Esercito, Meloni: Auguri a uomini e donne che garantiscono sicurezza nostra Nazione

L’Esercito Italiano compie 160 anni. Il nostro ringraziamento e i nostri auguri a tutti gli uomini e le donne che ogni giorno garantiscono la sicurezza della nostra Nazione.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Un abbraccio agli ultimi veri figli d’Italia. A quei veri italiani che difendono anche i traditori venduti agli stranieri. Tutta la mia stima e gratitudine.

    • Giorgio il 5 Maggio 2021 alle 22:16

    Le do’ piena ragione giorgia queste persone per tanti anni hanno dato la sua faccia ai fini di un popolo per un equilibrio di una buona società.

    • Almadori Stefano il 6 Maggio 2021 alle 07:26

    Un augurio a tutti gli uomini e a tutte le donne che garantiscono la nostra sicurezza.
    Un augurio che possano svolgere la propria funzione liberi di non essere privati della propria autorità. Liberi da ” Inganni giuridici ” che li inducono alla perplessità sullo stato che rappresentano. Un augurio che possano un giorno arrestare un pluriparassita pericoso destabilizzante e incompatibile alla movida post covid , ed assicurarlo alla legge una sola volta senza rivederselo libero davanti, provocante dopo due giorni senza potergli fare altro. A mio avviso questo devia gli intenti, nella mente delle nostre polizie. Mi permetto di menzionare la movida post covid che vedrete catturerà la nostra attenzione. I nostri ragazzi danneggiati e a volte irritati dalle chiusure,hanno un forte desiderio di esagerare, che impatta molto pericolosamente con coloro che spacciano liberi , arrestati gia sei volte , con il coltello in tasca. Prevedo per le nostre polizie grandi preoccupazioni. Auguro quanto prima rinforzi nei caldi pomeriggi di movida magari con l’esercito per la tutela delle insufficienti pattuglie, del futuro dei nostri ragazzi e della pace di noi genitori.

  2. Quale Pensionato Sottufficiale della M.M. (Capo 1^ classe Aiutante – con decorazioni varie connesse al servizio (Cav. OMRI e Mauriziana, collocarto in pensione per vecchiaia e con invalidità riconosciuta contratta in servizio e per motivi dello stesso) sarei immensamente felice se qualcuno potesse dare un piccolo sguardo e sostegno a tali appartenti alla FF.AA. principalmente quando posti in quiescienza, visto che non si ha nessun , che possa dare un ausilio nel tentativo di far ai soli fini di far rispettare i e riconosciuti; ma che vengono poi stravolti ed ignorati da chi ha ricevuto l’onere di esercitare il tanto delicato servizio della previdenza! Si riscuote una I.I.S. taroccata fin dal gennaio 1998; la P.P.O. è totalmente falsificata e non quantificata secondo il disposto della vigente normativa! Se la gentilissima On. Giorgia vuole interessarsi le sarei infinitamente grato a nome di migliaia di Colleghi! Sono disponibilissimo a darLe tutte le informazioni per iscritto, con le mie dovute responsabilità, di tutto quello che accade ed i riferimenti inconfutabili di Legge! Mi auguro che questa pandemia possa dare anche dei frutti concreti e benefinici all’intera società che ha sempre operato con abnegazione, onore ed onestà per il solo interesse dello Stato, ossia dela Popolo!

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli