news non escluse, immagino (impressione mia, beninteso, esatta od inesatta che sia). Molto facile in questo modo scodellare al pubblico, sia quello che gli sarebbe facilmente appetibile, per allettarlo, sia quello che gradisce il potere, per “convincerlo”.
    Ma il sistema dei canali social funziona generalmente cosi’.
    Concordo con chi sostiene che dovremmo riappropriarci di rapporti reali e non virtuali. Rompendo il disperato deserto delle alienati metropoli.

    • Gino Cerutti il 11 Gennaio 2021 alle 11:41

    Aggiungo. Difendendo dalla censura i social piu’ LIBERI. Non dico che sia oro colato tutto quel che dicono. Rifiuto qualsiasi oracolo o profeta presunto che parli in rete.!
    MA esiste differenza tra Fan Page di cui sopra ed i video della dottoressa De Mari… tra Radio Radio, messa sempre piu’ in sordina dal potere e la vulgata dei canali filo governativi. Chiederei proprio alla Destra di appoggiare certi canali e certi “creatori di contenuti”, invitando invece a diffidare di altri. La cosa e’ fattibile.?

    • Paolo il 11 Gennaio 2021 alle 20:07

    La presa in giro è totale e la TV è complice della presa in giro! La Lorenzin si fa vedere mentre le fanno una puntura ma NON riguarda il vaccini per covid! Contagiati NON vuole dire malati. Ora vogliono continuare a tenerci ai domiciliari, hanno votato in numerose Nazioni nonostante il covid ma in Italia NON si può, il governo NON votato continua lo sfruttamento della epidemia per mantenere la poltrona. Ho ascoltato il signor Salvini e lo trovo logico nella sua difesa del Paese. La RAI con fare fare interviste a Lucia Annunziata, la stessa che disse il NON votato governo dovrebbe prendere per il collo i Cittadini e farli vaccinare! L’Annunziata è la dimosreazione che la dittatura , nonè esclusiva Cinese ma molti la vorrebbero per agire a modo loro e sottomettere i Popoli !| La costituzione DEVE SSSERE INVIOLABILE, una diga per evitare le violazioni della libertà che ogni individuo DEVE avere! Questo governo deve andare a casa! Buona vita a tutti!
    Paolo

    • Paolo il 12 Gennaio 2021 alle 02:11

    Definire giornalisti certi personaggi , vuol dire insultare i veri (pochi) giornalisti. Uno stato che si autodefinisce democratico , non censura ma lascia esprimere le opinioni di tutti! La censura dimostra solo la paura di chi la applica, forse paura della verità? Inoltre la censura è una delle armi più usate dalle dittature , anche di pPaesi che si ritengono la culla della libertà, in USA c’è stata la ricerca ossessiva dei comunisti, paese culla del razzismo. Noi Italiani siamo ridotti ai domiciliari , decreti sempre più restritivi e notizie pasticciate ,temo, volontariamente , radio che cercano di capire, non sono publicizzate per paura che le persone comincino a farsi idee ben diverse di ciò che viene pesantemente detto e ridetto di coninuo. Personalmente , penso che l’ITALIANO, sia stufo e sento persone che non guardano più i vari TG e meno male, cominciano a capire dove il nostro Paese , è avviato da questo governo NON votato e quale è l’intenzione della finta unione europea. Distruggere economie non virtuose , in questo caso il virtuosismo viene applicato a chi piace o a chi fa paura, Grecia distrutta e non aiutata , Cipro rifornita di euro per i bancomat vuoti, due vicende contrastanti che dimostrano come funziona la finta unione europea. I paesi che compongono l’Europa sono realtà di spessore, come storia, tradizioni , impensabile e deletereo creare una unione con leggi uniche che non rispettino le sovranità e la libertà delle nazioni europee. La moneta unica è stata un frallimento che ha permesso speculazioni e la scommessa globalizzazione , se ne vede il fallimento. ogni Nazione ha comportamenti diseguali ed è logico, il rispetto delle differenze elimina le diseguaglianze e come si capisce il considerare tutti uguali , crea razzismo, le differenze vanno accettate o finiremo di . nuovo a fare crociate che hanno solo provocato un crollo 8 e meno male) del potere Vaticano, esempio che spiega bene che il volere potere inconstrastato porta al crollo di istituzioni reate per il dominiio. Oggi , l’Italia è stretta in una morsa che bisogna allentare per il bene della sopravvivenza dellla nostra Patria e l’unica cosa da fare è andare al voto e chi lo vuole impedire , mina la sovranità individuale e non vuole tener conto della costituzione!Cara signora Meloni le sue rimostranze fanno e si decida si che il Popolo Italiano prenda coscienza di ciò che sta capitando e da pecore si trasformino in lupi desiderosi di vera democrazia e onestà politica che oggi manca! Auguro una buona vita a tutti! Paolo

    • Anna il 12 Gennaio 2021 alle 10:55

    Alfredo Denzio : come fanno in Cina…
    evviva la stupidità.

    • alfredo denzio il 28 Marzo 2021 alle 15:54

    Quello che fanno i cinesi sono problemi dei cinesi quello che fanno gli Usa all’estero sono anche problemi miei visto che hanno 59 basi militari in Italia e piu’ di 15mila militari, e se decidono di fare la guerra a qualcuno che non la pensa come loro noi siamo dentro fino al collo
    evviva l’idiozia
    adenzio

Rispondi