Governo, Meloni: Da Draghi intervento di generica visione politica, confermiamo il nostro no a questo Governo e valuteremo singoli provvedimenti

Dopo aver ascoltato da Draghi un intervento di generica visione politica, che evita però di calarsi nelle scelte concrete da effettuare, confermiamo il nostro no a questo Governo. Non si può chiedere agli italiani un supplemento di fiducia al buio nei confronti del nuovo Esecutivo. Entreremo nel merito delle singole questioni evidenziate da Draghi durante il dibattito in Aula, e valuteremo i singoli provvedimenti che saranno votati, senza “cessioni di sovranità” che non ci appartengono.

Condividi

10 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Gino Cerutti il 17 Febbraio 2021 alle 14:38

    ANCORA CESSIONI DI SOVRANITA’ ? QUI DA CEDERE NON ABBIAMO PIÙ ANCORA MOLTO. Chi CI DETTA la linea di politica estera, vedi invasione dei clandestini ? O le linee di politica finanziaria, verso un debito mostruoso che non saremo mai in condizioni di pagare ? Ormai abbiamo forse la sovranita’ sulla porta di casa…fisco e patrimoniale permettendo. Con i CINESI dietro l’ angolo. Come a Venezia.

    • MARIA GRAZIA bielli il 17 Febbraio 2021 alle 14:53

    Ogni tua azione va in direzione della difesa della nostra identità nazionale. Nulla si vota al BUIO. Vedrai ciò che ci conviene e ciò che non va per noi. Il NO è stata una buona mossa. .Continua così.

    • alfredo denzio il 17 Febbraio 2021 alle 15:46

    Solo parole parole e chiacchere, un programma come piace alla Ue, mentre i traditori “Salvini Berlusconi”si scorticano le mani con gli applausi l’Italia e’ morta nulla e nessuno potra’ salvarla abbiamo finito di esistere come Nazione
    adenzio

    • Giorgio il 17 Febbraio 2021 alle 19:05

    Fa’bene giorgia non dargli fiducia , precedentemente con personaggi di governo al buio no!!! Ascolti molto bene e dopo da valutare.

  1. Carissima Presidente Meloni, ancora una volta devo ammettere che aveva completamente ragione Lei. Mi è bastato che Draghi non intervenisse reguardendo pesanenente Speranza, che con un SMS ha bruciato quasi 10 miliardi di €, tra i costi assunti dalle Società Sciistiche e il Mondo intorno, dalla ristoraziobne agli altri negozi, ignorando che per ogni € spesi nelle piste, alte 9 vanno nei Negizi del Territorio. Nessun parola,, se non una preghira alla sopportazione ai quasi 20 milioni di Italiani che sono in condizioni di Povertà o si stanno comunque avvicinando a tale stato, Anche quiu, se non vengono cancellati gi 8,5 miliardi di € per l’inutile e propaganditiconreddito di cittadinanza, con un “Redditi universale per le Povertà”, la tanto declamata Società Digità, nella versione 4.0, cancellerà un numero significativo di attività e, avremo un numero ancora maggiore di Disoccupati, se non interveniamo in una Riforma del Lavoro, che come effettuato in Finlandia, attraverso turni di sei o quattro ore, è riuscita a diminuire sensibililmente la disoccupazione. Ovviamente tutto questo non è stato trattato, perchè si pensa che cessata ka pandemia tutto sarà come prima;. NO, non sarà così, e se non si creano le condizioni per gestire anche Chi fa un lavoro opertivo, è a tempo determinato, è un autonomo, il rischio di scontri sociali saranno inevitabili!

    • Pino 007 il 18 Febbraio 2021 alle 04:33

    Stringendo i tempi, ci si chiede, quanto ancora c’e’ da aspettare prima che questo STANCO POPOLO possa votare?
    Lasciandoci dietro le spalle Salvini che non si capisce cosa voleva pescare con il suo “SI” a Draghi, ma di Berlusconi si sapeva gia’ a priori che andava solo dove gli conveniva.
    La Meloni, come in un poker, aveva solo due coppi in mano e senza pensarci due volte ha raddoppiato la posta giocando il tutto immaginando che l’avversario non aveva nulla in mano e ha vinto.
    Ora dal di fuori puo’ tranquillamente obbiettare senza che nessuno gli chiuda la bocca perche’ in maggioranza.
    Ora sta a noi come sparuto popolo di destra, sostenerla nella sua lotta, cerchiamo di essere convinti che c’e’ una via d’uscita e non abbandoniamoci solo alle lacrime e alle chiacchere.

    • Antonio Schimid il 18 Febbraio 2021 alle 08:45

    Brava Giorgia siamo con te

    • Ivan G. il 18 Febbraio 2021 alle 09:45

    Discorso inquietante e in perfetta coerenza con le linee programmatiche del Nuovo Ordine Mondiale. Avremo di che stare all’erta, se il buongiorno si vede dal mattino….

  2. Sei e siamo l’unica forza politica COERENTE!

    • Franco Cordiale il 18 Febbraio 2021 alle 14:53

    PER ANDARE SUL CONCRETO, UNA MISURA URGENTE DA PROPORRE AL GOVERNO DRAGHI SAREBBE LA SEGUENTE.
    Considerato che per fermare la continua INVASIONE DI CLANDESTINI, il blocco navale non sara’ mai attuabile, visto che troppi interessi ad ogni livello, tra i primi quelli dei GESUITI E DI BERGOGLIO, lo impedirebbero assolutamente, FDI si faccia carico di questa proposta: obbligo per le navi ONG “salvatrici”, di trasferire i salvati nelle rispettive nazioni. Non si vede perche’ la spagnola OPEN Arms, che vuol dire Braccia Aperte, ad esempio, debba imporre solo agli italiani di “aprire le braccia”, quando in realta’ tali braccia aperte appartengono ad essa.! Quindi… PORTARSELI IN SPAGNA ! Idem per le ONG francesi: i salvati vadano in Francia ed in Germania i “salvati” dalle CRUCCHE Karole di turno.
    Del resto, una nave non gode della stessa territorialita’ del paese di provenienza.? COSA DICE A RIGUARDO IL DIRITTO INTERNAZIONALE.?

Rispondi