Genitore 1-2, Meloni: Governo deve bloccare qualsiasi iniziativa, spetta solo al Parlamento intervenire

La risposta del Ministero dell’Interno all’interrogazione di Fratelli d’Italia sul no alla reintroduzione nei documenti di identità della dicitura “genitori” al posto di “madre” e “padre” conferma quello che abbiamo sostenuto fin dall’inizio: il Governo deve bloccare qualsiasi iniziativa sulla modifica dei documenti anagrafici e spetta solo al Parlamento intervenire e legiferare sulle tutele per i minori, sulle adozioni e sull’utero in affitto, come ribadito dalla Corte Costituzionale. La nostra posizione è molto chiara: no a genitore 1 e genitore 2, i bambini hanno il diritto ad avere un padre e una madre, la maternità surrogata deve essere un reato punibile anche se commessa all’estero. Su questo è sempre più urgente approvare la nostra proposta all’esame in Commissione Giustizia e Fratelli d’Italia chiede di velocizzare il suo iter per raggiungere il prima possibile questo obiettivo.

Condividi

9 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Nicola Moretto il 18 Marzo 2021 alle 08:05

    Bravissima Giorgia, mai mollare su questo argomento. Impediamo alla follia pseudo-progressista di farci diventare una società dove tutto è permesso, in Spregio alle più elementari leggi della natura, del buon senso e del vivere civile.

    • Massimo il 18 Marzo 2021 alle 08:24

    Mia provocatoria controproposta: applicassero tale provvedimento solo alle famiglie dei parlamentari e dei Ministri che vogliono attuarlo: facciamo diventare loro Genitore 1 e Genitore 2…

    (A scuola) “Sig.Letta é Lei il GENITORE 1 di Matilde?”

    Ho l’impressione che qualcuno qui da Genitore si stia trasformando in Genitale…

    • Pino 007 il 18 Marzo 2021 alle 09:00

    Sorvoliamo, ormai i comunisti non sanno a cosa inventare. Nella mia famiglia io sono il nonno 3 mia moglie nonna 4 genitori 1 bis e 2 bis perche’ divorziati ma abbiamo 13 nipoti tutti numerati dal 1 al 13. Io parlo spesso con il 7 ma anche con l’11 ci intendiamo.

    • Gaetano Palombino il 18 Marzo 2021 alle 10:53

    Per me,credo che genitore 1 e genitore 2 siano antinatura. E’ inammissibile una schifezza del genere.Lo vuole la sinistra perché vuole accaparrarsi i voti dei differentemente sessuali. Io, credo solo che il Creatore ha fatto la donna e l’uomo per procreare figli;quindi sono MADRE e PADRE, i numeri vanno bene solo per i deficienti fanatici cretini di sinistra. Io ho tanti amici sessualmente differenti,li amo come amo i miei figli e non ho nessun riservo circa le loro unioni;ma chiamarli genitori,cambiando i veri genitori in numeri è un sacrilegio schifoso e da leccaculi della sinistra. I differentemente sessuali,non hanno bisogno di essere presi per i fondelli. Sono persone umane come tutti,e debbono rispettare la natura;anche se la loro è differente.E noi etero,DOBBIAMO rispettarli;ma tutto deve essere allo stesso equilibrio,nessun privilegio= Tutti alla pari ma non antinatura!

  1. Non sanno più in quale putridume pescare! Cosa dovrebbero mettere se il povero figliolo fosse di un terzo letto? Sarebbe opportuno chiedere a tali quale numero mettere sui loro documenti di riconoscimento! Demenziale e molto strano che chi dovrebbe oggi continua a tacere!

    • Giorgio il 18 Marzo 2021 alle 19:16

    Sono d’accordo giorgia di questo discorso questa gente che insiste per gestire genitore 1 genitore2 ma questa gente è fuori di testa??? Come veniamo considerati degli oggetti ma si sono dei valori!!!! Che disperazione!!!!!

    • Gino Cerutti il 19 Marzo 2021 alle 05:46

    IMBECILLI ? CIARLATANI ? NICHILISTI ? TRADITORI ANTI ITALIANI ? NEL SINISTRUME ODIERNO IN FASE DI PUTREFAZIONE POLITICA, CULTURALE, MORALE E PSICHICA, si nota il peggio del peggio ad ogni livello. Ci ridurrebbero al defecatoio degli africani, al mercato delle pulci dei cinesi, ad una landa senza leggi e senza principi dove ogni MAFIOSO, TRAFFICANTE, SPECULATORE ( tipo i tre famosi scagnozzi bustarellari di Arcuri) si voltola come uno scarafaggio nei rifiuti… Questa gentaglia DETESTA il paese CHE E’ purtroppo MESSA li’ dai poteri forti a governare ! E vuole frantumarlo cominciando precisamente dalla FAMIGLIA !! Con un silente omiciattolo cui va sempre bene tutto… Sto parlando di mio zio Pasquale…come avrete capito? No ?

    • Pino 007 il 19 Marzo 2021 alle 07:57

    Triste leggere i commenti, molti sono aggressivi per una naturale rabbia repressa, altri di rassegnazione, ma tutti mirano e guardano allo stesso schifo che ci circonda ormai da quasi 80 anni. Soluzioni non ce ne sono e anche se ci fossero il popolo italiano non e’ disponibile ad affrontare una guerra interna e nemmeno augurabile. Le differenze che ci dividono tra i buoni e i cattivi sono molte e le % sono anche molte, come dire, buoni 20% cattivi 80%.
    Ottanta anni fa togliatti dopo aver seminato l’odio se ne ando’ in Russia e amen, ma il veleno e’ rimasto e circola ancora nelle vene di molti, senza calcolare la nuova generazione del 1968 che tutt’ora rincorre un fantasma che a loro dire fa paura, ma solo a loro perche’ schivi dell’onesta, del buon senso, della democrazia, ecc, ecc. Volete una soluzione? C’e’, ma e’ dura.

    • Pino 007 il 20 Marzo 2021 alle 04:38

    Dimenticavo, ma il Biancone dall’alto del suo pulpito vaticano, non ha niente da dire? Lui che tanto blatera su i valori della famiglia…… tace?
    Oppure non vuole creare attriti con le sinistre? Dato che ci va d’accordo!

Rispondi