Governo, Meloni a Di Maio: Difende la Nazione chi chiede ai cittadini cosa vogliono fare, non chi pensa alla poltrona

«Luigi, chi difende la Nazione chiede ai suoi cittadini cosa vogliano fare. Chi si arroga il diritto di saperlo per mantenere la poltrona, invece, si sta occupando solo del tornaconto personale». Così il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni risponde a un tweet di Luigi Di Maio che aveva scritto: “È il momento della verità, in queste ore capiremo chi difende e ama la Nazione e chi invece pensa solo al proprio tornaconto”.

Condividi

7 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • alfredo denzio il 26 Gennaio 2021 alle 15:34

    Di Maio ma possibile che non ti rendi conto della fesserie che dici? tu insulti l’intelligenza degli italiani tu difendi la Nazione con chi hai sempre odiato,insultato,offeso, con il partito di Bibbiano,tringiti una corda sulle palle e buttati dal Tevere
    adenzio

  1. Di Maio,chi veramente difende i cittadini,pensa solo al loro benessere e non al proprio portafogli,come stai dimostrando tu e tutto il M5S. Fate pena,siete più parassiti ed ipocriti del PD. Mi nauseano quelli vili e bugiardi come te….preferirei un topo di fogna,che vedere te- Che ominide.!

    • ALESSANDRO il 26 Gennaio 2021 alle 19:21

    Di Maio è solo un viscido traditore, per questo, quello che dice non ha nessun valore

    • Francesco Principato il 26 Gennaio 2021 alle 20:10

    Di Maio chi ! s’é il ministro degli esteri, è meglio che tolga il disturbo e vada a ripredersi il lavoro che faceva prima ” il bibitaro” li potrebbe avere successo.

    • Giorgio il 27 Gennaio 2021 alle 09:21

    Giorgia non faccia riferimento da un disperato che atutti i costi non vuole ritornare a vendere bibite.giorgia continuate andare avanti per la vostra strada che avete le idee chiare per risolvere un problema molto grande.questa cozzaglia che gira in Torno fanno esclusivamente un casino da fuori di testa.

    • Luigi il 27 Gennaio 2021 alle 14:07

    Questa sinistra ed anche il nostro presidente pensano che gli italiani (chi vota) siano degli immaturi,irrensposabili ed incoscienti incapaci di valutare e scegliere in forma democratica chi eleggere.Chi ci governa si comparta da padre padrone “decidendo” qual’e il bene dei propri figli senza ascoltarli.Vorrei ricordare a questa gente che gli italiani nelle urne hanno sempre fatto scelte ponderate e consapevoli.Hanno scelto la repubblica,non la monarchia,hanno combattuto i fascisti,quando c’erano,hanno allontano la dittatura URRS che il pci voleva.Sono questi gli italiani immaturi ed inconsapevoli? Date fiducia al vs. Popolo che sa’ benissimo cosa vuole, ed in ogni caso è quello che ha scelto

    • fFederico Puglia il 27 Gennaio 2021 alle 14:37

    Penso che sarebbe venuto il tempo di smetterla di parlare a nome “degli Italiani”, in particolare quando ormai 1/3 di essi sono nella Povertà o ne sono a rischio (dati Istat), quando si lasciano da soli (se non aiutati da pochi, pochissimi come ha fatto Lei, Presidente Meloni, nel Luglio 2020 sulle Pensioni di Invalidità) a vivere con 286€ al mese per ann, quando vengono scavalcati nelle politiche di aiuto Sociale, da “amici degli amici”, tipicamente esseri umani piccoli, piccoli, come i Politici che si arrogano di dargli “l’aiutino”. Mi spiace solo che molti di questi INVISIBILI, da anni rinuncino al loro Diritto del Voto, perchè Sfiduciati o, perchè vittime ormai di una Disperazione cronica. Di fronte alle poche righe che ho espresso, le frasi di Di Maio e molti, troppi Parlamentari ingiustamente promossi a rappresentare il nostro amato Paese, quando in realtà sono interessati solo ai 12.000€ mensili, sono un’ennesimo schiaffo verso gli Ultimi!

Rispondi