Ue, FdI-Ecr: Il predidente di FdI e di Ecr party Giorgia Meloni a Bruxelles domani 23 e giovedì 24 giugno

Il presidente di Fratelli d’Italia e di ECR Party, Giorgia Meloni, sarà a Bruxelles domani 23 e giovedì 24 giugno per incontri politici e istituzionali. Durante le due giornate il presidente Meloni incontrerà il presidente del Parlamento europeo David Sassoli, il commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni, parteciperà alle riunioni del gruppo ECR e della delegazione di FdI. Con l’occasione del Consiglio europeo dedicato alla Ripresa e all’Immigrazione, il presidente Giorgia Meloni incontrerà i premier sloveno Janez Jansa, ungherese Viktor Orbàn e polacco Mateusz Morawiecki. Sono previsti due incontri con la stampa.

Condividi

13 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Mi auguro che sia il preludio alle future visite quale presidente del consiglio ITALIANO. Oggi, non c’è nessun altro, di essere all’altezza di difendere gli interessi ITALIANI-Quelli giusti-come la Meloni. Giorgia, vai che gli italiani onesti -ce ne sono ancora- sono tutti con te.

    • Sandro Cecconi il 22 Giugno 2021 alle 23:00

    Signora Meloni,
    il mio più grande e totale in bocca al lupo per il suo tour europeo che sono certo sarà trionfale per FdI e ECR e l’Italia intera. Come già ampiamente previsto e anche predetto ” il c.d. fuoco amico incrociato” è iniziato. Quei polli già spennati e spiumati più e più volte continuano a commettere i medesimi errori marchiani di sempre. Sono come i topi di laboratori e sono privi di qualsivoglia dote intellettuale. Ho appena iniziato a leggere uno di questi attacchi che alla quarta o quinta riga mi ha provocato un senso di nausea. Leggendo addirittura una sua comunanza con la Signora Le Pen che al contrario è nel gruppo di ID di cui fa parte il guardiano del gregge patano. No, non è stato un errore. Questo lo possono andare a dire a quegli analfabeti funzionali loro seguaci. La invidio per la pazienza che continua ad avere verso tali bifolchi. Ad ogni modo gli attacchi veri non sono ancora iniziati fino a quando lei non porrà un immediato aut aut perentorio. Usano le medesime metodologie della sinistra con cui sono stati varie volte alleati come la storia dimostra in modo incontrovertibile. E non riescono neanche a sopportare le magnifiche scelte da lei e FdI volute per le elezioni che, mi auguro e auguro all’Italia intera, poeterà il magnifico duo Michetti/Matone a sedere sugli scranni del Campidoglio. Lei si presenti all’Europa intera come il vero e unici PdC e torni vincitrice. Per due giorni li lasci bollire nel loro brodino ormai vetusto e li faccia pure sfogare tanto non comprenderanno mai che si stanno autodistruggendo con le proprie mani. Al ritorno ci saranno i nostri eletti ad aggiornarla su quelle menti malate di bulimia di potere, quel potere che più benero non può esistere al pari delle sinistre e dei 5S.

    Ad maiora vertite semper! Era il motto dei Romani della Roma Caput Mundi non di certo dei barbari.

    • MARIA GRAZIA bielli il 23 Giugno 2021 alle 00:53

    Benissimo, ottima cosa. Aspetto notizie dell’evoluzione della cosa…Auguri infiniti ..Buon lavoro

    • Pino 007 il 23 Giugno 2021 alle 06:44

    L’Italia e il suo popolo, dentro e anche quello fuori dai confini, sono con Lei, ora e sempre.
    Faccia attenzione alla gatta morta di gentiloni.

    • Marco il 23 Giugno 2021 alle 09:42

    Dobbiamo seguire i nostri amici ungheresi nella battaglia contro i pazzi LGBT.
    Non ho ancora visto un post di sostegno all’Ungheria e contro questo infame governo italiano che ha firmato una dichiarazione contro una legge sacrosanta ungherese che tutti dovrebbero seguire.
    Forza Giorgia un po’ di coraggio si questi temi importanti. Dobbiamo combattere le lobby LGBT.

    • Mirko il 23 Giugno 2021 alle 12:11

    Dobbiamo sostenere i nostri amici Ungheresi nella battaglia contro le bestialità LGBT. Un partito di centrodestra serio dovrebbe fare una legge uguale a quella fatta in Ungheria. La firma italiana contro quella sacrosanta legge è indegna del nostro paese. Faccia sentire la sua voce Presidente.

    • Giovanni il 23 Giugno 2021 alle 14:31

    In Bocca al Lupo Giorgia e OCCHI APERTI… Hanno fatto fuori anche don Alessandro Maria Minutella chiudendo il suo canale YouTube, dava fastidio, era troppo seguito, i numeri crescevano troppo… Il suo Tour religioso, (quello di vera Fede) annullato per precauzione. Pagina Facebook prossima alla chiusura. OCCHI APERTI PER FAVORE… PRUDENTI COME SERPENTI E SEMPLICI COME COLOMBE. FORZA GIORGIA!!!

  2. Non posso che augurale un grande e…. lunga vita al Lupo, pur non avendo nessunissima fiducia di chi crede di rappresentarci in questa strana Europa, fatta eccezione per i rappresentanti della Ungheria e Polonia, tutto il resto: occhi aperti! Toccare il sulle tasse uniche, sui paradisi fiscali ove i nostri cari fuggono a porvi i delle fronti altrui! Revisione del cambio , visto che oggi 1 Euro è meno di cento vecchie nostre amate lirettw, come dimostrano i costi degli alimentari, frutta in primis! Eliminare l’imposta di bollo sui libretti di risparmio, ideata e messa in atto dal grande prof. Monti!

  3. ANCORA UNA VOLTA, VOGLIO RINGRAZIARE I CARI COMPAGNI DI SINISTRA CAVILLOSI CONTROLLORI, CHE RIESCONO A STRAVOLGERE IL SENSO DEL COMMENTO CON I LORO INTELLIGENTISSIMI ! MI VERGOGNO PER LORO!

    • Oreste il 4 Luglio 2021 alle 16:04

    Anziché attendere i finanziamenti europei perché non possiamo autofinanziarci come ha fatto la Germania con la Banca Pubblica BKW con 800 miliardi o la Francia con la BP 200 miliardi. La nostra Banca Pubblica si chiama Medio Credito Centrale e con 2 disegni di legge 1945 e 1769 consentirebbero al nostro paese nel giro di due anni 1000 miliardi di euro.
    Questi due disegni di legge ammuffiscono al Senato della Repubblica.
    FdI sollevi il problema. Grazie.

    • Giovanni il 4 Luglio 2021 alle 16:16

    Se è vero ciò che dice Oreste mi unisco alla sua richiesta e a questo punto bisognerebbe chiedere a Giorgia

    • Oreste il 7 Luglio 2021 alle 16:57

    Aggiungo che su Youtube Fabio Conditi di Moneta Attiva spiega molto tutta la questione. Grazie.

    • Oreste il 7 Luglio 2021 alle 17:03

    Inoltre al mio intervento del 4 luglio faccio presente che la sigla corretta della Banca Pubblica tedesca è FKV e che in Germania circa il 50 per cento delle banche e non privata ma pubblica.
    Fonte Moneta Attiva di Fabio Conditi.
    Che è presente nei 2 Dl del Senato che dicevo
    Grazie

Rispondi