Saman, Meloni: In Italia non c’è spazio per legislazione parallela di stampo coranico, ci auguriamo forte censura da parte del presidente del Consiglio e del ministro dell’Interno su Fatwa Ucoii

In Italia come nell’ISIS si impone la Sharia. L’UCOII, la sedicente “Unione delle comunità islamiche in Italia”, tanto cara alla sinistra pur rappresentando solo la parte più estremista dei musulmani residenti in Italia, prova a far passare un principio gravissimo. Prendendo a pretesto la vicenda di Saman, la giovane pakistana scomparsa dopo aver rifiutato un matrimonio combinato, ha emanato una FATWA per stabilire “l’illiceità dei matrimoni forzati nell’Islam”. Le Fatwe sono interpretazioni giuridiche della legge coranica e le rendono le autorità religiose negli stati islamici. L’UCOII, associazione islamica vicina ai Fratelli musulmani, è convinta di avere il potere di dettare legge nel nostro ordinamento e di riconoscere il separatismo islamico. Notizia assurda che ha creato scandalo perfino negli altri Stati musulmani e che fa cadere l’Italia nel ridicolo. In Italia si rispettano le leggi della Repubblica e non c’è spazio, per alcun motivo, per una legislazione parallela di stampo coranico. Ci aspettiamo una forte censura da parte del Presidente del Consiglio e del Ministro dell’interno, affinché tutto ciò non costituisca un pericolosissimo precedente.

Condividi

9 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. L’Italia è un paese molto civile; rispettiamo le religioni altrui;ma in cambio ci invadono,fanno i prepotenti e ci stanno anche facendo cambiare usi e costumi, inoltre non rispettano minimamente la nostra religione,anzi ci vorrebbero ammazzare tutti perchè ????…perché “infedeli”…cose da pazzi. Loro che assassinano le loro figlie per darle a pochi anni di età a luridi schifosi anziani. E ci criticano anche per il Crocefisso, il Presepe e la Messa…ma andassero a fa nculo al loro paese sti selvaggi del ciufolo.

    • Nicola il 4 Giugno 2021 alle 19:22

    Come suol dirsi “chisti traseno ‘e sicco ‘e se mettono ‘e chiatto” espressione per dire che si presentano in piena conformità per il rispetto degli ospitanti per poi manifestare atteggiamenti da “padroni” a casa degli altri. Purtroppo questi individui vivono della loro “superbia” e non accetteranno mai un sistema di vita diverso dal loro: quelli o quelle che cercano di, grazie alla frequenza delle nostre scuole, integrarsi vengono puniti con la morte.
    Non credo che l’Italia abbia bisogno di una tale …… mano d’opera

    • Gino Cerutti il 5 Giugno 2021 alle 07:28

    I MOAMMED E I MUSTAFA’ DI TURNO SON VENUTI QUI A COMANDARE…E LO FARANNO FINCHE’ NON GLI PROVEREMO CHE I PADRONI DI CASA NON SONO LORO. SERVIREBBERO…” esempi concreti”…
    I discorsi sono vuote chiacchiere, con gente simile.

    • MARIA GRAZIA bielli il 5 Giugno 2021 alle 09:06

    Carissima, come qualcuno aveva predetto, non ci conquisteranno questa volta con le armi ma con le pance. Ma i buonisti di casa nostra hanno creduto fosse uno scherzetto qualsiasi. Adesso si sta avverando per i nati in Italia con la cittadinanza anche ai genitori. Ci troveremo pr4esto che questa m9ino5ranza musulmana che noi abbiamo troppo ossequiata anche in virtù di ciò che dice Papa Francesco, oggi cominciano a inserirsi bene nella nostra società, volendo più Moschee, facendo modificare le nostre mense scolastiche, crocifissi ecc.poi si inseriranno nel tessuto politico economico tanto da far sentire ospiti noi Cristiani a casa propria. L’UCOII ha questo scopo nel suo essere. Bisogna tenere doro, che sono già tantissimi!!

    • Federico il 5 Giugno 2021 alle 11:52

    Nel nome del relativismo culturale radical chic dei salotti,il PD quando si tratta dei diritti delle donne infibulate,scafandrate,segregate,picchiate,costrette a matrimoni combinati si gira dall’ altra parte

    Pe r la SX al caviale la nostra Costituzione diventa “un punto di vista” se di mezzo ci sono i maomettani.

    Nessuna presa di posizione ferma.Il Silenzio.Cercano grottescamente di far passare tutto in sordina.
    Il doppio pesismo della sx è ributtante.La gente lo ha capito.
    Sono anticristiani.

    Sconquassare la nostra cultura e tradizioni “fa fico,è progressista,intelletuale poltically correct.
    Italia repubblica islamica scristianizzata,con a capo il PD..è il loro sogno nel cassetto.

    Il bello è che sti “babbi fancazzisti” dei salotti si illudono che ,in quanto sinistri,di essere esentati dalle leggi coraniche e che la cosa riguardi solo il popolo (puzzone) cristiano e gli elettori di centro destra che ovviamente sono “fassisti,leghisti,rassisti,sovranisti..ecc..ecc..bla..bla..”..

    • Sandro Cecconi il 5 Giugno 2021 alle 20:22

    Concordo totalmente.

    • Gianfranco il 6 Giugno 2021 alle 12:07

    Cara Giorgia,come si sul dire…io non capisco se tu lo sia o se tu lo faccia. Ti appelli al presidente del Consiglio ed al ministro dell’Interno? Ma sai da che parte stanno? Come la pensano? X loro questi non sono problemi,l’ islam non deve essere sfiorato. Tutti i ginocchio di fronte a loro. Come puoi pensare che possano intervenire. Spero che la tua sia sta una frase ironica altrimenti mi deludi fortemente.

  2. Me5raviglia il silenzio di chi dovrebbe fa risentire la sua voce più alta, imitando forse il tempo delle crociate! Se non si accettano le nostre leggi o meglio quelle del Paese in cui questa gente decide di emigrare legalmente o illegalmente, ebbene si faccia loro capire che devono ritornare nei loro Paesi! Non è corretto spendere tempo e denaro per risolvere problemi che riguardano la civica convivenza di terzi stranieri, che purtroppo sono protetti da falsi Samaritani interni, tanto da permettere loro di girovagare per il resto dell’Europa!

    • Pino 007 il 9 Giugno 2021 alle 02:37

    Leggo, leggo, ma arrivo alla conclusione che ogni punto di vista visto dall’interno di casa non porta a nessuna soluzione dei problemi.
    Vedere l’attuale situazione del Paese dal di fuori, cioe’ da chi vive all’estero, e’ completamente differente. L’Italia e’ in pericolo, non di guerra, ma di uno strano fantasma che si insinua piano piano nel vivere giornaliero della popolazione, rodendo i sentimenti, gli usi e costumi e imponendo un sistema completamente non confacente al nostro.
    Se mettiamo poi, che il popolo italiano nella sua eterna bonta’ e comprensione, lascia sempre correre, allora la cosa si aggrava maggiormente, perche’ quel viscido fantasma ha capito come siamo fatti e quindi gli risulta facile sopraffarlo.
    Come tutte le cose sgradevoli o che non ci piacciono,. noi siamo facili al commento oppure a strillare che non ci piace, ma non preveniamo mai il male se non quando e’ tardi. Mi spiego, un cancro, al momento, non lo si puo’ curare ma lo si puo’ fermare, rallentare in attesa che gli studi in merito trovino la vera soluzione. L’islam e’ come il cancro, mangia le cellule buone portandole alla morte.
    Per concludere, la tolleranza ha un limite, l’abuso no !
    Sveglia e ragionate.

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli