Cts, Meloni: Bene cambio, FdI chiede passo in avanti con il coinvolgimento di rappresentanti del tessuto produttivo per meglio gestire chiusure

Bene il cambio del Comitato Tecnico Scientifico con il coinvolgimento finalmente di esperti di materie attinenti con il contrasto alla pandemia. Cambio che certifica l’inadeguatezza del CTS che ha gestito la crisi nell’ultimo anno. Fratelli d’Italia chiede un ulteriore passo avanti con il coinvolgimento anche di rappresentanti del tessuto produttivo per meglio gestire chiusure e protocolli di sicurezza.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Ma è possibile che in Italia serva un comitato scientifico anche per decidere le cassette dell’acqua dei WC?

  2. Hai ragione mille volte.Basta con gli amici degli amici messi ad incarichi importanti ma che non sanno nemmeno lontanamente gestire.Il comunismo è fallito perchè hanno messo gli incapaci a governare;la Cina? La Cina è una dittatura mascherata da socialismo. Pochi straricchi e ma massa del popolo miserabile

  3. Auguriamoci che facciano in fretta e che siano gli Addetti ai lavori a suggerire quello che si dovrebbe e potrebbe fare per salvare ! Per quanto concerne il pensiero di camerata80 sul sistema cinese, posso solo dire che il vero era quello esistente nella vecchia U.R.S.S. di Lenin, Stalin …! Infatti hanno sempre avuto un grandissimo timore della loro pseudo alleata Cina, tanto da temenre anche una invasione! Penso che da quanto si può vedere in TV in Cina vi sia il vero sistema , quello che un tempo auspicava per noi il grande Filippo Turati! “Ingegneria impossibile” che la nostra cara TV ci regala è molto chiara in merito, tanto che oggi persino la grande America ha paura di essere tecnologicamente superata! Persino la scoperta del grande Colombo è in dubbio, da quanto sembra stia venendo a galla!

    • Giorgio il 19 Marzo 2021 alle 21:20

    Finalmente avendo persone che vogliono rimettere in piedi l’italia, tiriamo via i “sapientoni ” come dice zaia il governatore del veneto.giorgia avendo una donna di polso che controlla quelli della sinistra che sono bravi con i suoi inciuci e draghi pian piano comincia a rimettere a posto i pocci dei disonesti del governo precedente. Vediamo una luce in fondo.

Rispondi