Disabilità, Meloni: Fiera lavoro FdI in regione Lazio. Approvata nostra proposta di legge per aiutare persone con disabilità nell’accesso agli ospedali

Sono fiera del lavoro di Fratelli d’Italia in Regione Lazio: il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la nostra proposta di legge per aiutare e sostenere le persone con disabilità ‘non collaboranti’ e le loro famiglie nell’accesso e nella permanenza negli ospedali. È una vittoria di civiltà: la legge prevede l’istituzione di percorsi diagnostico-terapeutici ad hoc in regime ambulatoriale di day hospital che consentiranno alle persone più fragili e alle loro famiglie di usufruire dei servizi ospedalieri. Ringrazio in particolare Chiara Colosimo per il prezioso lavoro che ha fatto e sono orgogliosa che questa proposta sia stata accolta con entusiasmo dalle associazioni, che da tempo chiedevano misure concrete ed efficaci. Garantire l’universalità di accesso alle cure, soprattutto in periodo pandemico, è una priorità assoluta e Fratelli d’Italia continuerà a lavorare ad ogni livello su questo fronte, senza risparmiarsi mai.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Antero Malasisi il 6 Marzo 2021 alle 19:38

    Se Fratelli d’Italia non si risparmia mai, perchè non viene approvata la legge di abolizione delle aste per dare un pò di respiro a molte famiglie italiane, che sono prese di mira dalle banche con frodi bancarie e con l’appoggio dei giudici, sapendo che gli avvocati non sanno fare altro che chiedere soldi anticipati per poi non fare più niente?

    • Giorgio il 6 Marzo 2021 alle 22:20

    Anche questa idea è valida, io che sono da due anni e mezzo semi infermo mi muovo a stento con le stampelle.oltre a questo tra dolori articolazioni e infiammazioni all’intestino ho subito un’ operazione tumore al colon mi sono messo io in quarantena da marzo 2020 debilitato rimango in casa per non prendere il virus e non trasmetterlo agli altri.magari anche qui a reggio emua sarebbe una bella cosa per risolvere il problema del vacino per persone che hanno problemi fisici

  1. Cara Giorgia come debbo fare per farti diventare cattiva come la sinistra.Nientemeno tu pensi ai differenti abili,agli invalidi?…ma allora fai la vera politica,e questo è un oltraggio ai nostri attuali governanti,che cercano solo di farci morire il più possibile a noi anziani,e tu li vuoi salvare.Ma allora capisco perchè ti insultano;tu sei onesta e questo oggi in Italia è fuori regole democratiche.. Pensa che io 80 anni,invalido 66/99% ma incapace di allacciare le scarpe,di raccogliere un oggetto da terra,impossibilitaTO A TAGLRE LE UNGHIE DEI PIEDI,A METTERMI I CALZINI E SE CADO ,IN TERRA RIMANGO SE NON MI AIUTANO,IO CON “SOLO” 10 INTERVENTI CHIRURGICI DI CUI 2 AL CUORE- L’INPS,NON MI HA DATO L’ACCOMPAGNAMENTO. E poi debbo leggere dei vitalizi a discendenza e dei redditi di cittadinanza ai mafiosi e galeotti? Io sono veramente incazzato e non sai cosa direi a Mattarella e tutti i democratici. Parolai,inetti,disonesti e parassiti ipocriti. Non italiani;ma solo lo scolo delle fogne.

  2. Presidente, condivido quanto scritto nel Commento precedente. Ho meno anni del signore (64),, però ho gli stessi problemi di movimento, quattro interventi al cuore, problemi respiratori (apnee notturne), ansia ormai cronica da 16 mesi (da quando ho perso una Figlia di 23 anni) e, l’INPS/ASL non solo mi negano l’accompagnamento ma,, quando richiedo i miei Diritti, vengo schernito da una parte significativi dei cosiddetti Connazionali Solidali (solo perchè cammino ancora…) e, ultimamente sono considerato un “romp….” dall’ASL (TO4), alle varie Istituzioni Regionali, perchè avendo dovuto lottare da sempre, anche quando ero “normodotato”, per avere quanto meritato, non mi stancherò mai di pretendere la priorità negata nelle vaccinazioni. Se cortesemente anche nella Regione Piemonte, (considerando che siamo anche nella Maggioranza,) non solo per il sottoscritto ma, per le centinaia di migliaia di Disabili con Patologie croniche, può richiedere di avere quanto anche la SCIENZA riconosce di priorità ai Soggetti più a rischio, penso che non sarò il solo ad esserle grato!

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli