Covid, Meloni: Organizzatori eventi in attesa ristori da un anno. FdI chiede risorse per questi lavoratori dimenticati

Il settore degli organizzatori di eventi è tra i comparti economici più colpiti dal Covid. Parliamo di espositori, allestitori, animatori, progettisti e artigiani in attesa di ristori da un anno. Per mesi e mesi questi imprenditori sono rimasti ignorati dal governo giallorosso. Il nuovo Esecutivo Draghi dia un chiaro segno di discontinuità. Fratelli d’Italia raccoglie il grido d’aiuto di questo comparto e chiede che nel prossimo decreto ci siano finalmente le risorse necessarie per ridare ossigeno e dignità a questi lavoratori, considerati di serie B e dimenticati dalla sinistra.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Andrea il 1 Marzo 2021 alle 13:06

    Dimenticati e se non mendicanti,se perdura questo immobilismo pazzesco!, dobbiamo contare solo sulle nostre forze.il fai da te per eccellenza,uno stato astratto.Gentile Giorgia Meloni,mi auguro vivamente che fratelli d’Italia vadi a governare prossimamente.
    Grazie

    • MARIA GRAZIA bielli il 1 Marzo 2021 alle 16:53

    Draghi pare il Conte term ma non perché lo dice alla tv qualche giornalista non allineato, ma unicamente perché: visti i ministri, visto quello che sta accadendo ( in termini di vaccini, organizzazione, prot. ecc..)..non mi pare che sia cambiato molto, se non nulla.Pare d’essere nel Limbo..in attesa di risposte VERE e decisioni VELOCI. Quelli c he chiamavano Ristori, (elemosine) sono stati inesistenti per l’economia. Ho a cuore la situazione di tutti i commercianti, industriali, artigiani, partite iva ,lavoratori dello spettacolo tutti..Ma davvero pensi che questa massa di Elementi, abbia la volontà di mettere rimedio? Ho i miei bei dubbi…Cambiare ROTTA a una nave in avaria..non è facile, bisogna cambiare Comandante.Tu puoi provare a farlo!

  1. Mi sbaglio o l’anno scorso Conte e company,distribuirono ben 105 miliardi? A chi li hanno dati? Ai banchi a ROTELLE-TUTTO UN FALLIMENTO SAPUTO ANCORA PRIMA;AI MONOPATTINI???…ALLE VACANZE”’MA SE DAVA 17.500 EURO PRO CAPITE AD OGNI CITTADINO ITALIANO,ORA NON CI SAREBBERO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI AZIENDE MILIONI DI LAVORATORI IN MISERIA. Magistrati,indagate che ne hanno fatto di tanti soldi che erano per il recovery found.

    • Giorgio il 1 Marzo 2021 alle 19:01

    Condivido il discorso giorgia, la legge è uguale per tutti.giorgia batta i pugni che questa gente sono arrivati quasi alla fame per merito di questi disonesti del governo precedente, invece di spendere i 160 mld ai suoi amichetti banchieri e spesso soldi per delle cazzate potevano aver aiutato questa povera gente.

Rispondi