Giorno memoria, Meloni: Ricordare per contrastare l’antisemitismo in ogni sua forma, un pensiero commosso alle vittime della Shoah

Ricordare per onorare. Ricordare per contrastare l’antisemitismo in ogni sua forma, affinché gli orrori del passato non tornino mai più. Nel Giorno della Memoria un pensiero commosso a tutte le vittime della Shoah e a chi ancora oggi porta nell’anima i segni indelebili di quelle atrocità. Tra loro tanti italiani uccisi lontano da casa e dai loro affetti più cari. E un ricordo dovuto ai giusti tra le Nazioni: uomini e donne coraggiosi che hanno rischiato la loro vita per salvarne altre dalla ferocia della persecuzione.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Stimata Giorgia,sono fascista;ma non antisemita. Sono contro i “padroni del mondo” quelli del Bildenberg che purtroppo sono quasi tutti ebrei e molti sono i re della 5a st di New York. Io parteggerò sempre per gli israeliani, sono i migliori del mondo;ma non ammetto che sulla Shoah speculino i comunisti. Se fossero ONESTI(mai lo saranno)dovrebbero condannare anche le Foibe,lo sterminio di 90.000 ufficiali polacchi arresi e trucidati dai loro compagni russi,dovrebbero schifare Stalin che ha fatto assassinare decine di milioni di russi,(portalettere barbieri,dottori etc..etc perchè potevano influenzare all’anticomunismo),tanto meno i moltissimi massacri di decine di milioni di cinesi – oggi ancora ne muoiono 2.000.000 nei campi di “rieducazione al comunismo- e Corea del Nord etc etc…ma perché i nostri “democratici” sono così disonesti? Io-immodestamente- sono onesto culturalmente e moralmente,e qualunque regime assassina anche UN SOLO essere umano per il potere sulla popolazione,è da mandare a vita in carcere. Invece i nostri comunisti ed affini,lodano i cinesi che ci mandano le pandemie per dominarci e da ipocriti un 10% di loro è straricco ed il resto schiavi affamati e poverissimi. La prova? Quelli che vengono e si comprano in svendita i nostri gioielli commerciali ed artigianali;credete che siano gente comune??? No sono al servizio del governo cinese per conquistarci a tutti i costi e specialmente lo si dovrebbe notare (governo serio???…NO Buffoni itali-oti) anche dalla pandemia sparsa per il mondo,così risparmiano anche di più a distruggerci commercialmente ed economicamente.Ma i fessi???…siamo noi che abbiamo votato dei venduti ai poteri forti=Governo Conte

    • Riccardo Crocetti il 27 Gennaio 2021 alle 15:29

    I sinistrorsi non avevano proprio bisogno del “giorno della memoria” , per ” non dimenticare”.
    Fanno sempre finta di commemorare le vittime , soprattutto ebree del nazionalsocialismo , ma non si sono mai dimenticati di come si fabbricano i gulag e di come fare per tenere sempre vivo l’odio anti-ebraico , mascherato da anti-sionismo.
    Sono sempre stati antisemiti e una delle tante conferme è l’ ormai abituale SPERNACCHIAMENTO ANNUALE COMUNISTA della brigata ebraica tutte le volte che in Italia si festeggia il noiosissimo 25 aprile.

    • Alessandro il 27 Gennaio 2021 alle 16:01

    Mai più

    • Giorgio il 27 Gennaio 2021 alle 17:36

    Condivido il discorso giorgia nel giorno delle atrocità antisemitismo dispiace , mi permetto all’livello mondiale al di fuori degli ebrei di quel tempo ma altre dittature cina Corea con gravi atrocità specialmente riferite alle fasce deboli del popolo per ideologie comuniste che queste non sotto valutarle!! Anche questa è una situazione molto grave

    • MARIA GRAZIA bielli il 27 Gennaio 2021 alle 19:45

    Possiamo sicuramente commemorare i morti ebrei per quelle leggi ingiuste, ma vorrei ci fosse anche un giorno della memoria per i nostri morti nelle foibe. Il negazionismo è sempre presente o comunque giustificato. Ecco questa non è la giustizia che vorrei io, ma credo con me, molti italiani.

    • Franco Cordiale il 28 Gennaio 2021 alle 11:05

    GIORNATA DELLA MEMORIA ? CE NE SONO DI MEMORIE ! Lager nazisti, gulag sovietici, laogai cinesi, epurazioni cambogiane di Pol Pot, massacri in africa contro i cristiani dalla bande islamiste, FOIBE istriane, iuguri perseguitati in Cina, armeni e curdi in Medio Oriente, popoli trasformati IN PROFUGHI dalle guerre USA per ” esportare la democrazia”…CHI VUOLE COMPLETARE L’ ELENCO ?

Rispondi